L' obiettivo di questo articolo è analizzare, per ognuna delle venti squadre del massimo campionato italiano, i principali ballottaggi presenti nelle varie rose. Ballottaggi che possono riguarda tutti i ruoli: dai portieri ai difensori, dai centrocampisti agli attaccanti.

ATALANTA
I dubbi principali dell’Atalanta riguardano il terzetto difensivo e il terzo attaccante/trequartista insieme a Gomez e Zapata. 
In difesa, dopo l’infortunio di Caldara e le prestazione non convincenti di Sutalo contro il Parma lo scorso anno e contro il Torino quest’anno, ci sono sostanzialmente quattro maglie per tre posti. Toloi è sicuramente il più affidabile e titolare dei quattro, invece Romero, Palomino e Djimsiti verranno continuamente ruotati da Gasperini nel corso della stagione.
In attacco, con Ilicic a pieno regime non ci sarebbero dubbi ma, in sua assenza, Malinovskji, Muriel, Pasalic e Miranchuk sono tutti papabili candidati a completare il reparto con Gomez e Zapata. Pasalic e Malinovskji possono anche giocare in mediana per far rifiatare De Roon e Freuler. 


BENEVENTO
Nella squadra campana il ballottaggio principale riguarda il ruolo  di terzino destro. La fascia destra se la contendono Maggio e Foulon, più d’esperienza il primo e più esuberante il secondo. Ballottaggio  in avanti tra Iago Falque e Insigne R. per il ruolo di esterno sinistro.

BOLOGNA
Nel 4-2-3-1 i dubbi riguardano la fascia sinistra con il dualismo tra Djiks e Hickey, parzialmente annullato dal lungo infortunio del primo che lo costringerà ai box per diverso tempo, e che allarga il ballottaggio anche a Denswil e Mbaye qualora il giovame scozzese non convincesse Mihajlovic. Nel reparto offensivo l’avanzamento di Skov Olsen da riserva di Orsolini a pretendente del posto da titolare. 

CAGLIARI
Il primo ballottaggio è nella fascia destra della difesa: Zappa e Faragò si contenderanno una maglia da titolare. Ounas o Sottil si contenderanno una maglia per la fascia destra in attacco (in attesa del recupero di Pereiro che sarà un ulteriore concorrente). Per il posto di punta centrale per ora Simeone è il titolare ma Pavoletti è voglioso di ritornare in forma e insidiare la titolarità del cholito.

CROTONE
Nel 3-5-2 di Stroppa diversi ballottaggi. I più importnati sono tra Rispoli e Pereyra sulla fascia destra e Molina Reca sulla fascia sinistra. Messias, Riviere e Siligardi si giocano la titolarità per affiancare l'intoccabile Simy.

FIORENTINA 
I dubbi principali riguardano  il ruolo di prima punta dove Kouame parte un gradino sopra rispetto a Vlahovic e Cutrone. In difesa ballottaggio tra Caceres e il  nuovo arrivato Martinez Quarta. Se dovesse gioare l'argentino ci sarebbe lo spostamento di Pezzella sul centro sinistra.

GENOA
Il grande rebus di Maran  riguarda l’attacco. Il reparto è composto da Destro, Scamacca, Shomurodov, Pjaca e Pandev. Possibilità per l’uzbeko di essere titolare (alto investimento) con Destro e Scamacca pronti a soffiargli il posto e Pjaca e Pandev che si alterneranno nel ruolo di seconda punta.

INTER
I ballottaggi di Conte sono: Skriniar / D’Ambrosio, con Perisic come alternativa a Young per farlo rifiatare e Kolarov per Bastoni. In mezzo al campo nella straordinaria opulenza a disposizione di Conte i prescelti dovrebbero essere Barella, Vidal  con Sensi, Brozovic,  Eriksen, Sensi, Gagliardini e Nainggolan pronti a subentrare. In avanti Lautaro leggermente favorito su Sanchez che anche da subentrante avrà le sue chance e possibilità di bonus.

JUVENTUS
Prevedere la formazione tipo di Pirlo è un’impresa titanica. Nell'ipotetico 3412 il ballottaggio in fascia destra è tra Chiesa e Cuadrado. Tra i centrali, in attesa del rientro di De Ligt, ballottaggio tra Danilo e Demiral.  In mediana ballottaggio tra Bentacur, Arthur, Rabiot e McKennie. In avanti ballottaggio tra Morata e Dybala.
 

LAZIO
Dubbi nella difesa, dettati soprattutto dagli infortuni, tra Luiz Felipe (infortunato) e Patric e Bastos. Sulla fascia di sinistra tra il nuovo arrivato Fares e Marusic che ha iniziato molto bene la stagione con il doppio assist nella trasferta vincente di Cagliari. In avanti bagarre per una maglia per affiancare Immobile tra Muriqi, Correa e Caicedo.

