Scossone in casa viola: Beppe Iachini torna a essere l'allenatore della Fiorentina. Infatti prende il posto dell'ex CT della Nazionale Prandelli che ha rassegnato le proprie dimissioni dopo aver conquistato 21 punti in 21 partite, frutto di 5 vittorie e 6 pareggi. L'allenatore ascolano predilige un assetto tattico molto attento e prudente in un 3-5-2 molto simile a quello che ha utilizzato Prandelli in questi mesi.
La difesa a 3 ormai è un marchio di fabbrica delle squadre di Iachini, ma il resto dello schieramento tattico è condizionato dalle caratteristiche dei giocatori a disposizione. La soluzione più plausibile è ovviamente il 3-5-2, già utilizzato durante gli undici mesi in cui aveva già allenato la Fiorentina con alterni risultati, ma non sono da escludere il 3-4-3 o il 3-4-2-1, per garantire un maggior peso in attacco o perché no un inaspettato passaggio alla difesa a quattro con un 4-4-2.

VEDIAMO QUALI POTREBBERO ESSERE LA VARIABILI TATTICHE:

3-5-2
Dragowski
Milenkovic - Ger. Pezzella - M. Quarta
Caceres (Malcuit)- Bonaventura - Amrabat (Pulgar) - Castrovilli - Biraghi
Ribery - Vlahovic


Il modulo è lo stesso, ma gli interpreti potrebbero cambiare. Caceres infatti che veniva spesso schierato come centrale di sinistra da Prandelli potrebbe occupare il posto sulla destra, in ballottaggio con Venuti e Malcuit e con Biraghi intoccabile a sinistra. I centrali saranno inevitabilmente Pezzella, Milenkovic e Quarta con quest'ultimo in gran forma. Amrabat potrà di nuovo trovare continuità d'impiego nella posizione di centrale di centrocampo, alternandosi con Pulgar con Castrovilli e Bonaventura ai lati. Vlahovic non aveva fatto benissimo durante la prima gestione, ma è impensabile che Iachini possa fare a meno del serbo che appare in crescita verticale. Al suo fianco continuerà a trovare spazio Ribery. Eysseric, Callejon, Kouamè e Kokorin sono le alternative ai titolari.
__ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __
 

3-4-3
Dragowski
Milenkovic - Ger. Pezzella - Caceres (M.Quarta)
Venuti - Castrovilli - Amrabat - Biraghi
Callejon (Kouamè) - Vlahovic - Ribery


Alternativa che riporterebbe in auge il nome di Callejon nei tre in attacco (anche se dovrebbe vedersela con Kouamè)e che permetterebbe una rotazione maggiore a centrocampo, con Bonaventura che di fatto potrebbe essere l'alternativa perfetta tra i due centrali. Ribery si allontanerebbe dall'area, ma rimarrebbe intoccabile al pari di Vlahovic.
__ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __


4-3-3

Dragowski
Venuti - Pezzella Ger.- Milenkovic - Biraghi
Bonaventura - Amrabat - Castrovilli
Callejon (Kouamè) - Vlahovic - Ribery

Venuti Biraghi arretrerebbero sulla linea dei difensori con Malcuit e il polivalente Caceres come alternative. Cabina di regia affidata comunque ad Amrabat supportato ai lati da Bonaventura e Castrovilli, con Pulgar prima sostituzione. 

Sezione: Consigli degli esperti / Data: Gio 25 marzo 2021 alle 13:00
Autore: Nicolò Lorenzetti
Vedi letture
Print