Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio.
 

3-5-2

Musso

Faraoni - Caldara - Bastoni

Borini - Locatelli - Soriano - Bentancur - Verdi

Kouamé - Okaka

 

Musso (Udinese-Lecce): nell'ultimo turno, a Cagliari, ha portato a casa il clean sheet, sintomo di un buon momento di forma da parte dell'estremo difensore argentino e in generale anche della squadra di Gotti. La sfida casalinga contro il Lecce, che può continuare a sperare nella salvezza, ma che di trova in difficoltà, può essere una buona occasione per schierarlo. Reattivo

Faraoni (Verona-Spal): dopo la goleada subita dalla Lazio, la squadra di Juric ci terrà a cercare di chiudere in maniera positiva un campionato complessivamente ottimo da parte degli scaligeri. L'ex Udinese non giocherà nella consueta posizione di esterno destro, ma più arretrato, e quindi avrà meno possibilità di trovare bonus, ma su di lui si può tranquillamente fare affidamento, vista anche la caratura dell'avversario. Sicuro

Caldara (Parma-Atalanta): da quando è tornato a Bergamo è riuscito a ritagliarsi qualche spazio in campo e a ritrovare in parte le buone prestazioni della sua prima avventura in nerazzurro. L'assenza di Toloi per squalifica potrebbe aprirgli ancora le porte della titolarità e al Tardini, contro un Parma ormai matematicamente salvo, potrebbe regalarvi un buon voto in pagella. Preciso

Bastoni (Inter-Napoli): è diventato quasi una pedina inamovibile in difesa per Antonio Conte. Nonostante la sua giovanissima età, non solo ha mostrato di avere personalità e una discreta costanza a livello di rendimento, ma anche una propensione al bonus (2 reti realizzate). La partita non è delle più semplici, ma gli si può dare fiducia. Affidabile

Borini (Verona-Spal): dopo un periodo sfortunato caratterizzato da un infortunio, ora è pronto a prendere le redini del reparto offensivo degli scaligeri. Da quando si è trasferito all'Hellas è tornato ad essere un giocatore in grado di fare la differenza e l'occasione non poteva essere più propizia in questo momento, visto che gli avversari, la Spal di Di Biagio, ormai sembrano aver messo i remi in barca. Decisivo

Locatelli (Sassuolo-Genoa): zero gol stagionali per lui, ma è uno di quei calciatori utilissimi in ottica fantacalcio quando si cerca qualcuno in grado di guadagnarsi voti in pagella almeno sufficienti. A livello di rendimento sta mostrando una costanza che in carriera non aveva ancora avuto Inoltre in questo campionato non gli è mancata la propensione all'assist (4 in tutto). Metronomo

Soriano (Fiorentina-Bologna): la costanza non è il suo forte, visti i vari alti e bassi fatti registrare nel corso di questo campionato, ma si tratta di un giocatore che in determinati momenti può decidere le partite grazie ad una giocata. Sa come trovarsi al posto giusto, al momento giusto. Vista l'ultima ottima prestazione con gol contro il Lecce, potete schierarlo anche in questo turno con qualche possibilità che possa ripagarvi. Merita fiducia

Bentancur (Cagliari-Juventus): il centrocampista uruguaiano non è un calciatore particolarmente appetibile in ottica fantacalcio, ma in questa stagione sta finalmente trovando un maggiore minutaggio e continuità a livello di rendimento rispetto al passato. Inoltre è riuscito a portare in saccoccia un buon numero di assist. La partita di Cagliari potrebbe essere una buona occasione per trovare il primo +3 stagionale. In crescita

Verdi (Torino-Roma): campionato molto deludente per l'ex centrocampista del Bologna. Tra le fila dei granata non è riuscito sempre a fare la differenza, né a livello di rendimento né realizzativo. 2 reti realizzate in 31 presenze sono un bottino magro per un giocatore con le sue potenzialità. Tuttavia nelle ultime giornate il trend sembra essersi leggermente invertito in senso positivo. Azzardabile

Kouamé (Fiorentina-Bologna): l'attaccante della Costa d'Avorio non ha ancora trovato il suo primo gol in maglia viola, nonostante le buone prestazioni fatte registrare finora. Questa partita al Franchi di fine stagione potrebbe essere una chance importante per lui per sbloccarsi, dopo un'annata molto sfortunata per lui e condizionata da quell'infortunio che l'ha tenuto fuori dai campi. Schierabile

Okaka (Udinese-Lecce): a Cagliari nell'ultima di campionato gli sono bastati due minuti per centrare il bersaglio e trovare il suo settimo sigillo stagionale. Il suo campionato finora è stato senza infamia e senza lode, quindi un obiettivo potrebbe essere quello di avvicinarsi il più possibile alla doppia cifra, magari sfruttando le amnesie della non perfetta retroguardia della squadra di Liverani. Pericoloso

Sezione: Borsino di TFC / Data: Mar 28 luglio 2020 alle 11:00 / Fonte: Fabio Salis
Autore: Redazione Tuttofantacalcio / Twitter: @tuttofanta
Vedi letture
Print