Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio.
 

3-4-3

Silvestri

Depaoli - Palomino - Donati

Saelemaekers - Fofana - Bennacer - Pessina

Kouamé - Bonazzoli - Lapadula

 

Silvestri (Torino-Verona): l'Hellas di Juric è una delle sorprese più liete di questo campionato e la sua attuale posizione in classifica è dovuta anche grazie alle parate dell'ex portiere di Leeds e Cagliari. Il clean sheet è arrivato in nove occasioni e il Torino di Moreno Longo è una squadra che in questa stagione sta vivendo molte difficoltà. L'occasione può essere buona per portare a casa un buon voto. Affidabile

Depaoli (Sampdoria-Genoa): da quando è ripreso il campionato è diventato una pedina sempre più importante per la squadra di Ranieri e il suo avanzamento nello scacchiere tattico si è rivelato interessante in ottica fantacalcio, in quanto la sua media voto è migliorata e anche la propensione al bonus del giocatore ne ha tratto giovamento. Schierabile

Palomino (Atalanta-Bologna): il difensore argentino della Dea è uno dei tipici giocatori low-cost che, pagato pochi crediti in sede d'asta, spesso riesce a garantire prestazioni almeno sufficienti e anche qualche bonus succoso (il suo bottino stagionale è di 2 reti e 1 assist). Su di lui si può fare affidamento sia nei match in casa che in trasferta. Muro

Donati (Lecce-Brescia): tra le fila della difesa salentina è forse il giocatore che ha mostrato qualcosa in più rispetto a quelle che erano le aspettative iniziali, guadagnandosi diversi spazi da titolare nel corso della stagione (16 presenze) e realizzando anche 1 rete. La squadra di Liverani ha l'assoluta necessità di fare punti per tornare a sperare nella salvezza e l'ex Bayer Leverkusen si può schierare. Azzardabile

Saelemaekers (Sassuolo-Milan): fino a qualche mese fa il belga era soltanto un oggetto sconosciuto ai più. A partire dalla ripresa del campionato è entrato a far parte delle rotazioni di Pioli, riuscendo in diverse occasioni a lasciare il segno in campo, sfruttando anche l'ottimo momento di forma in generale della squadra rossonera. Nella cinquina rifilata a San Siro al Bologna c'è stato spazio anche per la sua prima gioia in rossonero, chissà che non possa ripetersi. Qualità e rapidità

Fofana (Udinese-Juventus): finale di campionato importante per il centrocampista bianconero che in questo girone di ritorno è sceso in ben poche occasioni al di sotto della sufficienza e che, alla ripresa stagionale, si è fatto trovare pronto, offrendo prestazioni positive. Il match non è dei più semplici, ma grazie alla sua imprevedibilità potrebbe creare qualche problema alla retroguardia bianconera. Saetta

Bennacer (Sassuolo-Milan): il centrocampista algerino della squadra di Pioli non è uno particolarmente propenso al bonus, ma nel girone di ritorno sta sfoderando un buon rendimento dopo un inizio di stagione un po' balbettante. In termini di media voto generalmente garantisce almeno la sufficienza. Ha trovato il suo primo gol in campionato nell'ultima partita contro il Bologna. Metronomo

Pessina (Torino-Verona): è in assoluto una delle più grandi rivelazioni in assoluto di questo campionato. In pochissimi si sarebbero immaginati durante l'asta pre-campionato che il centrocampista del Verona avrebbe garantito un rendimento simile. Il goleador che non ti aspetti

Kouamé (Inter-Fiorentina): prima del grave infortunio, aveva fatto molto bene nella prima parte del girone d'andata con il Genoa, realizzando 5 reti e mettendo a segno 2 assist in 11 presenze. Il suo ritorno in campo nel post-covid è stato abbastanza positivo, tanto da guadagnarsi sempre voti sopra la sufficienza e sfiorando il gol in più occasioni. La partita di questo turno non è semplicissima, ma potrebbe sorprendervi. Pericoloso

Bonazzoli (Sampdoria-Genoa): prima che il campionato si fermasse per il lockdown aveva messo a segno soltanto un gol alla quinta giornata e non aveva visto tantissimo il campo. In questo finale di stagione, strepitoso per la squadra di Ranieri che ha ormai centrato la salvezza, il giovane attaccante si sta rivelando un'arma utile, visti i tanti gol pesanti messi a segno. Chi ha avuto il coraggio di prenderlo al fantacalcio non si è pentito. Sorpresa

Lapadula (Lecce-Brescia): la sua assenza per infortunio si è fatta particolarmente sentire per i salentini che da quel momento in poi non sono riusciti a decollare in classifica, restando sempre al terzultimo posto nel testa a testa con il Genoa. Nell'ultimo turno è rientrato, proprio contro il Grifone, dove ha provato senza successo ad incidere. In questo turno la gara con il Brescia rappresenta una chance importante per ritrovare il gol. Scommessa

Sezione: Consigli Low Cost / Data: Mar 21 luglio 2020 alle 11:00 / Fonte: Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print