MILAN
Le incertezze nascono dai nuovi arrivati: Diogo Dalot potrebbe prendere il posto di Calabria sulla fascia destra (in attesa anche del rientro di Conti)  e Brahim Diaz sembra aver superato Castillejo nelle gerarchie. In mediana ballottaggio apertissimo tra Tonali e Bennacer.

NAPOLI
Per Gattuso i dubbi iniziano dal modulo da utilizzare per far coesistere Mertens e Osihmen. Con il 4-2-3-1 giocherebbero assieme, mentre con il 4-3-3 ci sarebbe spazio solo per uno dei due nel ruolo di prima punta. Ballottaggio a sinistra tra Mario Rui e Hysaj. In mediana, nell'ipotetico passaggio al  4231 ballottaggio in mediana tra Zielinski e Ruiz per affiancare il nuovo acquisto Bakayoko. In avanti ballottaggio sulla destra tra Politano e Lozano.

PARMA
L’arrivo di Liverani e il passaggio al 4-3-1-2 ha comportato alcune novità. Kucka ha iniziato il campionato sulla trequarti ma se il nuovo arrivato Brunetta dimostrerà di "meritare" la titolarità sarà lui il trequartista con l'arretramento di Kucka a centrocampo. I  nuovi arrivati (Cyprien e Osorio) si candidano per una maglia da titolare: il primo davanti alla difesa, con Hernani Brugman e Grassi come alternative e  il secondo accanto a Bruno Alves a discapito di Iacoponi

ROMA
Con l’arrivo di Smalling si è aperto il ballottaggi per gli altri due posti nel terzetto difensivo. Ci sono tre nomi per due maglie: Mancini, Ibanez e Kumbulla. Il brasiliano sembra quello sfavorito ma attenzione perchè Fonseca ha più volte ribadito di apprezzare le sue doti. Sulla fascia destra Karsdorp, Bruno Peres e Santon si giocheranno una maglia.

SAMPDORIA
Nel 4-4-2 di Ranieri l’11 titolare è abbastanza definito. Uniche incognite sono Ramirez che può giocare sia da seconda punta (come ha fatto a Firenze nell’ultima partita) sia da esterno di centrocampo con licenza di accentrarsi. Altro dubbio riguarda il compagno di Quagliarella: Gabbiadini o Keita? L’ex Lazio parte favorito. Sull'esterno di centrocampo ballottaggio a 3 tra Jankto, Verre e Damsgaard

SASSUOLO
De Zerbi ama variare spesso la sua formazione per la rabbia dei fantallenatori. Sono sempre molti i ballottaggi:
Chiriches / Ayhan , Toljian / Muldur , Kyriakopoulos / Rogerio , Obiang / Bourabia. Le certezze sono poche: Berardi, Boga, Caputo, Locatelli e, forse, da quest’anno Djuricic. Occhio a Defrel che comunque anche da subentrante può essere decisivo.

SPEZIA
In casa Spezia il primo ballottaggio inizia dal portiere: con l’infortunio di Zoet si è aperta la rivalità tra Rafael e il nuovo arrivato Provedel. A centrocampo il ballottaggio riguarda Bartolomei e Pobega. Nel terzetto offensivo con l’infortunio di Galabinov dovrebbe essere il giovane Piccoli a prendere il posto del bulgaro, mentre il ritorno di Nzola potrebbe far perdere il posto a Verde o Gyasi.

TORINO
I due grossi dubbi di Giampaolo sono arrivati nell’ultimo giorno di mercato con gli acquisti di Amer Gojak, talentino classe 97’ molto interessante, e Federico Bonazzoli dalla Sampdoria, uno dei migliori nel post-lockdown. Gojak si contenderà il posto da trequartista con Verdi ma l’italiano resta il favorito (almeno inizialmente), l’ex Samp invece è destinato ad essere il compagno d’attacco del Gallo Belotti a discapito di un deludente Simone Zaza.

UDINESE
Pochi dubbi per mister Gotti. Il nuovo arrivato Pereyra sarà titolare senza dubbio. Deulofeu è stato preso per fare il titolare con Pussetto alternativa mentre come punta centrale ballottaggio Lasagna/Okaka. In difesa con l’arrivo di Bonifazi aumenta l’indecisione sui tre difensori prescelti: Nuytinck è il più titolare, con Bonifazi, Samir, De Maio e Becao due maglie. A sinistra ballottaggio tra Ouwejan e Zeegelar.

VERONA
Nel ruolo di unica punta il titolare sarà Kalinic con Favilli e Di Carmine riserve. Alle loro spalle la concorrenza è folta: Benassi (infortunato), Barak, Zaccagni e più staccati anche Salcedo e Ilic  lottano per due maglie. Il nuovo acquisto Ceccherini in ballottaggio con la sorpresa Lovato.

Sezione: Chi Gioca & Chi No / Data: Sab 10 ottobre 2020 alle 11:00
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print