Nella consueta diretta del martedì con il nostro format Tuttofantacalcio Lab sul nostro canale Twitch, abbiamo avuto come ospite Luca Cerchione di Radio1Station, con cui abbiamo analizzato in ottica fantacalcistica alcuni dei temi più interessanti per quanto riguarda il Napoli.

CLICCA QUI PER IL PODCAST

CAMBIO ALLENATORE: "Mazzarri ha dato ottimismo e voglia di dimostrare che sono ancora loro i Campioni d'Italia. A Bergamo negli errori il Napoli è stato simile a quello di Garcia, ad esempio nel gol subito da Lookman, il nigeriano è stato lasciato libero di saltare in area, rete simile a quella presa al Maradona da Giroud. Bisogna capire cosa volesse la società da Garcia, che ha lasciato la squadra al 4° posto. È stato dato in pasto a stampa e piazza e poco difeso"

TERZINO SINISTRO: "la scelta più saggia è quella di sfruttare l'esperienza di Juan Jesus, per farlo tornare ai fasti di dieci anni fa in questo ruolo. Potrebbe essere spostato li anche Natan, che nasce come terzino sinistro, il quale ha meno esperienza del brasiliano. La terza possibilità è Zanoli, giovane che deve trovare continuità, ma che nel mezzo di un tornado di partite complicate potrebbe cadere in errori d'inesperienza"

VICE-OSIMHEN: "non so se con Mazzarri può cambiare la gerarchia, Garcia non hai mai visto Simeone. Raspadori non partiva con i gradi di vice-Osimhen, chi lo ha preso al fantacalcio potrebbe aver fatto un affare"

ANGUISSA: "è un giocatore di quantità, anche quando gioca male copre ampie porzioni di campo. Se cercate la media del 6 costante fate bene a prenderlo, se cercate bonus andate su altri"

ZIELINSKI: "in termini fantacalcistici è un calciatore che ti può estrarre il coniglio dal cilindro e fare un gol e un assist nella stessa partita, come anche un partita da 5.5 e risultare un tantino fastidioso. Potenzialmente è un top player, ma non si esprime quasi mai al 100% delle sue possibilità"

KVARATSKHELIA: "il Kvara della prima parte di stagione lo scorso anno era un fenomeno che però aveva preso tutti alla sprovvista. Un 8.5 come valore che ha performato da 10. Gli allenatori avversari hanno imparato a conoscerlo impostando le gare per poterlo fermare, mentre nella seconda parte ha pagato il cambio di stile di vita che, essendo giovane, non aveva accusato all'inizio. È la stagione della verità per lui, io ci ho puntato al fanta, è quel calciatore che vale sempre la pena di acquistare"

LINDSTROM: "tutto sta nell'assetto tattico che Mazzarri deciderà di utilizzare. Se continuerà con il 4-3-3 molto dipenderà dall'interpretazione di questo 4-3-3. Lindstrom non è un esterno destro di binario, è un trequartista letale negli spazi aperti e dal dribbling sullo stretto importantissimo, ma se lo releghi largo a destra non è il suo ruolo ideale"

PORTIERE: "oggi (martedì ndr) c'è stato l'allenamento aperto alla stampa per 15 minuti. Gollini palleggiava con Osimhen, Di Lorenzo ed Elmas e ci ha deliziato con tocchi di prima d'esterno e stop importanti. Con il pallone fra i piedi si sente a suo agio e dà sicurezza ai compagni al contrario di Meret che è leggermente più impacciato con i piedi. Tutti gli addetti ai lavori con cui ho parlato mi hanno sempre parlato di Meret come di un fenomeno"

ELMAS: "è una situazione un po' intricata. È un calciatore che vale più di una riserva ma meno di un titolarissimo. Male lingue mi dicono che il suo poco utilizzo non dipendesse da Garcia, ma dal fatto che la società sia insoddisfatta del mancato rinnovo. Due anni e mezzo fa ho avuto la fortuna di intervistare Pandev che mi disse che il suo ruolo è il trequartista, ma gioca molto bene anche da mezz'ala. Secondo me è un giocatore vittima del suo essere poliedrico, molto bravo in più ruoli ma non eccelle in un ruolo specifico".

Seguici sul nostro canale Youtube

probabili formazioni 14^ giornata
Sezione: Guida al Fantacalcio 23/24 / Data: Gio 30 novembre 2023 alle 16:30 / Fonte: Lorenzo Stefoni
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
vedi letture
Print