Doveva essere la stagione del rilancio per la Juventus, invece finora non lo è stata. Dopo i quarti posti delle due ultime stagioni, le ambizioni in casa bianconera sembravano essere ben altre. Nessuno poteva immaginare che dopo sette turni la Juventus si potesse trovare così lontana dalla testa della classifica e così in fondo nel girone Champions. La squadra sembra aver perso convinzione e certezze e il gioco statico ed involuto comincia a spazientire anche i più fedeli sostenitori del tecnico Allegri.

Vlahovic (4 gol, 8.25 di fantamedia) non sembra assistito a dovere e delle 4 reti, 3 sono arrivate da calcio piazzato. L'unica nota lieta di questo delicato periodo è l’impatto di Milik (2 gol, 7.75 di fantamedia): col suo impiego la Juventus è sembrata sempre più viva e pericolosa. A centrocampo non bastano il giovane Miretti (1 assist e 6.29 di fantamedia) e Kostic (2 assist e 6.21 di fantamedia) che bene si stanno comportando. Tra i nuovi Bremer (6.36 e 1 gol) si sta dimostrando un valido acquisto affidabile per il rendimento.

Dopo il debutto esaltante, invece si è spenta la luce di Angel Di Maria (1 gol, 1 assist, 6,65 di fantamedia). Le sue continue noie muscolari e la sciagurata espulsione rimediata col Monza, per la quale salterà i prossimi due turni, sono l ‘emblema del pessimo periodo che sta attraversando. Due grandi nomi nella lista nera sono Cuadrado (5.25 di fantamedia) e Paredes (5), che non sono al momento in uno stato di forma accettabile. Non pervenuto Kean (0 gol, 5.3 di fantamedia).

A rincuorare i fantallenatori c'è solo il dato dei gol subiti (solo 5), con 2 clean sheet per Mattia Perin.

TUTTOFANTACALCIO LAB: OSPITE IL VETERANO DEL FANTACALCIO
Sezione: Borsino di TFC / Data: Mer 21 settembre 2022 alle 12:30 / Fonte: Gaetano De Francisci, Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
vedi letture
Print