Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio.
 

3-4-3

Silvestri

Calabria - Glik - Zappacosta

De Roon - Ricci - Veloso - Bennacer

Bonazzoli - Galabinov - Inglese

 

Silvestri (Verona-Udinese): nella prima stagionale si è guadagnato il clean sheet e ha mostrato ancora una volta a tutti il suo valore. Vuole confermare anche in questa stagione l'ottimo rendimento fatto vedere in quella passata e la partita tra le mura amiche contro l'Udinese di Gotti può essere una buona occasione per mostrare continuità. Saracinesca

Calabria (Crotone-Milan): il terzino rossonero non rientra sicuramente nella categoria top di reparto e rappresenta tuttora un'autentica scommessa per chi vuole acquistarlo al fantacalcio, ma se il detto "chi comincia bene è a metà dell'opera" è vero, allora potrebbe essere una buona mossa schierarlo anche in questa giornata sulla base della fiducia per la buona prestazione messa in campo lunedì contro il Bologna. Schierabile

Glik (Sampdoria-Benevento): quando i campani hanno acquistato l'ex capitano del Torino in molti sono rimasti sorpresi dal trasferimento, in quanto si tratta di una pedina interessante non solo in ottica calcistica per mister Pippo Inzaghi, ma anche per i fantallenatori alla ricerca di un difensore esperto, abbastanza costante a livello di rendimento e propenso anche ogni tanto al bonus. Difensore con il vizio del +3

Zappacosta (Napoli-Genoa): per l'ex terzino della Roma l'impatto con la maglia genoana è stato molto positivo. Contro il Crotone è arrivata per lui un'ottima prestazione e anche il gol, tra l'altro grazie ad un bel tiro da fuori area. La trasferta del San Paolo di Napoli non è sicuramente delle più facili per la squadra di Maran, ma ci può stare schierarlo tenendo conto anche del buon momento di forma. Motorino

De Roon (Torino-Atalanta): il centrocampista olandese dell'Atalanta non porta tanti bonus ed è a volte propenso al cartellino, ma è abbastanza affidabile a livello di continuità di prestazioni e può essere schierato anche nelle gare fuori casa. Se avete qualche dubbio su un giocatore da inserire come quarto centrocampista nella vostra formazione titolare per questo turno potreste pensare a lui. Esperto

Ricci (Spezia-Sassuolo): la gara casalinga contro il Sassuolo di De Zerbi sarà la prima in assoluto nella massima serie per la squadra ligure e la squadra di Italiano proverà ad onorarla. Il centrocampista degli spezzini non è mai stato particolarmente prolifico a livello realizzativo neanche nelle serie minori, ma quest'anno dovrebbe essere lui il rigorista e il battitore dei calci piazzati, fattore che potrebbe aumentare la sua appetibilità. Scommessa

Veloso (Verona-Udinese): uno dei migliori profili low-cost a centrocampo, in rapporto a prezzo e rendimento, è proprio l'ex centrocampista del Genoa. Nella scorsa stagione ha portato in saccoccia qualche bonus interessante, oltre ad una media voto più che sufficiente. Inoltre riesce spesso a rendersi pericoloso quando capita che batte i calci piazzati. Metronomo

Bennacer (Crotone-Milan): nella scorsa stagione si è dimostrato un calciatore affidabile per la squadra rossonera, ma poco appetibile in ottica fantacalcio vista la scarsa propensione al bonus. In questa stagione potrebbe soffrire la concorrenza di Tonali, ma al momento la sua titolarità non sembra a rischio. Contro il Bologna ha strappato la sufficienza, chissà che contro un Crotone in difficoltà a livello difensivo non possa fare ancora meglio. Merita fiducia

Bonazzoli (Sampdoria-Benevento): la sua media realizzativa in rapporto ai minuti giocati è stata nella scorsa stagione tra le più alte del campionato (6 reti in 19 presenze, molte delle quali da subentrante). I problemi fisici di Gabbiadini gli stanno consentendo di partire come titolare nelle gerarchie e il giovane prodotto della primavera dell'Inter potrebbe ripagarvi con qualche bonus interessante, già a partire dalla sfida contro la squadra campana. Talento

Galabinov (Spezia-Sassuolo): con tutta probabilità il punto fermo al centro dell' attacco della squadra ligure sarà il bulgaro che nelle ultime stagioni non ha segnato tantissimi gol, ma che non vorrà farsi scappare l'occasione di provare a lasciare il segno nella sua prima vera occasione da titolare in Serie A. Azzardabile

Inglese (Bologna-Parma): sfortunato nello scorso campionato dove ha trovato poco spazio a causa degli infortuni, in questa stagione vuole riscattarsi prontamente. Nonostante l'insufficienza rimediata nella prima giornata con il Napoli, l'ex Chievo potrebbe guadagnarsi un voto positivo nello stimolante derby emiliano. In cerca di riscatto

Sezione: Consigli Low Cost / Data: Ven 25 settembre 2020 alle 22:05 / Fonte: Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print