Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio.
 

3-4-3

Mirante

Stryger Larsen - Spinazzola - Gagliolo

Castrovilli - Lazovic - Bentancur - Under

Vlahovic - Cornelius - Rebic

 

Mirante (Roma-Sampdoria): turno abbastanza favorevole per l'estremo difensore giallorosso che sostituirà il titolare Pau Lopez, ancora alle prese con il recupero dalla frattura al polso. Nel momento del bisogno, il secondo portiere della Roma ha mostrato nel corso degli anni una certa affidabilità tra i pali e anche in quest'occasione potrebbe premiarvi guadagandosi il bonus imbattibilità. Saracinesca

Stryger Larsen (Torino-Udinese): l'esterno dei friulani rappresenta il tipico giocatore che può essere un ottimo affare low-cost, in rapporto al prezzo in sede d'asta e al rendimento in campo. Non solo è sempre titolare, ma gioca esterno alto nel centrocampo di Gotti e ha una discreta propensione per il bonus. Contro un Torino in difficoltà potrebbe regalarvi un buon voto in pagella. Motorino

Spinazzola (Roma-Sampdoria): l'ex terzino della Juventus è pronto a riprendersi il posto da titolare sulla fascia destra. In questo campionato, fastidi fisici permettendo, ha portato a casa quasi sempre discrete prestazioni, nonostante i pochissimi bonus (soltanto 1 assist in saccoccia). Comunque è uno di quei giocatori che può dare qualcosa di interessante in quest'ultima parte di campionato. Scommessa spendibile

Gagliolo (Genoa-Parma): tra i terzini low-cost è uno di quelli più appetibili da schierare. Non soltanto per il fattore titolarità e per la fantamedia ampiamente sufficiente, ma anche per i bonus (2 reti e altrettanti assist finora). Nel recupero con il Torino ha fatto anche vedere di essere in buone condizioni a livello fisico. Affidabile 

Castrovilli (Fiorentina-Brescia): dal suo talento ci possiamo aspettare buone giocare e magari qualche bonus contro un Brescia apparso un pò in difficoltà. Talentuoso

Lazovic (Verona-Napoli): il centrocampista serbo è stato uno dei migliori in campo nel recupero di sabato con il Cagliari, mostrando di essere in buone condizioni atletiche. Ha centrato un incrocio dei pali e offerto l'assist per il primo gol di Di Carmine, oltre ad essersi reso pericoloso in tante altre circostanze. In questo campionato raramente ha deluso. Furia

Bentancur (Bologna-Juventus): la squadra di Sarri sta vivendo una fase complicata, culminata con la sconfitta in finale di Coppa Italia. Tra i bianconeri uno dei giocatori che si è mostrato più volenteroso nelle ultime uscite è il giovane centrocampista uruguaiano e contro i felsinei avrà sicuramente spazio per giocarsi le sue chances, se non dal primo minuto almeno a gara in corso. C'è la possibilità che possa prendere un buon voto. Caparbio

Under (Roma-Sampdoria): il turco ha vissuto una stagione all'insegna degli alti e bassi. Ad inizio campionato ha trascorso più tempo in panchina che in campo, mentre nella prima parte del girone di ritorno il suo rendimento è cresciuto e spesso si è conquistato la maglia da titolare, grazie alle sue discrete prestazioni. Chissà che non possa ripartire da dove si era fermato, cioè con un voto positivo in pagella. Mina vagante

Vlahovic (Fiorentina-Brescia): la perdita per infortunio di Ribery è stata molto importante per la squadra viola, ma almeno in parte è stata compensata dal buon rendimento dell'attaccante serbo (6 gol in 22 partite giocate). La partita casalinga contro il Brescia di Diego Lopez, fanalino di coda, può rappresentare una ghiotta occasione per incrementare il bottino in termini di gol. Sorpresa

Cornelius (Genoa-Parma): in questo campionato ha sostituito degnamente Inglese che è stato indisponibile per gran parte delle partite. I numeri parlano chiaro e sono da attaccante di una certa importanza: 8 reti in 19 partite. La trasferta di Marassi sarà un crocevia importante per cercare di tornare alla vittoria per la squadra di D'Aversa. Il danese prenota il gol. Vichingo

Rebic (Lecce-Milan): l'assenza di Ibrahimovic è pesante per i rossoneri e avrà come conseguenza l'affido di maggiori responsabilità offensive al croato, l'unico terminale offensivo in campo della squadra di Pioli. Il campionato si è fermato proprio nel suo momento di massima forma e, nonostante la prestazione negativa con la Juventus nella semifinale di Coppa Italia, questo può essere il match giusto per trovare il gol. Azzardo

Sezione: Consigli Low Cost / Data: Lun 22 giugno 2020 alle 13:00 / Fonte: Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print