Fantacalcio, FANTAGUIDA 2017-2018, 2^ PARTE

Analizziamo Crotone, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter
 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 4995 volte
Fonte: Redazione tuttofantacalcio
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fantacalcio, FANTAGUIDA 2017-2018, 2^ PARTE

AGGIORNATO 17-08-17

 

CROTONE (4-4-2)

All.Nicola: Una salvezza conquistata con il cuore all'ultima giornata, dopo un campionato difficile e intenso. Al tecnico il compito di guidare un Crotone il cui obiettivo principale resta la salvezza e la valorizzazione di alcuni giovani interessanti. Il modulo di partenza sarà il collaudatissimo e organizzatissimo 4-4-2 della scorsa stagione. 

 

Cordaz (p)

FARAONI (d) - Ceccherini (d) - CABRERA (d) -  Martella (d)

Rohden (c) - IZCO (c) - Barberis (c) - Nalini (c)

Trotta (a) - BUDIMIR (A)

 

Ballottaggi: 
Cabrera - Ajeti 55%-45%
Faraoni - Sampirisi 60%-40%
Izco - Mandragora 55%-45%
Nalini - Stoian 51%-49%
Nalini - Kragl 60%-40%
Nalini - Tonev 65%-35%
Trotta – Simy 65%-35%
Budimir– Simy 65%-35%

 

PORTIERI:

Cordaz (4^ Fascia): è stato uno dei migliori portieri come media voto, purtroppo penalizato dalla moltitudine di gol subiti dal Crotone nello scorso anno. Potrebbe essere un valore aggiunto se preso come 3° portiere e schierato sfruttando il modificatore difesa.

Festa (4^ Fascia): è il secondo portiere della squadra calabrese. Sconsigliamo un suo acquisto anche in coppia col titolare poichè, a meno di infortuni di Cordaz (36 presenze su 38 l'anno scorso), avrà pochissime chances.

ALTRI : Viscovo

 

DIFENSORI:

Ceccherini (3^ Fascia): sarà lui a dirigere la retroguardia rossoblu dopo l’addio di ferrari. Senso della posizione e buona velocità i suoi punti di forza. Risulta utile se cercate un difensore che garantisca molte presenze e buona media (6,08 l'anno scorso), poco interessante se cercate un difensore da bonus.

Martella (4^ Fascia): una delle grandi scommesse di tanti fantallenatori, completamente persa. Alla fine nessun bonus fornito. Rimane un profilo in grado di garantirvi una titolarità quasi assicurata e quest'anno potrebbe trovare qualche bonus. Low cost.

Sampirisi (4^ Fascia): terzino o esterno destro arrivato in Calabria lo scorso anno, ha beneficiato di qualche infortunio per mettersi in mostra, quest’anno si gioca il posto con Faraoni. Sconsigliato.

Cabrera (4^ Fascia): arriva dal Saragozza, in una squadra come il Crotone, può facilmente trovare spazio e continuità. Fortissimo fisicamente, non è un difensore da bonus. Fantacalcisticamente un acquisto utile come 7^-8^ slot.

Ajeti (4^ Fascia): il centrale svizzero vanta già un paio di esperienze in A, tuttavia senza grandi prestazioni. Non partirà titolare probabilmente, inoltre la sua affinità al malus, legata ad interventi fuori tempo, lo rendono non appetibile.

Dussenne (4^ Fascia): parte come riserva, a meno di qualche grave infortunio difficilmente troverà spazio, dopo che lo scorso anno in poche partite (8) è riuscito a rimediare anche un’espulsione, è sicuramente da evitare.

Faraoni (4^ Fascia): approda al Crotone dopo una stagione all’Udinese avara di emozioni, 5 presenze e niente più. Sarà in ballottaggio con Sampirisi, già la difesa calabrese non è il massimo, se aggiungiamo l'incerta titolarità, capiamo perchè sia da evitare.

ALTRI: Nicoletti, Cuomo.

