L'uomo più decisivo della Serie A non è un titolarissimo negli undici dell'Atalanta di Gasperini, eppure sta facendo le fortune di tanti fantallenatori che lo schierano comunque, certi che possa regalare tante soddisfazioni.

All'interno del panorama storico della Serie A ci sono stati diversi attaccanti decisivi nel ribaltare i risultati delle partite, subentrando a gara in corso: uno tra i più famosi e recenti che viene in mente è Julio Ricardo Cruz, ex attaccante di Bologna e Inter che, soprattutto con la maglia nerazzurra, ha spesso timbrato la marcatura dopo essere entrato in campo nella ripresa, facendo le fortune dei fantallenatori che puntarono su di lui.

Ai giorni nostri, Luis Muriel è l'attaccante del nostro campionato maggiormente in grado di sovvertire ogni equilibrio presente sul campo fino a poco prima della sostituzione che lo vede fare il suo ingresso in campo (nelle gerarchie il titolare è quasi sempre Zapata). Muriel si trova in testa alla speciale classifica marcatori del campionato in relazione ai gol segnati in rapporto ai minuti in campo: il colombiano segna in media una rete ogni 51 minuti. Si trova addirittura davanti ai bomber più quotati del campionato: Ibrahimovic ha segnato in media una rete ogni 69 minuti, Cristiano Ronaldo uno ogni 96', Lukaku uno ogni 107', Immobile uno ogni 109'.

Come accaduto domenica a Cagliari, spesso infatti Gasperini preferisce sfruttare la sua imprevedibilità e potenza fisica nei finali di partita e anche in questo caso il tecnico è stato premiato dal suo attaccante con una grande giocata, con la quale l'attaccante colombiano prima si è bevuto Zappa e Walukiewicz e poi ha freddato senza pietà l'incolpevole Cragno. Stavolta gli sono bastati appena 21 minuti per segnare la marcatura e questa rete, la tredicesima stagionale, arriva in un momento di grande forma per lui: dalla 13^ giornata ad oggi ha realizzato ben 9 reti, di cui ben 4 da subentrante. Il suo bottino complessivo è di 20 presenze, 13 reti (di cui solo una su calcio di rigore) e 3 assist per una fantamedia di 9,24.
Sembrerà forse banale ripeterlo, ma il consiglio è quello di schierarlo sempre titolare nel vostro terzetto offensivo, nonostante non sia sempre in campo dal 1'. In questo momento è un delitto non schierarlo nella vostra fantaformazione.

Sezione: Borsino di TFC / Data: Mar 16 febbraio 2021 alle 10:00 / Fonte: Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
vedi letture
Print