Termina con un errore (decisivo) dal dischetto l'avventura europea di Álvaro Morata, in una gara in cui è stato protagonista da subentrato con la rete del pareggio spagnolo contro l'Italia. La semifinale contro gli Azzurri è la fotografia di tutto il suo europeo terminato con 3 goal e 1 errore dal dischetto (nei tempi regolamentari contro la Slovacchia) in 6 partite giocate ( FMV 7.08) in cui ha alternato ottime prestazioni a grossi errori sotto porta e dagli 11 metri (2 penalty su 2 falliti).Si conclude così una stagione interlocutoria per il 28enne attaccante madrileno che nonostante le 11 reti e 7 assist realizzati in 32 partite con la maglia bianconera (FMV 7.4) non riesce ancora a convincere del tutto sia in Italia e sia in patria. La palla passa ora a Max Allegri, un tecnico che lo conosce molto bene e che può fargli fare il definitivo salto di qualità. 

Sezione: Borsino di TFC / Data: Mer 07 luglio 2021 alle 20:26
Autore: Lorenzo Stefoni
vedi letture
Print