 

CENTROCAMPISTI:

Nalini (3^ Fascia): uno dei simboli della salvezza del Crotone lo scorso anno. 2 gol 2 assist tanta corsa e qualità per un esterno capace di grandi cose nonostante fosse sconosciuto ai più. Quest'anno partirà come uno dei migliori del reparto date le sue ottime doti offensive, potrebbe migliorare il suo score regalando preziosi bonus. Consigliato come 5^/6^ slot.

Stoian (3^ Fascia): a Crotone sembra aver trovato la sua dimensione. Lo scorso anno ha trascinato i suoi verso la salvezza, fino al grave infortunio, con buone prestazioni, qualche gol e assist decisivi. Giocatore veramente low cost, da prendere solo come ultimo slot vista l'incerta titolarità e da schierare solo in casa.

Rohden (3^ Fascia): il centrocampista svedese dopo una buona stagione(1 gol e 4 assist) cercherà il salto di qualità. Abile in entrambe le fasi, ha come principale caratteristica l’inserimento senza palla, può giocare sia interno sia esterno di centrocampo, gode di ottima titolarità, consigliato come 6^/7^ slot in leghe a 8.

Kragl (4^ Fascia): a Frosinone ha fatto vedere sprazzi di buon gioco due anni fa, ma gli infortuni in carriera lo hanno sempre limitato, arriva a Crotone per dare velocità e spunti interessanti sulla fascia sinistra. In quel ruolo la concorrenza è vastissima.

Barberis (4^ Fascia): con Crisetig ha composto una buona coppia di centrocampo lo scorso anno. Ha pure servito alcuni assist ai compagni, tuttavia non è un acquisto molto interessante, se vi trovate in leghe da 10-12 squadre potrebbe diventarlo dato che giocherà spesso.

Izco (4^ Fascia): nuovo acquisto sulla mediana. Sarà spesso in ballottaggio con Barberis, ma a differenza del primo ha davvero poca affinità con i bonus, pertanto seppur porta grande esperienza a Crotone, in ottica fantacalcistica lo sconsigliamo anche per i troppi malus che raccoglie.

Mandragora (4^ Fascia): arriva con la formula del prestito secco dalla Juventus sperando di potersi ritagliare uno spazio importante a Crotone. Mediano dotato di buona tecnica, potenzialmente è un buon giocatore. Inizialmente sarà in panchina ma l'obiettivo è diventare titolare. Lo consigliamo come ultimo slot in leghe numerose.

Suljic (4^ Fascia): nel precampionato si è disimpegnato bene come centrocampista centrale e nel corso dell'anno avrà le sue chances. Tuttavia i centrocampisti centrali di Nicola rimangono sempre molto bloccati a protezione quindi non portano bonus, se a questo aggiungiamo la giovane età, capiamo perchè al momento non sia appetibile.

Altri: Crociata

ATTACCANTI:

Budimir (4^ Fascia): ritorna dopo un anno difficilissimo, complice l’esplosione di Schick alla Samp. Avrà da farsi perdonare il trasferimento mal digerito dai tifosi, che però lo hanno riaccolto. Se ripeterà i fasti della Serie B (16 gol) sarà un gran colpo, per il momento andateci molto cauti.

Trotta (4^ Fascia): nella pssata stagione non ha sfigurato al fianco di Falcinelli, quest'anno sarà, almeno inizialmente, il partner di Budimir. Non è un profilo da fantacalcio, pochissimi bonus e molti cartellini.

Simy (4^ Fascia): Il nigeriano, classico ariete d'area di rigore, alla fine non ha rispettato le aspettative, avendo grosse difficoltà di ambientamento. Solo nel finale di stagione con 3 gol e qualche buona prestazione è sembrato sulla buona strada. Rimane poco interessante.

Acosty (4^ Fascia): il giovane ghanese partirà come riserva, sempre se rimarrà. Il suo futuro rimane in bilico dopo le scarse prestazioni della scorsa stagione. Non consigliato.

Tonev (4^ Fascia): giocatore molto discontinuo che soffre di infortuni, inoltre la rosa dei calabrese è ricchissima di esterni e Tonev non è certo un giocatore avvezzo ai bonus. Da evitare.

