INTER-GENOA 

Formazioni Ufficiali:

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sensi; Dzeko.

Genoa (3-4-1-2): Sirigu; Vanheusden, Biraschi, Criscito; Sturaro, Rovella, Badelj, Cambiaso; Hernani; Pandev, Kallon.


Inter, conferenza stampa: "Ho sfidato Dzeko tante volte in queste stagioni, ora sono contento di allenarlo. Era una mia richiesta esplicita perché è un giocatore completo, fa reparto da solo. Sappiamo che mancheranno Lautaro e Sanchez domani, nei prossimi giorni arriverà un giocatore a completare il reparto. Ci sono Satriano e Pinamonti che sono delle soluzioni, inoltre Sensi e Calhanoglu possono giocare vicini alla punta. Dumfries avrà bisogno di ambientarsi. Calhanoglu lo conosciamo tutti, Dimarco arriva da due stagioni al Verona in cui ha fatto bene".

Genoa, conferenza stampa: "Noi non siamo ancora a posto, ma abbiamo comunque tante alternative. Siamo pronti, motivati e concentrati per fare una grande partita contro la squadra probabilmente più forte del campionato".

_____________________________

VERONA-SASSUOLO

Formazioni Ufficiali:

Hellas Verona (3-4-2-1): Pandur; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Casale, Hongla, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Ferrari, Chiriches, Rogerio; Maxime Lopez, Frattesi; Raspadori, Djuricic, Boga; Caputo

Verona, conferenza stampa: "Deciderò la formazione domattina. Pandur ha fatto più partite di Montipò, quindi credo sia in vantaggio Ivor. Abbiamo provato a recuperare Faraoni, ma non sarà della partita. Ci saranno novità rispetto al Catanzaro. Kalinic sta lavorando con grande continuità: ha saltato pochi allenamenti. Deve fare gol. Nella costruzione del gioco lui ha fatto molto bene con la Sampdoria. Ilic e Veloso non è detto che non possano giocare insieme. In settimana abbiamo recuperato Ruegg, anche lui può essere una soluzione a partita in corso. Valuterò se partire più spregiudicato o con maggiore equilibrio. Domattina ci saranno i convocati. Qualcuno aveva avuto qualche problemino in settimana, ma ad oggi sono tutti recuperati, a parte quelli che sono già fuori".

Sassuolo, conferenza stampa: "Berardi non ci sarà per un problema al piede e anche Bourabia è out per un problema fisico. Spero che rientri nella prossima partita. Kyriakopoulos fermo per squalifica. Vogliamo dare continuità alla scorsa stagione e al lavoro fatto negli ultimi anni. Magari domani giocherà qualcuno che ha giocato meno nella scorsa stagione".

_____________________________

EMPOLI-LAZIO
Empoli, conferenza stampa: "Cercheremo di essere pronti per affrontare al meglio un avversario più forte di noi. Formazione simile alla gara con il Vicenza? Vediamo domani, ci potrà essere qualche modifica. Forse Bajrami potrà tornare sulla trequarti, visto che domenica scorsa non avevamo la libertà di schierare alcuni giocatori come ad esempio Cutrone. Oggi ho più scelta. Ricci può giocare sia mezzala che regista, però è chiaro che c'è sempre una collocazione che è più adatta a quelle che sono le caratteristiche. Non dipende solo dall'allenatore ma anche dalle aspettative del ragazzo".

Lazio, conferenza stampa: "Akpa Akpro o Luis Alberto? Lo vedremo domani. Lo spagnolo ha avuto degli acciacchi fisici, ma in questa settimana si è allenato regolarmente. Akpa Akpro è sottovalutato, non è raffinato ma ha tante qualità. Luis Alberto è un giocatore di grande talento, di qualità straordinaria. Ha un carattere particolare, è un bravissimo ragazzo. Felipe Anderson ha dovuto sbrigare delle pratiche burocratiche, ma dovrebbe essere a disposizione per Empoli. Il brasiliano può giocare sia a sinistra che a destra, nell'arco della stagione lo vedremo su entrambe le corsie. Pedro era uno dei nomi che avevamo fatto in estate, abbiamo avuto l'opportunità di prenderlo ed è stata sfruttata. Correa lo vedrei bene come esterno sinistro o come attaccante centrale. Immobile per noi è il punto di riferimento più importante".

