Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio.
 

3-4-3

Skorupski

Toloi - Bani - Maksimovic

Zielinski - Fofana - Pessina - Ansaldi

Gabbiadini - Lasagna - Barrow

 

Skorupski (Bologna-Sassuolo): la squadra di Mihajlovic si sta rendendo protagonista di un ottimo campionato, di cui il portiere polacco è uno dei maggiori protagonisti, nonostante la retroguardia rossoblù non sia tra le migliori del campionato. Spesso i suoi interventi si rivelano decisivi (in questa stagione può vantare anche un calcio di rigore parato) e può fare bene in questo derby emiliano. Reattivo

Toloi (Atalanta-Sampdoria): anche quest'anno il difensore brasiliano sta confermando di essere una pedina importante della retroguardia bergamasca. Anche in ottica fantacalcio sta facendo bene perché, oltre a guadagnarsi spesso voti sopra la sufficienza, riesce anche a portare qualche bonus. In totale ha messo a segno 1 gol e 4 assist. Garanzia

Bani (Bologna-Sassuolo): tra i profili low-cost è sicuramente uno dei migliori in rapporto a prezzo in sede d'asta e rendimento. A Bologna non solo ha trovato titolarità fissa e continuità a livello di , ma addirittura propensione al bonus visti i ben 4 gol realizzati in campionato. Tutto grasso che cola per essere un difensore. Nelle gare in casa contro avversari di pari livello si può tranquillamente schierare. Sorpresa

Maksimovic (Genoa-Napoli): ad inizio stagione non era partito con i galloni da titolare e in pochi avrebbero scommesso che sarebbe riuscito a trovare tutto quello spazio che ha trovato finora, grazie anche ai problemi fisici dei suoi due colleghi di reparto, Manolas e Koulibaly. Quando è stato chiamato da Gattuso ha sempre risposto presente con prestazioni spesso al di sopra della sufficienza (1 gol e 1 assist, il bottino totale). Affidabile

Zielinski (Genoa-Napoli): tanti alti e bassi per il centrocampista polacco del Napoli, capace di discrete prestazioni, ma anche di alcune cadute. Tuttavia nell'ultimo periodo sta crescendo, così come la sua squadra. I bonus finora non sono stati tantissimi, ovvero 2 gol e altrettanti assist, ma si può avere fiducia in lui contro un Genoa in grande difficoltà che ha strappato un pareggio a Udine solo all'ultimo secondo su rigore. In ripresa

Fofana (Spal-Udinese): è uno di quei giocatori che ha maggiormente deluso ad inizio stagione, ma che ora si sta riprendendo con gli interessi tutto ciò che gli è mancato, soprattutto se si pensa che a partire dalla 17^ giornata è sceso solamente in due occasioni al di sotto della sufficienza come voto in pagella. Grazie alla sua imprevedibilità potrebbe creare dei problemi alla difesa della Spal. Saetta

Pessina (Verona-Inter): durante l'asta del fantacalcio ci sono quei giocatori che passano sotto traccia. In pochi si annotano i loro nomi e decidono di puntare su di loro, sperando in qualche possibile sorpresa, pagata a basso prezzo. Il centrocampista dell'Hellas è uno di questi: nessuno si sarebbe aspettato un rendimento così positivo dal giovane giocatore che tra l'altro ha già realizzato la bellezza di 5 reti. Il goleador che non ti aspetti

Ansaldi (Torino-Brescia): l'esterno argentino ha sofferto di vari problemi fisici che non gli hanno permesso sinora di rendere al massimo delle sue potenzialità, ma ha comunque fatto vedere ottimi spunti (il suo bottino è di 4 gol e 3 assist). La partita con le rondinelle è uno snodo molto importante per la stagione. Potrebbe essere uno dei protagonisti del match. Motorino

Gabbiadini (Atalanta-Sampdoria): con l'assenza di Quagliarella è diventato il principale punto di riferimento offensivo della squadra di Ranieri e in questa fase sta spesso premiando con molti bonus. La partita di Bergamo non è delle più semplici, ma i blucerchiati hanno bisogno di punti salvezza e quindi l'ex attaccante del Napoli potrebbe premiarvi. Cecchino

Lasagna (Spal-Udinese): stagione con molte ombre e luci per l'ex attaccante del Carpi che ha alternato buone prestazioni ad altre invece molto negative. Nell'ultimo periodo sta attraversando una fase positiva, condita da numerosi +3 che sono un invito per i fantallenatori a considerarlo in vista delle proprie scelte offensive. La trasferta di Ferrara contro la fanalina di coda Spal può essere una buona occasione per schierarlo. In forma

Barrow (Bologna-Sassuolo): da quando è ripreso il campionato, l'attaccante gambiano ha ingranato la marcia e non si è più fermato. Nelle ultime quattro partite ha messo a segno ben 3 reti e ha fatto letteralmente impazzire le difese avversarie, mostrando di essere in un ottimo momento di forma . In ottica fantacalcio è uno di quegli attaccanti da tenere d'occhio in questo finale di stagione. Ispirato

Sezione: Consigli Low Cost / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 11:00 / Fonte: Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print