Reduce da un ottimo campionato europeo con 2 goal e 1 assist in 6 partite con la Danimarca, ci si aspettava di più in quest'inizio di stagione da Joachim Mæhle, che al contrario sta faticando molto, un po' come tutta l'Atalanta, in queste prime gare del campionato. Nessun bonus e 2 insufficienze fino ad ora in 3 partite e nell'ultima gara contro la Fiorentina ha causato il rigore dello 0-1 per i viola e per questo ha preso 4.5 (voto finale 4 a causa del cartellino giallo). Un inizio preoccupante per i fantallenatori che hanno puntato su di lui, soprattutto per quelli che non sono riusciti ad acquistare anche Zappacosta, che è sembrato già ben integrato negli schemi e in ottima forma rispetto al danese. 

Sezione: Borsino di TFC / Data: Dom 12 settembre 2021 alle 12:50
Autore: Lorenzo Stefoni
vedi letture
Print