Kotnik (4^ Fascia): giocatore giovanissimo, spesso si è disimpegnato nel ruolo dietro le punte o da esterno alto in un 4-3-3. Ha molti compagni davanti a lui, potrebbe essere interessante ma diamogli ancora qualche tempo per dimostrarlo. Non consigliato.

 

TOP: Budimir

FLOP: Izco

SCOMMESSA: Stoian

RIGORISTI: Stoian, Budimir, Trotta, Nalini

 

 

FIORENTINA (4-2-3-1)

All.Pioli: viene dalla non brillante parentesi nerazzurra, anche a Firenze l'inizio non sarà dei più semplici a causa delle tantissime cessioni estive. Pioli verosimilmente ripartirà dal 4-2-3-1 e cercherà di valorizzare i giovani in rosa, su tutti Chiesa e Sportiello. 
 

Sportiello (p)

BRUNO GASPAR  (d) - VITOR HUGO (d) - Astori (d)- Olivera (d)

VERETOUT (c) - BENASSI (c)

Chiesa  (a) - Saponara (c) - EYSSERIC (c)

Kalinic (a)
 

Ballottaggi:
Olivera-Biraghi 55%-45%
Veretout- Benassi-Badelj- Cristoforo- Sanchez (2 posti ) 35%-35%-20%-5%-5%
Eysseric- Gil Dias- Zehnini 60%-25%-15%
Saponara-Eysseric 55%-45% (con Zehnini titolare a sx)


 

PORTIERI:

Sportiello  (3^ Fascia): sarà il titolare della squadra viola, in vista dei Mondiali potrebbe essere un buon acquisto che in sede d'asta potrebbe persino passare sottotraccia. Da prendere sfruttando un buon incrocio casa-trasferta con un altro portiere di una squadra medio alta.

Dragowsky (4^ Fascia): qualora dovesse rimanere, sarebbe la riserva di Sportiello, sconsigliamo un suo acquisto.

ALTRI: Satalino

 

DIFENSORI:

Astori (2^ Fascia): il miglior difensore in casa viola, l'anno scorso è ulteriormente maturato, incrementando  la sua media voto (6,16), anche se il bonus non è nelle sue corde. Consigliamo un suo acquisto ma attenti a non pagarlo eccessivamente in sede d'asta.

Vitor Hugo (3^ Fascia): il centrale brasiliano prende numericamente il posto di Rodriguez. Sarà il titolare e affiancherà Astori. Consigliamo l'acquisto per la titolarità, potrebbe portare qualche bonus nei piazzati. Low cost.

Bruno Gaspar (3^ Fascia): il portoghese sarà il titolare della fascia destra, Pioli l'ha voluto per la sua propensione in attacco e per la sua inclinazione agli assist (8 lo scorso anno). E' un prospetto interessante ed un suo acquisto è consigliato.

Olivera (4^ Fascia): uno dei flop dello scorso anno della Fiorentina. Dovrebbe essere lui il titolare della fascia sinistra ma , ma non ci sentiamo di garantire la titolarità. Il nostro consiglio è di guardare altrove.

Biraghi (4^ Fascia): il giocatore under21 classe 92 si giocherà la titolarità con Olivera sulla fascia sinistra. Arriva da un brutto campionato con il Pescara. Ad oggi ne sconsigliamo l'acquisto perchè la sua appetibilità al fantacalcio è quasi nulla.

Milenkovic (4^ Fascia): acquisto in prospettiva, ha dato sensazioni positive in questo precampionato. Dovrebbe essere la prima alternativa al duo centrale, per ora ne sconsigliamo l'acquisto.

Hristo (4^ Fascia): altro giovane acquistato dalla società viola, lo reputiamo ancora acerbo per il campionato italiano, ancor di più in ottica fantacalcio.

Tomovic (4^ Fascia): fantacalcisticamente è sempre stato inutile, non porta bonus e offre prestazioni che vanno al di sotto della sufficienza. Potrebbe anche fare il centrale ma rimane da evitare.

ALTRI: Bagadur, Madrigali, Venuti


CENTROCAMPISTI:

Chiesa (2^ Fascia): autentica rivelazione dello scorso campionato, quest'anno acquisirà ancora maggiore appetibilità, essendo listato come centrocampista. Giocatore veloce e potente, ha dimostrato di poter essere determinante. Consigliatissimo.

