(Atalanta) Malinovskyi – Ilicic: ballottaggio classico per Gasperini che al fantacalcio va ad interessare due ruoli. Entrambi sono partiti in sordina e una partita di cartello come quella contro l’Inter potrebbe essere quella della svolta. Essendo l’ucraino un centrocampista si può più sfruttare a cuor leggero un slot del centrocampo per schierarlo e anzi, ve lo consigliamo. Ilicic è vero che può tirare fuori la giocata in ogni momento ma pare ancora lontano rispetto a quello dell’anno scorso, quindi è da valutare il suo impiego nel vostro terzetto d’attacco.

(Juventus) Morata – Dybala: viste le tante gare disputate in pochi giorni e il rientro di Ronaldo, nell'attacco bianconero ci potrebbe essere la staffetta tra lo spagnolo e l'argentino. Da schierare entrambi.

(Fiorentina) Vlahovic – Kouamè: Iachini sta pensando a qualche cambiamento e si potrebbe passare al tridente in cui il ballottaggio per il ruolo da prima punta sarebbe proprio tra loro due. Per le caratteristiche, aldilà del cambio modulo Vlahovic è quello più propenso al bonus e quindi maggiormente consigliato rispetto all’ex Genoa che comunque può essere una soluzione.

(Udinese) Pussetto – Lasagna: Udinese che va ad affrontare la seconda forza del campionato, il Sassuolo. Ballottaggio serrato tra i due, ma nelle ultime ore stanno salendo le quotazioni dell'italiano. Consigliabili solo se non avete alternative migliori.

(Sampdoria) Candreva – Damsgaard – Jankto: in tre per due maglie da titolare sulle corsie esterne per i blucerchiati che affronteranno un Cagliari che nonostante la sconfitta di Bologna pare in un buon momento. L’esperienza dell’ex Inter, così come Jankto potrebbero creare più di un grattacapo alla difesa rossoblù mentre Damsgaard ha dimostrato ottime qualità ma spesso mostra ancora alcune lacune, comprensibili per la sua età. Sono schierabili tutti e tre con dovuta copertura in panchina.

(Benevento) R. Insigne – Sau: senza Caprari e Iago Falque il ballottaggio sarà tra loro due. Il fratello del capitano del Napoli si è dimostrato in ottima forma ed ha anche trovato il gol proprio contro la sua ex squadra mentre Sau, che di certo ha più esperienza in serie A, finora ha avuto poche occasioni per mettersi in mostra. Consigliato Insigne (sempre valutando le alternative), sconsigliato l’ex Cagliari.

(Parma) Hernani – Cyprien: in un Parma che dopo il pari di San Siro ha rialzato la testa analizziamo il ballottaggio del centrocampo. Nell’avvio difficile, Hernani è uno dei pochi che ha migliorato il suo rendimento rispetto all’anno passato, anche in termini di bonus (2 gol e 1 assist). Cyprien ha sicuramente ottime qualità ma è ancora troppo prematuro dargli fiducia per promuoverlo titolare nelle vostre fantarose, se non in caso di necessità. Per concludere, consigliato il brasiliano, molto meno il francese.

Sezione: Chi Gioca & Chi No / Data: Gio 05 novembre 2020 alle 16:00
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print