Fantacalcio, FANTABIDONE 2018

06.06.2018 11:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 1119 volte
Fonte: Bruno Bertucci
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fantacalcio, FANTABIDONE 2018

Il FantaBidone è il premio del fantacalcio targato TUTTOFANTACALCIO e viene assegnato al peggior calciatore del campionato di Serie A in ottica FANTACALCISTICA. Siete stati voi lettori i protagonisti di questo premio andando a votare tra le nostre nomination direttamente sui nostri social.

Le nomination sono state fatte in base a diversi parametri:

- Acquisto in sede d'asta ad Agosto
- Rendimento fantacalcistico durante tutta la stagione 2017/2018
- Incidenza nel far disperare  il proprio fantallenatore

Avete votato tra: Candreva (Inter), Berardi (Sassuolo), Schick (Roma), Belotti (Torino), Kalinic (Milan) e Donnarumma (Milan).

 

Il vincitore del FANTABIDONE 2018 è… Andrea Belotti.

L'attaccante dei granata avrà fatto svenare, e non poco, i fanta-allenatori che hanno riposto in lui la loro fiducia (vista l'esaltante stagione 2016/2017). Quest'anno, complice anche un infortunio, è riuscito a mettere a segno solamente 10 reti in 32 partite giocate. Purtroppo, non è stato in grado di inserirsi al meglio nei meccanismi del Torino, risultando poco efficacie per le trama offensive della squadra di Cairo. La media voto al di sotto della sufficienza è testimone della sua stagione no e si merita, dunque, il Fantabidone 2018.
Al secondo posto troviamo Candreva (giocatore voluto fortemente dal tecnico di Certaldo) che è, sì, riuscito a fornire 8 assist in 3 apparizioni, ma non è stato in grado di segnare neanche un gol. Non eccelsa la sua stagione.
Sul gradino più basso del podio si piazza Kalinc. Sembrano lontani i tempi in cui faceva impazzire la Fiesole; a Milano ha trovato un ambiente completamente diverso con delle pressioni, forse, al di sopra delle sue capacità. Appena 6 reti siglate, contornate da 3 assist in 31 partite sono un bottino troppo magro per un giocatore con le sue caratteristiche. Media voto che supera di poco il 5,5.