Benassi (2^ Fascia):  Benassi, ex capitano del Torino, può giocare sia in mediana nel 4-2-3-1 sia come mezz'ala sinistra nel 4-3-3 sia come trequartista, un vero e proprio jolly per Pioli. In ogni caso sarà titolare ed in ottica fantacalcio è sempre stato avvezzo ai bonus quindi lo consigliamo come 3°-4°slot in una lega a 8. 

Eysseric (3^ Fascia): giocatore potenzialmente da 2^ fascia. E' un jolly offensivo in grado di giocare su entrambe le fasce in attacco e all'occorrenza sa anche fare il trequartista. Può quindi giocare sia nel ruolo dell'ex Bernardeschi sia al posto di Saponara. Rivelazione nel Nizza dello scorso anno, il dubbio riguarda la capacità di adattarsi al nostro campionato e agli schemi di PIoli.  Un buon 5°/6° slot del vostro centrocampo in una lega a 8. Non pagatelo eccessivamente in sede d'asta.

Saponara (3^ Fascia): dopo il flop dello scorso anno, avrà la sua chance, complici le moltissime partenze. Ha saltato la prima parte di preparazione per un problema muscolare. Potenzialmente sarebbe quasi un top quindi vi consigliamo un suo acquisto, a patto di non pagarlo troppo. 

Veretout (3^ Fascia): il centrocampista francese andrà a sostituire Vecino, sarà titolare ed è dotato di una buona tecnica nonchè di una propensione al bonus interessante (4 gol e 5 assist lo scorso anno). Buon 5°/6° slot del vostro centrocampo, da schierare soprattutto in casa.

Badelj (3^ Fascia): qualora non dovesse partire, Badelj si giocherà il posto da titolare con Veretout e Benassi. Pochi bonus e qualche cartellino di troppo, da usare nella partite casalinghe se cercate una votazione sufficiente. Ultimo slot.

Gil Dias (4^ Fascia): giocatore di prosettiva acquistato dai viola per le sue qualità offensive. E' in grado di giocare sia a sinistra (preferibimente)che a destra dell'attacco. Ad oggi parte dietro Eysseric, Chiesa e Saponara. Da comprare come slot scommessa.

Sanchez (4^ Fascia): giocatore eclettico in grado di giocare sia come mediano difensivo che come difensore centrale, poco appetibile fantacalcisticamente, non consigliamo un suo acquisto vista anche la titolarità incerta.

Mati Fernandez (4^ Fascia): ormai è un lontano ricordo del Mati che abbiamo conosciuto, in ottica fantacalcio lo sconsigliamo sia per la non titolarità che per l'incostanza di prestazioni.

Cristoforo (4^ Fascia): si giocherà il primo cambio a centrocampo con Sanchez. Giocatore legnoso che prende troppi malus e non fornisce bonus. Guardate altrove.

Zehnini (4^ Fascia): ricopre lo stesso ruolo di Bernardeschi, in questo precampionato ha fatto vedere delle accelerazioni interessanti in fascia ma lo reputiamo attualmente ancora acerbo per il campionato italiano e quindi ne sconsigliamo l'acquisto almeno inzialmente.

Hagi (4^ Fascia): il talento non si discute per il figlio d'arte rumeno, tuttavia in ottica fantacalcio è un'autentica scommessa in quanto dovrà conquistarsi il minutaggio. Consigliato se giocate con le riconferme o con i prospetti primavera.

ALTRI: Bangu, Schetino, Meli.

 

ATTACCANTI:

Simeone (2^ Fascia): il Cholito è arrivato alla corte di Pioli, sarà il terminale offensivo della viola e sostituirà Kalinic. E' un giocatore da un potenziale enorme con un cattiveria sottoporta che hanno in pochi. Il nostro consiglio è di prenderlo come 2° slot del vostro attacco.

Kalinic (2^ Fascia):  ormai prossimo alla cessione al Milan. 

