Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio.
 

3-4-3

Sepe

Bruno Peres - Milenkovic - Bruno Alves

Rog - Demme - De Roon - Mancosu

Zaza - Lasagna - Barrow

 

Sepe (Brescia-Parma): la squadra di D'Aversa è reduce dalla vittoria tra le mura amiche contro il Napoli, dopo una serie di risultati negativi. L'estremo difensore dei ducali potrebbe premiarvi guadagnandosi un clean sheet al Riga monti, contro le "rondinelle" di Lopez, ormai già retrocesse. Schierabile

Bruno Peres (Roma-Fiorentina): da quando è ripreso il campionato, il terzino sta trovando molto più spazio rispetto ad inizio stagione, viste anche le tante defezioni in casa giallorossa. Le sue prestazioni sono in crescita: nell'ultimo turno addirittura ha messo a segno una doppietta. Ora gli servirà un po' di continuità. Azzardabile

Milenkovic (Roma-Fiorentina): tra i profili low cost è sicuramente uno dei più interessanti. Ha una buona media voto, ben al di sopra della sufficienza, e raramente incappa in prestazioni insufficienti. Inoltre non gli manca nemmeno la propensione al bonus, visto che in questa stagione ha segnato anche 3 reti. Affidabile 

Bruno Alves (Brescia-Parma): stagione un po' sottotono per il centrale portoghese. Non tanto per i voti in pagella, ma soprattutto per il fatto che non abbia portato finora nessun bonus in saccoccia cosa che nella stagione precedente invece era riuscito a portare. La trasferta di Brescia può essere una buona occasione per invertire il trend. Esperto

Rog (Cagliari-Udinese): assieme a Nandez è il punto di riferimento nel centrocampo rossoblù. Corre, lotta su tutti i palloni e crea giocate interessanti in zona offensiva, ma nonostante questo (e anche una buona media voto) la sua propensione al bonus è bassa, perché ha messo a segno solo 1 gol e 1 assist in tutto il campionato. Tuttavia se cercate qualcuno che può regalarvi la sufficienza quasi sempre, schieratelo senza se e senza ma. Motorino

Demme (Napoli-Sassuolo): da quando è arrivato, a gennaio, è riuscito a trovare stabilmente il posto da titolare in mezzo al campo, offrendo prestazioni quasi sempre positive nonostante una propensione non proprio accentuata per il bonus (soltanto 1 gol realizzato). Se cercate un giocatore che può garantire la sufficienza, l'italo-tedesco è quello che può fare per voi. Metronomo

De Roon (Milan-Atalanta): alterna ottime prestazioni a qualche piccola sbavatura, ma in generale si tratta di un ottimo profilo low cost. In particolare si tratta di un calciatore particolarmente propenso agli assist (5 in questa stagione), ma è riuscito anche a segnare 2 reti. Può essere schierato sia nelle partite in casa che in quelle in trasferta, contro qualunque avversario. Garanzia

Mancosu (Bologna-Lecce): un campionato nettamente al di sopra delle aspettative per l'ex centrocampista del Cagliari. Prima che iniziasse il campionato, in pochissimi si sarebbero aspettati che sarebbe riuscito a mettere a segno 12 reti stagionali. L'unico neo è l'imprecisione dal dischetto mostrata nelle ultime uscite, ma siamo sicuri che avrà chances di rifarsi. Faro

Zaza (Spal-Torino): per l'ex attaccante della Juventus questa è stata una stagione deludente, in cui soltanto per 5 volte è riuscito a timbrare la porta avversaria e spesso e volentieri ha rimediato insufficienze e cartellini. Tuttavia nelle ultime uscite è riuscito a fornire prestazioni più convincenti, ultima su tutte la gara con il Verona dove ha trovato il gol. La trasferta di Ferrara può essere una buona occasione per continuare a fare bene. Scommessa

Lasagna (Cagliari-Udinese): si tratta di un altro di quei giocatori che si sono rigenerati dopo la sosta forzata del campionato. Grazie alle reti realizzate nelle ultime otto giornate, ha tenuto a galla la sua squadra nonostante un rendimento generale altalenante dei friulani di Gotti. La trasferta di Cagliari sarà fondamentale per centrare la salvezza matematica. Bomber

Barrow (Bologna-Lecce): all'Atalanta non riusciva a trovare spazio e ad esprimere tutto il proprio potenziale. Questo invece sta accadendo a Bologna: Mihajlovic crede molto in lui e gli ha concesso le chiavi dell'attacco, in alternanza con Palacio. L'attaccante gambiano finora ha ripagato con 8 reti e 3 assist messi a segno. Saetta

Sezione: Consigli Low Cost / Data: Ven 24 luglio 2020 alle 11:46 / Fonte: Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print