fantacalcio, IL BORSINO DELLE SQUADRE DOPO LA CHAMPIONS LEAGUE

04.10.2018 14:30 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 328 volte
Fonte: Gianni Rendina
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
fantacalcio, IL BORSINO DELLE SQUADRE DOPO LA CHAMPIONS LEAGUE

Ecco la situazione post Champions League di Juventus, Roma, Inter e Napoli con l'ottica fantacalcistica in visione del campionato.

 

JUVENTUS
Dominio e successo per i bianconeri contro lo Young Boys, dove c'è stato il "risveglio" di Dybala, che si è portato il pallone della gara a casa grazie alla tripletta realizzata. Risveglio che potrebbe dare una svolta anche in campionato, ma andiamo a vedere cosa potrebbe cambiare nello scacchiere di Allegri in vista della prossima gara di campionato:
Partiamo dall'attacco dove ci sarà Ronaldo (squalificato in champions) con al suo fianco Mandzukic e uno tra la Joya e Bernardeschi. A centrocampo mancherà Khedira (out per un risentimento muscolare) e possibile turno di riposo per Pjanic. In difesa indisponibile Rugani (frattura al costato) e Bonucci potrebbe tirare il fiato.

 

ROMA
Trionfo giallorosso contro il Viktoria Plzen per 5-0, dove il mattatore della serata è stato Dzeko segnando una storica tripletta con la quale ha trascinato la sua Roma ad un successo fondamentale per la rincorsa al passaggio del turno. Anche per il bosniaco, come per la Joya, è stata la gara del "risveglio". Nell'impegno di coppa c'è stata anche la conferma di Lorenzo Pellegrini, che con la nuova posizione di trequartista sta portando tanta corsa e qualità.
Andiamo a vedere cosa cambia nello scacchiere di Di Francesco in vista della gara di sabato contro l'Empoli: In difesa possibile turno di riposo per Kolarov (le ultime due partite ha giocato con il dito del piede fratturato) e al centro recuperabile Manolas. A centrocampo De Rossi e Perotti non al meglio, out Pastore per problemi muscolari.

 

NAPOLI
3 punti d'oro contro il Liverpool e giocatore copertina Insigne autore del gol decisivo. Lo "scugnizzo" sta cavalcando l'ottimo inizio di campionato, così come l'indemoniato Allan nel recuperare palloni e qualità in mediana. Altro giocatore decisivo ieri Callejon, che con estrema precisione non ha sbagliato nulla, servendo anche nel finale l’assist decisivo.
Nello scacchiere di Ancelotti in vista della gara di domenica contro il Sassuolo, come da consuetudine fatta vedere dal mister, ci potrebbe essere un pò di turnover: Da Malcuit dal 1' al possibile turno di riposo per Albiol, passando al centrocampo dove ci potrebbe essere spazio per Diawara e Verdi, per finire all'attacco dove si rivedrà dall'inizio Mertens. 

 

INTER
La vittoria di misura contro il Psv ha confermato l'importanza di Icardi non solo nel gol ma anche nei ripiegamenti difensivi, utili in particolare nel finale. Ma la novità è stata l'ottima prestazione di Nainggolan, prima gara della stagione dove il belga ha dato dimostrazione delle ottime qualità di jolly per via della sua duttilità sia in fase difensiva che in fase offensiva negli inserimenti a fari spenti dal limite dell'area avversaria.
Andiamo a vedere cosa cambia nello scacchiere di Spalletti in vista del posticipo di domenica contro la Spal, dove a differenza dell'ultima di campionato, si dovrebbero rivedere dal 1' Icardi e Perisic. Possibile turnover per De Vrij, Nainggolan e Politano.