Babacar (3^ Fascia): l'anno scorso è stato il miglior marcatore in rapporto ai minuti giocati. Rende meglio se parte dalla panchina, può essere un buon 5°/6° slot del vostro attacco.Sarà il vice Simeone.


ALTRI:   Rebic, Baez

 

TOP: Kalinic

FLOP: Tomovic

SCOMMESSA: Saponara

RIGORISTI: Kalinic, Saponara, Babacar, Veretotut

 

 

GENOA (3-4-1-2)

All.Juric: nella prima parte della scorsa stagione aveva impressionato, pressing tutto campo uomo contro uomo e verticalizzazioni continue in fase di possesso palla. Poi qualcosa si è rotto e Juric è addirittura stato esonerato, salvo in seguito tornare in sella per salvare il Genoa. Quest'anno ripartirà dal suo 3-4-2-1 in grado di esaltare la punta centrale, in ritiro ha provato anche il 4-3-3, che al momento però resta solo una soluzione alternativa.

 

Perin (p)

Biraschi (d) - ROSSETTINI (d) - ZUKANOVIC (d)

Lazovic (c) - BERTOLACCI (c) - M. Veloso (c) - Laxalt (c)

Rigoni (c)- Pandev (a)

LAPADULA (a)

 

Ballottaggi: 
Biraschi - Izzo (Izzo riprenderà il posto da titolare al rientro dalla squalifica)
Biraschi - Gentiletti 60%-40%
Rossettini - Spolli 60%-40%
Lazovic- Rosi 55%-45%
Rigoni - Ninkovic - Centurion 40%-30%-30%

 

PORTIERI:

Perin (3^ Fascia): il capitano genoano ritorna tra i pali dopo i due gravi infortuni al ginocchio, voglioso di andare al Mondiale. Dotato di una reattività fuori dal comune, spesso salva il risultato. Da prendere solo con Viviano, o con il portiere di una big.

Lamanna (4^ Fascia): sarà il secondo di Perin durante la stagione, l'anno scorso ci si aspettava di più da lui. Soluzione solo per chi ha Perin in rosa.

ALTRI: Zima

 

DIFENSORI:

Izzo (3^ Fascia): ormai da anni la sua media è più che dignitosa. Izzo rappresenta una certezza low cost per i fantallenatori. Attenzione, quest'anno tornerà solo ad ottobre, quando avrà scontato la squalifica per calcioscommesse. Affidabile.

Zukanovic (3^ Fascia): torna a Genova dopo la bella esperienza in maglia doriana. A Roma e Bergamo le cose non sono andate per il verso giusto, ora vorrà rilanciarsi. Rimane un profilo abbastanza appetibile, considerata anche l'abilità su calcio piazzato.

Rossettini (4^ Fascia): il difensore arriva per raccogliere l'eredità di Nico Burdisso, seppur con caratteristiche diverse. Forte fisicamente e ordinato tatticamente, tuttavia abbastanza lento e avvezzo ai malus, nonchè ai brutti voti. Sconsigliato.

Spolli (4^ Fascia): l'espertissimo centrale dovrebbe partire titolare, complice la squalifica di Izzo e salvo sorprese dal mercato. Difensore roccioso con piedi non raffinatissimi, negli anni in maglia Chievo la media voto non è mai stata sufficiente. Può essere un'idea solo in leghe particolarmente numerose.

Rosi (4^ Fascia): considerato il rendimento di Crotone (6,07 la media voto), sarebbe un difensore da terza fascia ma a Genova non parte sicuro del posto da titolare, infatti nel 3-4-1-2 di Juric dovrà vedersela con Lazovic, a meno che il tecnico non decida di virare sul 4-3-3. Attenzione anche alle ammonizioni, ben 12 nella passata stagione.

Biraschi (4^ Fascia): giocatore che è stato impiegato specialmente nella seconda parte di stagione, ha alternato prestazioni ottime ad altre opache. Dato che il Genoa è un cantiere aperto, dovrà conquistarsi la maglia da titolare. Juric punta su di lui, al momento però si  può pretendere solo come ultimo slot.

Gentiletti (4^ Fascia): nella scorsa stagione il suo rendimento è stato in linea con quello della squadra, al di sotto delle aspettative. L'età avanza e la solidità fisica è sempre stata un problema per il centrale argentino, guardate altrove.

