Perde ancora l'Inter di Inzaghi, sul difficile campo di Udine per 3-1. Il match però era stato aperto dalla magia di Nicolò Barella (fantavoto: 9.5) su calcio di punizione. È stato infatti il centrocampista sardo ad incaricarsi della battuta in assenza dello specialista Calhanoglu, segnando il suo 1° goal alla prima punizione tirata in nerazzurro (2° in campionato). Finora avevamo visto rare volte il nazionale azzurro calciare le punizioni, ma per lui non è una novità visto che ai tempi di Cagliari segnò 1 goal su 2 calci di punizioni tirati. Questa potrà essere sicuramente un'arma in più per i nerazzurri, apparsi ancora molto in difficoltà in questo primo scorcio di campionato. 

Sezione: Borsino di TFC / Data: Dom 18 settembre 2022 alle 16:00
Autore: Lorenzo Stefoni
vedi letture
Print