Dopo solo tre gare si è interrotta l'avventura di Eusebio Di Francesco sulla panchina dell'Hellas Verona. Decisive sono state le tre sconfitte in altrettante partite, con sole 3 reti segnate e 7 subite.
Sarà Igor Tudor a prendere le redini della squadra scaligera, dopo le esperienze in Italia con Udinese ed Juventus (da vice allenatore), intervallate da una stagione all'Hajduk Spalato in Croazia.

Andiamo a vedere come cambia fantacalcisticamente l'Hellas Verona con il nuovo allenatore: tatticamente Tudor nelle precedenti esperienze ha usato vari moduli, prediligendo il 3-5-2 e il 4-2-3-1, ma con il 3-4-2-1 e il 4-4-2 come alternative spesso utilizzate. Questa duttilità dal punto di vista tattico del mister croato, ci può far ipotizzare vari scenari.
 

IPOTESI MODULO 3-5-2
Montipò
Ceccherini (Casale) - Gunter - Dawidowicz (Magnani) 
Faraoni - Barak - Tameze (Hongla) - Veloso (Ilic) - Lazovic
Simeone (Kalinic) - Caprari (Lasagna)


Questo modulo sembra l'ipotesi più accreditata e non rappresenterebbe una grandissima variazione rispetto al 3-4-2-1 di Di Francesco, con solo qualche aggiustamento nelle posizioni dei giocatori scaligeri. Difesa confermata in blocco, ma Tudor chiederà maggior sacrifici alla mediana, chiedendo una grande attenzione alla fase difensiva. Barak verrebbe infatti abbassato sulla linea di centrocampo così come nella prima esperienza agli ordini di Tudor all'Udinese e perderebbe leggermente a livello di appetibilità fantacalcistica. Confermata la fiducia nei due esterni Lazovic e Faraoni con l'italiano schierato a destra che rappresenta un ottimo profilo, essendo listato difensore. I ballottaggi nel reparto avanzato rimarrebbero di fatto gli stessi di queste prime tre partite, con Simeone e Caprari in leggero vantaggio su Kalinic e Lasagna.

*************************************

IPOTESI MODULO 4-2-3-1
Montipò
Faraoni - Gunter - Dawidowicz - Frabotta
Tameze (Hongla) - Veloso (Ilic) 
Caprari - Barak - Lazovic
Simeone (Lasagna, Kalinic)


Alternativa che di fatto stravolgerebbe l'intera formazione in campo. Ne risentirebbero soprattutto Magnani e Casale che diventerebbero alternative per i titolari Gunter e Dawidowicz. Anche Faraoni perderebbe in appetibilità, considerato l'abbassamento in difesa e i maggiori compiti difensivi che gli verrebbero richiesti. Frabotta, unica alternativa nel ruolo di terzino di sinistra, permetterebbe a Lazovic un maggiore apporto in fase offensiva. Entrambi i mancini ne guadagnerebbero in ottica fantacalcio. 

*************************************

IPOTESI MODULO 3-4-2-1
Montipò
Ceccherini (Casale) - Gunter - Dawidowicz (Magnani) 
Faraoni - Tameze (Hongla) - Veloso (Ilic) - Lazovic
Barak - Caprari
Simeone (Kalinic, Lasagna)


In ottica di continuità tattica, Tudor potrebbe anche affidarsi allo stesso modulo usato da Di Francesco, ma con una richiesta maggiore di attenzione da parte degli esterni Faraoni e Lazovic in fase difensiva. 

Sezione: Borsino di TFC / Data: Mer 15 settembre 2021 alle 13:00
Autore: Nicolò Lorenzetti
vedi letture
Print