_____________________________

TORINO-ATALANTA
Torino, conferenza stampa:
 "Belotti starà meglio dopo la sosta, se continuerà ad allenarsi con la voglia che ha dimostrato da quando si è aggregato al gruppo. Ha saltato tre giorni per un problema alla caviglia. Può giocare con Sanabria, ma io preferisco un solo attaccante al centro e ogni tanto si può passare a due. Izzo ha avuto soltanto un po' di fastidi, normali per il periodo. L'altro giorno ha fatto tutto l'allenamento, credo abbia i 90 minuti sulle gambe. Singo e Aina hanno grandissime caratteristiche, ma sono ancora un po' indietro in alcune cose. Hanno un margine di miglioramento impressionante. Tra Lukic, Linetty, Verdi e Baselli nessuno può essere considerato trequartista nato".

Atalanta, conferenza stampa: "Ilicic voleva andare via, ma in ritiro si è allenato benissimo. Se sta bene gioca, io faccio solo scelte tecniche. Ho sempre avuto feeling con lui, poi in alcune partite non l'ho fatto giocare. Lovato ha recuperato. Poi ci sono De Roon, Freuler, Toloi e Delprato squalificati. Zapata deve restare quindici giorni a riposo, speriamo di recuperarlo per la terza giornata".

_____________________________

UDINESE-JUVENTUS
Udinese, conferenza stampa: "Ieri Larsen non si è allenato con la squadra, l'allenamento di oggi sarà importante per valutare le sue condizioni. Deulofeu è in crescita e mi sembra che stia bene. Allo stesso tempo è anche lontano dal suo massimo potenziale, ha pochissimi minuti nelle gambe e ci vorrà ancora un po' di pazienza. Settimana dopo settimana abbiamo avuto dei miglioramenti, sappiamo che la squadra è ancora da definire."

Juventus, conferenza stampa: "Ronaldo giovedì non ha fatto la partita, perché venivamo da una settimana pesante e gli ho dato mezza giornata libera. Si è sempre allenato bene, i rumors li ho letti sui giornali. Mi ha detto che resta. Per noi rappresenta un valore aggiunto, perché garantisce un numero elevato di gol. Chiaro che poi bisogna lavorare di squadra per esaltare un singolo. Sono contento dell'arrivo di Locatelli, è cresciuto molto. Non è in condizioni ottimali quindi avrà bisogno di una decina di giorni di lavoro. Domani verrà a Udine quindi se ci sarà bisogno magari un quarto d'ora potrà farlo. Dopo la sosta nazionali sarà in condizioni ottimali. Dybala si è presentato quest'anno come il primo anno. Sa anche lui che le ultime due annate non sono state al livello delle sue potenzialità. Lui è bravo, per giocare a calcio a certi livelli bisogna allenarsi a una certa intensità. Se gioca sarà capitano. Ramsey sta migliorando davanti alla difesa. Dalle prima partite è cresciuto molto, deve correre un po' meno".

_____________________________

BOLOGNA-SALERNITANA
Salernitana, conferenza stampa: 
"Simy? Bisogna essere sinceri: è nettamente in ritardo di condizione. In questo momento non ci possiamo permettere di andare incontro ad infortuni. Partirà dalla panchina, ma sono convinto che potrebbe tornare utile nel quarto d'ora finale qualora ce ne fosse la necessità. Ho grande fiducia in Capezzi, calciatore di rendimento e qualità. Lassana è in ritardo di condizione. Ha fatto passi in avanti, se dovesse essere utilizzato mi aspetto di vedere passi in avanti. Jaroszynski e Bogdan hanno recuperato e sono in grado di giocare dal primo minuto. Per quanto riguarda il modulo, la squadra sa anche giocare con la difesa a quattro ma sono arrivati calciatori in tempi recenti. Zortea o Kechrida? Tutti hanno la possibilità di giocare dal primo minuto".

