La squadra di Sarri, giunta al 5° posto in Serie A nello scorso campionato, si prepara ad una mini-rivoluzione che potrebbe coinvolgere anche qualche "big" biancoceleste. Strakosha, Leiva e Luiz Felipe, in scadenza nel 2022, salvo sorprese dell'ultima ora, lasceranno la Lazio.


ACERBI: da tempo in rotta con la tifoseria più accesa e in difficoltà nella difesa di Sarri, se arrivasse un'alternativa valida potrebbe essere ceduto. 30 presenze, 4 goal, 1 ammonizione e 1 espulsione (fantamedia: 6.31).

MILINKOVIC-SAVIC: annata da top di reparto per il serbo ambito da grandi club, che dovranno però sborsare cifre elevate per convincere il presidente Lotito.  37 presenze, 11 goal, 10 assist, 4 ammonizioni e 1 espulsione (fantamedia: 7.59).

LUIS ALBERTO: il feeling con Sarri non è ai massimi livelli e più volte ha fatto capire di gradire la possibilità di tornare in Spagna, ma per ora non ci sono trattative concrete per lui. La sua permanenza in biancoceleste non è comunque al momento certa. 34 partite, 5 goal, 10 assist, 5 ammonizioni (fantamedia: 6.81).

MURIQI: l'attaccante kosovaro (fantamedia 5,6 nella prima metà di stagione) ha fatto vedere ottime cose nel girone di ritorno nel Maiorca dove è stato nominato miglior giocatore del mese di maggio nella Liga. Gli spagnoli sono in pressing per tenerlo e la Lazio quasi sicuramente non lo terrà in rosa. 11 presenze, 1 assist con la Lazio, 15 presenze, 5 goal e 3 assist nel Maiorca.

RAUL MORO: il giovane spagnolo gode della fiducia di Sarri e di tutto l'ambiente. ma qualora i biancocelesti dovessero acquistare qualcuno nel reparto offensivo non ci sarebbe spazio per lui. In caso contrario avrebbe più minutaggio rispetto all'ultimo anno, chiuso con 11 presenze e 1 assist (fantamedia: 6.07).

Seguici su TWITCH
Sezione: Borsino di TFC / Data: Dom 26 giugno 2022 alle 11:00 / Fonte: Lorenzo Stefoni, Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
vedi letture
Print