Molti fantallenatori, in sede d'asta iniziale, avevano puntato forte su di lui: Kulusevski veniva da un'eccellente stagione al Parma, con 10 reti e 8 assist in 36 presenze e una fantamedia del 7,43, aveva contribuito in maniera determinante alla salvezza dei ducali. Con il passaggio ad un top club come la Juventus, con una concorrenza e delle pressioni nettamente diverse, era lecito attendersi un calo di rendimento, ma probabilmente non in queste proporzioni: lo svedese, in 25 presenze, ha messo a segno 3 reti e tutte nella prima parte di campionato (alla 1^ con la Sampdoria, alla 5^ con il Verona e alla 13^ con il Parma), 1 assist ed ha ricevuto ben 5 ammonizioni per una fantamedia del 6,46.

In questo finale di stagione, la Juventus sarà impegnata nella difficile rincorsa all'Inter e comunque al mantenimento di un posto in Champions, ragion per cui, Kulusevski, avrà delle ottime motivazioni. Il nostro consiglio è di continuare a puntare su di lui, prendendo bene in considerazione però le eventuali alternative che si hanno in rosa.

Sezione: Borsino di TFC / Data: Lun 29 marzo 2021 alle 11:00
Autore: Gianluca Corradini
Vedi letture
Print