Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio.


4-3-3

Cragno

Spinazzola - Bani - Bruno Alves - Larsen

Bentancur - Verre - Kucka

Rebic - Torregrossa - Lapadula


Cragno (Cagliari-Parma): l'uomo "Cragno" ha esordito in campionato nell'ultima partita che ha visto i rossoblù strappare un ottimo punto sul campo dell'Inter, grazie anche ai buoni interventi del proprio portiere, che sembra ormai aver archiviato definitivamente il problema alla spalla. La partita della Sardegna Arena sarà un crocevia importante della stagione e l'ex Brescia potrebbe regalarvi una buona prestazione. Reattivo

Spinazzola (Sassuolo-Roma): sulla fascia destra l'ex terzino della Juventus rappresenta una certezza. Nelle 13 partite in cui è sceso in campo non è mai andato sotto la sufficienza e si è guadagnato 1 assist. Il bonus non rientra nelle sue corde, ma in termini di voto potrebbe regalarvi qualche soddisfazione in questo turno contro un Sassuolo in difficoltà a livello di realizzazioni. Motorino

Bani (Bologna-Brescia): campionato abbastanza positivo sinora per il difensore rossoblù che ha una media voto che si attesta vicina al 6 e che sta anche mostrando una certa propensione al bonus (sono già 3 le reti realizzate, tanta roba per un centrale difensivo). Questo match casalingo può essere decisivo per le ambizioni della squadra di Mihajlovic e si capirà tanto se l'obiettivo stagionale potrà essere quello di stare nella parte sinistra della classifica. Scommessa

Bruno Alves (Cagliari-Parma): l'ex del match rappresenta una garanzia in termini di sicurezza nel reparto arretrato della squadra di D'Aversa, nonostante i suoi ormai 38 anni. In questa stagione non ha ancora centrato il bersaglio grosso, ma la media voto si attesta attorno alla sufficienza e chissà che contro la sua ex squadra non possa portare qualche bonus. Sicurezza

Larsen (Udinese-Inter): l'esterno danese è attualmente uno dei migliori affari low cost del campionato in termini di rendimento in rapporto al prezzo in sede d'asta. Listato difensore, in realtà gioca esterno di centrocampo nel 3-5-2 di Gotti e si sta guadagnando ottime prestazioni, senza mai scendere sotto la sufficienza nelle ultime sette partite, nelle quali ha anche realizzato una rete. Rapido

Bentancur (Juventus-Fiorentina): uno dei pochi a salvarsi dalla disfatta del San Paolo, l'urugaiano sembra stia scalando le gerarchie nel centrocampo di Sarri, visto il rendimento poco brillante di Rabiot. Il centrocampista dovrebbe essere riproposto come titolare anche in questa sfida casalinga contro i viola di Iachini. Su di lui si può puntare, perché nelle poche partite giocate ha mostrato di essere un buon uomo assist (5 in 14 presenze). Assistman

Verre (Milan-Verona): Juric crede molto nell'ex centrocampista del Pescara e il suo rendimento lo sta premiando, perché si sta guadagnando buoni voti in pagella e ha messo a segno anche alcuni gol importanti (3 in totale, di cui 2 su rigore). Listato a centrocampo, viene impiegato sulla trequarti e talvolta è stato inserito anche come falso nueve. Ultimamente questo Milan concede poco, ma lui potrebbe rendersi pericoloso ed è abile dalla distanza. Qualità

Kucka (Cagliari-Parma): i ducali stanno facendo un ottimo campionato e ora sono a pari punti in classifica con i sardi. Lo slovacco è uno di quei giocatori che può fare la differenza in campo, soprattutto contro squadre che sono più o meno di pari livello. Lo scorso anno andò a segno alla Sardegna Arena nella sconfitta per 2-1 contro i rossoblù. Sinora il suo bottino è di 2 reti e altrettanti assist e farà di tutto per implementarlo. Guerriero

Rebic (Milan-Verona): vero e proprio oggetto misterioso per quasi tutto il girone d'andata, l'attaccante croato sta vivendo un ottimo momento di forma, in cui ha realizzato 3 reti nelle ultime 2 partite di campionato. Pioli crede in lui e gli sta concedendo finalmente spazio: la partita con il Verona di Juric potrebbe essere una buona occasione per lui per confermarsi e per voi di schierarlo titolare. Azzardo spendibile

Torregrossa (Bologna-Brescia): giocatore in grande crescita nell'ultimo periodo che, dopo una prima parte di girone d'andata in cui ha trovato pochissimo spazio, si sta guadagnando la ribalta per il suo rendimento positivo. Lo scorso anno in B con i suoi gol ha trascinato le rondinelle verso la promozione in A, ora proverà a fare altrettanto per provare a centrare la salvezza. Bomber

Lapadula (Lecce-Torino): il gol gli manca da diverse giornate. Nelle ultime di campionato non ha trovato tantissimo spazio e non è riuscito ad incidere come gli era capitato nella fase centrale del girone d'andata. Tuttavia nella partita in casa contro il Torino la sua titolarità dal 1' dovrebbe essere quasi certa e avrà una buona occasione per provare a rompere il ghiaccio contro un avversario in difficoltà. Pericoloso

Sezione: Consigli Low Cost / Data: Gio 30 gennaio 2020 alle 22:00 / Fonte: Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print