_____________________________

ROMA-FIORENTINA
Roma, conferenza stampa: 
"Le vittorie aiutano a recuperare. Quando si vince la stanchezza non è la stessa di dopo una sconfitta. Nessuno infortunio da quella gara, stiamo bene. Non farò tanti cambi, abbiamo quattro partite di fila. Dobbiamo pensare partita dopo partita e non pensare alla stanchezza. Abraham domani ci sarà, non si è allenato con la squadra, ma le regole sono da rispettare. Si è dovuto allenare da solo, ma ha fatto un buon lavoro col Chelsea ed è pronto per giocare dal punto di vista fisico. Abbiamo tre attaccanti, Borja Mayoral, lui e Shomurodov. Siamo contentissimi di averli. Spingere con due terzini si può fare, ma il calcio di oggi è andato in una direzione diversa. Quando guardo Karsdorp, Vina e Calafiori sono tutti ragazzi con una buona qualità di cross, ma poi il gol di Pellegrini ad esempio arriva dall'assist di Mkhitaryan".

Fiorentina, conferenza stampa: "Vlahovic sta trattando il rinnovo con la società, è convinto e non ci saranno problemi perché il ragazzo è forte e concentrato. Per quanto riguarda la sua presenza e la sua permanenza non ci sono problemi. La Fiorentina ha sostituito benissimo Pezzella con Nastasic. Per quando riguarda il capitano, penso che Biraghi possa essere un calciatore che può ereditare la fascia. Ha qualità, può trascinare i suoi compagni. Con la Roma tridente? In questo momento ho diversi dubbi di formazione visto l'avversario. Milenkovic è un ragazzo di valore, soprattutto per il livello umano. Si è sempre visto in campo per come si è allenato, averlo così motivato è un'arma in più per la Fiorentina. Pulgar mi sta piacendo, si applica e sta crescendo. Anche Bianco è cresciuto, in questo momento siamo questi. In mezzo al campo c'è qualità".

_____________________________

NAPOLI-VENEZIA
Napoli, conferenza stampa:
"Osimhen è un giocatore forte. Ha questa qualità di andare nello spazio in velocità, anche se ha ancora da fare delle conoscenze sul nostro calcio. Questa velocità, questo andare addosso a tutti e questa voglia di partecipare sempre all'azione è una cosa straordinaria. Cerca sempre il pallone. Valuteremo se sarà meglio il 4-3-3 o il 4-2-3-1. Comunque gli attaccanti esterni che abbiamo sono tutti eccezionali. Mi sembra strano che un ragazzo come Insigne, sempre sorridente e voglioso di scherzare con i compagni e di dare il suo contributo, abbia delle incertezze legate al mercato. Per questa stagione spero di avere a disposizione sia lui che Manolas, perché alzano il livello della qualità. Juan Jesus è un giocatore che conosco bene e ci darà una grossa mano perché sa adattarsi a fare il centrale e l'esterno sinistro. Fisicamente è forte ed è veloce."

Venezia, conferenza stampa: "Non saranno a disposizione Mdolo, Aramu, Mazzocchi, Vacca, Busio e anche Okereke, perché non è ancora arrivato il visto, e Crnigoj che ha un leggero stiramento, forse rientrerà mercoledì. Maenpaa sta bene e attualmente lo do al 99% come titolare, se non dovesse partire lui come titolare ci sarà Lezzerini. Difesa a tre ed esterni larghi come con il Frosinone? No, non come soluzione dall'inizio, ma in futuro potrebbe essere una soluzione percorribile soprattutto in alcune partite. Attenzione a Molinaro che è un giocatore di molta esperienza e in queste partite potrebbe essere molto scaltro. Sigurdsson ha delle capacità tecniche di alto livello, nell'ultima settimana ha fatto un'ulteriore step durante l'allenamento".

_____________________________

SAMPDORIA-MILAN
Sampdoria, conferenza stampa: "Yoshida? Il suo è un rientro importante ed è pronto per giocare. Con lui completiamo il quadro dei nazionali: questo testimonia la qualità della nostra rosa ma al tempo stesso le difficoltà nel lavoro e della gestione dei carichi di chi è arrivato dopo. Contro il Milan dobbiamo avere voglia e determinazione e fare in modo che il verdetto del campo sia differente rispetto al valore delle rose".

.

Sezione: Chi Gioca & Chi No / Data: Sab 21 agosto 2021 alle 15:25 / Fonte: Luca Di Leonardo
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
vedi letture
Print