Fantacalcio, SURPRISE UP & DOWN 22^ GIORNATA

01.02.2019 23:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Fantacalcio, SURPRISE UP & DOWN 22^ GIORNATA

EMPOLI - CHIEVO
Empoli

Surprise -- > Appena arrivato ha subito la possibilità di lasciare il segno: Farias

Up -- > Bomber imprescindibile per i toscani: Caputo

Down -- > Poca la sua appetibilità fantacalcistica: Acquah

Chievo
Surprise -- > Giocatore di grande prospettiva e sempre presente nella manovra offensiva: Kiyine

Up -- > Nel bene e nel male è sempre il più pericoloso dei suoi: Pellissier

Down -- > Difficilissimo vederlo andare a bonus: Rigoni

 

NAPOLI - SAMPDORIA
Napoli

Surprise -- > Cerca il gol ormai da tantissime partite, è giunto il momento di sbloccarsi: Insigne

Up -- > Giocatore dalla sicura affidabilità di rendimento: Koulibaly 

Down -- > Ultimamente Malcuit gli viene sempre preferito: Hysaj

Sampdoria
Surprise -- > Con i suoi inserimenti spesso può trovare il bonus: Linetty

Up -- > Può battere il record di gol consecutivi proprio contro il suo Napoli: Quagliarella

Down -- > Rischia di andare in seria difficoltà con i tagli di Callejon: Murru

 

JUVENTUS - PARMA
Juventus
Surprise -- > Due gol sono decisamente troppo pochi per uno come lui: Dybala

Up -- > Quando è in giornata spacca le partite sulla destra: Cancelo

Down -- > Giocatore che pare in difficoltà a livello fisico: Can

Parma
Surprise -- > Dovrà essere bravo a sfruttare i pochi spazi che lasceranno i bianconeri: Gervinho

Up -- > In grande forma, 3 gol nelle ultime 2: Inglese

Down -- > Rischia l'imbarcata contro una Juve arrabbiata: Sepe

 

SPAL - TORINO
Spal

Surprise -- > Rientra sulla corsia destra più motivato che maina dare il suo contributo: Lazzari

Up -- > A centrocampo è ormai importantissimo: Kurtic

Down -- > Potrebbe soffrire le scorribande offensive avversarie: Cionek

Torino
Surprise -- > da seconda punta può avere delle iniziative interessanti: Zaza

Up -- > ha le carte in regola per essere pericoloso sotto porta e far male agli avversari: Belotti 

Down -- > non è al top della condizione in questo momento: Djidji

 

GENOA - SASSUOLO
Genoa

Surprise -- > Con la partenza di Piatek ha il peso dell'attacco rossoblu sulle sue spalle: Sanabria

Up -- > In avanti può essere pericoloso con la sua velocità: Kouamè

Down -- > Non ha una gara semplice questo week end: Radu

Sassuolo
Surprise -- >  Viste le sue caratteristiche tecniche può essere determinante in questo match: Babacar

Up -- > E' uno dei pochi neroverdi che può tirare fuori il coniglio dal cilindro in qualsiasi momento: Berardi

Down -- > Ancora non è entrato a pieno dei dettami tattici difensivi: Rogerio

 

UDINESE - FIORENTINA
Udinese

Surprise -- > Croce e delizia per i bianconeri. Può lasciare il segno nel tiro dalla distanza: Fofana

Up -- > Il punto di riferimento dei friulani è lui. Da lui ci si aspettano gol importanti: De Paul

Down -- > Nelle ultime partite ha incassato parecchi malus e contro l'attacco viola rischia ancora: Musso

Fiorentina
Surprise -- > Ha ritrovato la gioia del gol in Coppa Italia. Ora potrebbe essere il momento giusto anche in campionato: Simeone

Up -- > Gol a valanga da quando è arrivato a Firenze. E non è detto che si fermi qui: Muriel

Down -- > Centrocampista più avvezzo al malus che al bonus: Fernandes

 

INTER - BOLOGNA
Inter

Surprise -- > Giocatore imprevedibile. Potrebbe trovare il bonus, approfittando di qualche errore: L. Martinez

Up -- > In mezzo alla difesa rappresenta sempre una certezza: Skriniar

Down -- > Stagione costernata da tanti alti e bassi. Virate altrove: D'Ambrosio

Bologna
Surprise -- > Finora ha deluso, ma potenzialmente ha le qualità per fare meglio: Soriano

Up -- > In attacco risulta spesso il più pericoloso dei suoi: Santander

Down -- > Tante insufficiente e a secco di bonus: Pulgar

 

ROMA - MILAN
Roma

Surprise -- > giocatore sempre in luce, ottima la sua stagione fino a questo momento, la Roma non può farne a meno: Kolarov

Up -- > è senza dubbio il più decisivo, ha trovato spazio e gol importanti, potrebbe trovare altri bonus contro la sua ex squadra: El Shaarawy

Down -- > era il grande colpo della Roma, si è rivelato il più grande flop: Pastore

MIlan
Surprise -- > può ispirare con giocate sublimi, la sua velocita insieme alla sua visione di gioco possono cambiare le sorti del match: Suso

Up -- > appena ha avuto possibilità di giocare dal 1' minuto ha subito segnato 2 gol(In Coppa Italia). Potrebbe ripetersi anche in campionato, cecchino: Piatek 

Down -- > dovrebbe ancora partire dalla panchina, tuttavia anche se subentrasse non è consigliabile: Castillejo

 

FROSINONE - LAZIO
Frosinone

Surprise -- >  dimostra partita dopo partita di essere un talento di grande prospettiva, noi lo consigliamo ancora: Pinamonti

Up -- > due gol per la rinascita, giocatore completo, può fare sia il rifinitore sia l'esterno e batte pure i rigori: Ciano

Down -- > potrebbe soffrire le veloci ripartenze biancocelesti: Goldaniga

Lazio
Surprise -- > ha ritrovato lo smalto e la forma migliore, potrebbe essere la partita giusta per trovare di nuovo il gol: Luis Alberto

Up -- > deve tornare al gol, i suoi lo aspettano lui non può mancare l'appuntamento in questo match: Immobile

Down -- > non la sua miglior stagione alla Lazio, malus troppo spesso e pochi bonus: Marusic

 

CAGLIARI - ATALANTA
Cagliari

Surprise -- > il cambio di squadra pare aver dato nuova fiducia e entusiasmo al fantasista, che potrebbe trovare gli spazi giusti per il bonus: Birsa

Up -- > Il Pavo ha tanta voglia di segnare, la difesa della Dea non è sembrata molto attenta nelle ultime uscite, potrebbe approfittarne, dategli fiducia: Pavoletti

Down -- >  poca fiducia per lui contro un attacco atomico potrebbe fornire una prestazione insufficente: Ceppitelli

Atalanta
Surprise -- > pare tornato ai suoi livelli, gol assist giocate spettacolari, sta formando una coppia gol incredibile: Gomez

Up -- > segna sempre, segna tanto. Ha trovato la sua dimensione e vuole non fermarsi più, forsennato: Zapata

Down -- > stagione da dimenticare fino al momento, non solo per le prestazioni non all'altezza ma soprattutto per la sua scarsa titolarità: Masiello