Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio.
 

3-4-3

Audero

Castagne - Kjaer - Djimsiti

Nandez - Barak - Lazovic - Soriano

Pandev - Cutrone - Gabbiadini

 

Audero (Sampdoria-Cagliari): la squadra di Ranieri non rientra tra le migliori difese del campionato, ma le prestazioni dell'estremo difensore italo-indonesiano sono quasi sempre positive. Su di lui si può fare affidamento, soprattutto nelle partite casalinghe. A Marassi arriva il Cagliari che nelle ultime tre gare ha segnato zero gol. Questa può essere una buona occasione per schierarlo. Reattivo

Castagne (Atalanta-Brescia): l'esterno belga è un prezioso jolly per Gasperini, visto che può essere impiegato sia sulla fascia destra che sinistra di centrocampo. Fornisce spesso un discreto rendimento da entrambi i lati del campo e con le possibili rotazioni dell'ex tecnico dell'Inter avrà buone possibilità di partire titolare contro la squadra di Lopez. Rapido

Kjaer (Milan-Parma): a Bergamo faticava a trovare spazio, invece nel Milan di Pioli è diventato ormai titolare al centro della difesa. Da lui non ci si possono aspettare dei bonus, ma a livello di voto in pagella potrebbe fare bene in questo turno che vedrà il Milan opporsi al Parma che ultimamente è sembrato in riserva a livello di energie. Esperto

Djimsiti (Atalanta-Brescia): sta trovando quella costanza a livello di rendimento che finora in carriera non aveva ancora avuto e in questa stagione ha anche premiato con qualche bonus (2 reti e 1 assist) i fantallenatori che gli hanno concesso fiducia. La sfida con le Rondinelle rappresenta un'altra occasione per portare a casa un voto positivo. Affidabile

Nandez (Sampdoria-Cagliari): il nazionale uruguaiano è instancabile, macina km in campo dal 1' al 90' senza mai mostrare segni di stanchezza, crea occasioni da gol e propizia quelle per i suoi compagni. Da quando è ripreso il campionato è tornato ad essere il giocatore di inizio stagione che se, da una parte, non è molto propenso al bonus (2 reti e 3 assist in totale in questo campionato), dall'altra risulta costante a livello di voti. Saetta

Barak (Lecce-Fiorentina): nella prima parte di stagione a Udine non aveva quasi mai visto il campo, invece in Puglia si è conquistato una maglia da titolare e un ruolo da protagonista nella squadra di Liverani dove finora ha fatto abbastanza bene in termini di votazioni in pagella, nonostante qualche piccolo inciampo e problemino fisico. In questa fase decisiva della stagione potrebbe fare bene. In crescita

Lazovic (Roma-Verona): già la scorsa stagione al Genoa aveva evidenziato dei numeri interessanti. Nel campionato attuale il suo rendimento è addirittura cresciuto, così come i suoi bonus (3 reti e 6 assist messi a segno). Il serbo merita di essere schierato anche nelle partite sulla carta più complicate perché è uno che difficilmente scende sotto la sufficienza. Costante

Soriano (Bologna-Napoli): in carriera ha sempre alternato prestazioni molto positive ad altre anonime, ma si tratta di un giocatore a cui si può dare fiducia in ottica fantacalcio. La squadra di Mihajlovic, finale della gara di Parma a parte, sta mostrando determinazione e voglia di continuare a fare punti nonostante la salvezza già ampiamente raggiunta e sicuramente l'ex centrocampista del Torino potrebbe creare dei pericoli ai partenopei. Fisicità e tecnica

Pandev (Torino-Genoa): nonostante i suoi quasi 37 anni resta il giocatore più pericoloso e appetibile dell'attacco genoano. Quando servono i gol decisivi per tirarsi fuori da situazioni pericolose, lui sa sempre come rispondere presente. Ormai è vicino alla doppia cifra (9 reti stagionali) e lo scontro diretto per la salvezza con il Torino può essere un'occasione per continuare a fare bene. Bomber

Cutrone (Lecce-Fiorentina): nell'ultima di campionato in casa con il Verona ha avuto il merito di farsi trovare nel posto giusto al momento giusto, trovando il gol del pareggio all'ultimo secondo. Un punto che dà ossigeno ai viola e un gol che potrebbe ridare morale all'ex attaccante del Milan in vista del finale di stagione. A Lecce andrà in scena una gara fondamentale per cercare di chiudere il discorso salvezza. In ripresa

Gabbiadini (Sampdoria-Cagliari): nel corso di questo campionato il suo rendimento è stato abbastanza altalenante e i fantallenatori che lo possiedono hanno spesso avuto difficoltà nel capire quali fossero le partite giuste in cui schierarlo. Tuttavia, nell'ultimo periodo, l'ex attaccante del Napoli ha mostrato di essere più costante e ha anche portato bonus importanti in ottica salvezza. Cecchino

Sezione: Consigli Low Cost / Data: Mar 14 luglio 2020 alle 11:00 / Fonte: Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print