L'ESITO DELL'INFORTUNIO: Gli esami radiografici a cui si è sottoposto D’Ambrosio, in seguito al problema occorsogli durante la sfida di qualificazione a Euro2020 tra Italia e Grecia, hanno confermato la frattura della falange prossimale del quarto dito del piede destro. Le condizioni saranno valutate la prossima settimana.

QUANTO STARA' FUORI: D'Ambrosio rischia di rivedere il campo tra più di 1 mese. Considerando la prossima sosta di novembre, dovrebbe tornare per il match contro il Torino del 23 novembre.

CHI GIOCHERA' ADESSO NELL'INTER: Con l'indisponibilità di D'Ambrosio, andiamo ad analizzare quali sono le alternative per Conte sull'out destro di centrocampo.
La prima è Candreva, che in questa stagione di serie A ha già disputato 4 gare realizzando 1 gol ed una fantamedia del 6,88.
La seconda opzione è Lazaro, però finora l'austriaco non è stato mai preso in considerazione dal mister.
Una terza variante più remota potrebbe essere Politano, anche se il numero 16 dei nerazzurri sarà utilizzato più per il reparto d'attacco, vista l'assenza di Sanchez per infortunio.

Delle alternative citate ci aspettiamo di vedere in campo Candreva, che oltre ad essere già oleato negli schemi di Conte, può dare più equilibrio sia nella fase offensiva che in quella difensiva, cosa che ancora non è in grado di dare Lazaro.

Sezione: Consigli degli esperti / Data: Lun 14 ottobre 2019 alle 18:00 / Fonte: Gianni Rendina
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print