Brivio (4^ Fascia): non ha praticamente mai giocato l'anno scorso, in questa stagione il copione potrebbe essere analogo, nella sua zona di pertinenza opera Laxalt, un fedelissimo di Juric.

ALTRI: Landre, Gorga.

 

CENTROCAMPISTI:

Laxalt (3^ Fascia): il laterale sinistro, dopo una buona prima parte di stagione, è stato inghiottito dal tracollo genoano. Quest'anno vorrà ritornare sui suoi livelli, fantacalcisticamente può essere prezioso per l'assoluta titolarità e i buoni voti, nonostante l'assenza di bonus.

Rigoni (3^ fascia): l'anno scorso ha ricoperto il ruolo di trequartista e ci aspettava di più in termini di bonus (3 gol e 1 assist), tuttavia è stato un titolare inamovibile, quest'anno non è così scontato che lo sia. Puntateci con cautela.

Lazovic (3^ Fascia): Juric l'ha reinventato come centrocampista a tutta fascia, Lazovic ha mantenuto una media voto che sfiora la sufficienza, fornendo anche 4 assist. Può essere un'idea low cost anche se Rosi è pronto ad insidiarlo.

M. Veloso (3^ Fascia): al rientro in Italia ha confermato quello che si sapeva di lui, grande tecnica e personalità oltre a ripetuti problemi fisici. Quest'anno sarà ancora il faro del Genoa, non è certo un giocatore da bonus ma i voti sono sempre stati alti.

Bertolacci (3^ Fascia): le sue annate milanesi sono state da dimenticare, infortuni e prestazioni opache, con una media voto al di sotto del 5,5. Ora torna dove si era rilanciato, con un gioco, quello di Juric, simile a quello di Gasperini. Può essere una buona scommessa.

Ninkovic (3^ Fascia): quando è stato impiegato, ha fatto vedere qualità tecniche buone. Sarebbe il classico centrocampista da bonus ma la propensione agli infortuni e l'incertezza sulla titolarità ci fanno consigliare di investirci con parsimonia. Può essere una sorpresa.

Hiljemark (4^ Fascia): centrocampista tecnico e con un buon tempo di inserimento, in passato ha saputo portare anche dei bonus. A Genova non è riuscito ad imporsi, al momento per Juric è solo un'alternativa. Da evitare.

Taarabt (4^ Fascia): Juric gli ha dato un'ultima possibilità e lui si è presentato in ritiro con 10 kg in meno. La classe non è in discussione. Tuttavia sono troppe le occasioni sprecate in carriera, per puntare su di lui meglio attendere gli sviluppi e vedere se questa volta Taarabt riuscirà davvero a rilanciarsi.

Morosini (4^ Fascia): investimento importante nello scorso mercato di gennaio, Morosini non è riuscito ad imporsi, finendo ai margini della rosa. Ora si parla di un possibile prestito in Serie B.

Omeonga (4^ Fascia): il giovane centrocampista ha impressionato Juric nel precampionato e ora potrebbe anche rimanere. Buon giocatore di sostanza, ma non da fantacalcio, i bonus infatti non sono nelle corde di Omeonga, almeno in questa fase iniziale della carriera.

Cofie (4^ Fascia): giocatore non titolare, distantissimo dai bonus e spesso dai buoni voti. Virate altrove.

ALTRI: Strasser, Rodriguez.

 

ATTACCANTI:

Lapadula (2^ Fascia): 27 gol due anni fa a Pescara, 8 e 2 assist l'anno scorso facendo il vice Bacca. Quest'anno avrà la grande occasione di giocare titolare, con o senza Simeone, si esalterà grazie al suo fiuto del gol e alla fame, che non gli è mai mancata. Da prendere.

Galabinov (4^ Fascia): rappresenta la prima alternativa in attacco, il senso del gol non gli manca, nelle ultime 5 stagioni in B è andato ben 4 volte in doppia cifra. La Serie A però è un'altra cosa e parte dietro nelle gerarchie. Da prendere solo per chi ha Lapadula.

