Fantacalcio, il Borsino del Cagliari

In attesa del rientro di Joao Pedro
22.08.2018 22:18 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 612 volte
Fonte: Luca Di Leonardo
© foto di Federico Gaetano
Fantacalcio, il Borsino del Cagliari

In questa sezione  il nostro obiettivo è informarvi sui vari dubbi di formazione delle varie squadre di serie A.

L'obiettivo è quello di  indirizzarvi al meglio sia nella stesura della vostra fantaformazione sia nella decisione di acquistare/cedere/scambiare un determinato giocatore.

Oggi analizzeremo la situazione del Cagliari.

Il primo ballottaggio si avrà sulla fascia destra in difesa (Faragò/Srna/Padoin): Srna è rientrato dalla squalifica e si giocherà il posto sia con Faragò che con Padoin. Attualmente è in vantaggio Faragò ma siamo certi che sia Srna che Padoin avranno le loro chance, con una leggera propensione nei confronti del Croato che è il più adatto a giocare in quella posizione e fantacalcisticamente può essere più appetibile.


L'infortunio di Ceppitelli  (lo ritroveremo intorno alla 5^ giornata) apre il ballottaggio nella difesa centrale (Kalvan/Pisacane): l'ex Liverpool potrebbe debuttare domenica prossima contro il Sassuolo anche se non sappiamo esattamente le sue condizioni fisiche.


In mediana Cigarini è leggermente in vantaggio su Bradaric ma il croato può essere una bella scommessa sia perchè l'ex doriano non potrà giocare tutte le partite sia perchè si parla benissimo di questo giovane centrocampista e non escludiamo che possa essere lui il titolare nel lungo periodo.


Sulla trequarti Ionita e Barella si alterneranno durante le prime partite in attesa del rientro di Joao Pedro il 16 settembre. Il talento brasiliano dovrà dimostrare di meritarsi la titolarità nella squadra di Maran. Le alternative non mancano ma confidiamo nel pieno recupero di Joao Pedro che sarà anche il rigorista della squadra.


In attacco in queste prime partite (comprendendo le amichevoli e la coppa italia) la spalla di Pavoletti è stata Farias ma Sau cercherà di guadagnarsi la titolarità. Il ballottaggio Farias/Sau si presenterà per tutto il campionato come ormai succede da qualche stagione. Più difficile pensare un attacco composto da Pavoletti e Cerri se non in determinate gare e sicuramente a partita in corso.