Centurion (4^ Fascia): come centrocampista sarebbe stata una scommessa da fare subito, listato come attaccante perde molta appetibilità Se Simeone dovesse partire, Centurion diverrebbe titolare e potrebbe portare alcuni bonus, soprattutto in termini di assist. Si tratta del classico esterno, forte tecnicamente e nell'uno contro uno, ama partire da sinistra per accentrarsi. Scommessa low cost.

Palladino (4^ Fascia): giocatore di classe, non è però una valida opzione per i fantallenatori, assenza di gol e di titolarità sono ostacoli insormontabili per il suo acquisto.

Pandev (4^ Fascia): il vecchio Pandev dopo la brutta stagione passata ha perso appeal. Nel precampionato Juric lo ha provato come titolare, ma il Genoa ha trovato altro sul mercato per coprirsi.

Pellegri (4^ Fascia): giocatore dotato di un potenziale enorme, l'Inter lo ha già acquistato e lo lascerà in prestito al grifone per 2 anni. Fantacalcisticamente può essere acquistato se avete le riconferme o lo slot primavera perchè troverà poco spazio quest'anno.

 

Altri: Gakpè

 

TOP: Lapadula

FLOP: Cofie

SCOMMESSA: Bertolacci, Ninkovic

RIGORISTI: Lapadula

 

 

HELLAS VERONA (4-3-3)

All.Fabio Pecchia: nella massima serie Pecchia mantiene una squadra offensiva con il tridente, stesso modulo della passata stagione.
Il Verona con il 4-3-3 ha avuto il secondo miglior attacco segnando 64 gol, ne ha però subiti 40, non di certo una difesa insuperabile.

 

Nicolas (p)

FERRARI (d) - HEURTAUX (d) - CACERES (d) – Souprayen (d)

Romulo(c) - B. Zuculini (c)- Bessa

Cerci (a) - Pazzini (a) – Verde (a)

 

Ballottaggi: 
Romulo - Ferrari 65%-35% (se Romulo terzino dx)
Caceres - Caracciolo 51%-49%
Caceres - Bianchetti 70%-30%
Romulo-Fossati 55%-45% (con Romulo che passa a centrocampo)
Zuculini – Fossati 55%-45%

 

 

PORTIERI:

Nicolas (4^ Fascia): sarà lui a difendere la porta veronese, sicuramente non una garanzia, tenendo conto anche della difesa e del ritorno nella massima serie, da evitare.

Silvestri (4^ Fascia): in prestito dal Leeds, farà il secondo, sconsigliato.

ALTRI: Coppola

 

DIFENSORI:

Romulo (3^ Fascia): giocatore molto tecnico, nella passata stagione ha coperto vari ruoli, dalla difesa a esterno d’attacco, mettendo a segno 4 gol e 6 assist. Quest’anno dovrebbe essere impiegato come terzino nella maggior parte dei casi. Può essere una buona scomessa low cost.

Caceres (4^ Fascia): rientra nel campionato italiano dopo aver passato una stagione praticamente ai box (1 sola presenza). Adattabile ad ogni ruolo difensivo, resta un’incognita il suo stato di salute, ma soprattutto il prestito di soli 6 mesi. Sconsigliato.

Heurtaux (4^ Fascia): rinforzo in prestito dall’Udinese, arriva da una stagione negativa, causa anche delle poche presenze con la maglia bianconera (12), da evitare.

Souprayen (4^ Fascia): giocatore più difensivo che offensivo, giocherà come terzino ma poche volte salirà a ridosso dell’area avversaria.

Caracciolo (4^ Fascia): difensore discreto, buona fase difensiva, però poche (o nulle) possibilità di bonus. Non ci sono certezze sulla sua titolarità, sconsigliato.

Ferrari (4^ Fascia): nella passata stagione nonostante un autogol, ha ottenuto la media del 6,04, pur senza bonus. Buon difensore, inadatto al fantacalcio perché non si spinge molto in avanti.

Bianchetti (4^ Fascia): difensore vecchio stampo, a volte duro e dal cartellino facile, un pericolo per i fantaallenatori, inzialmente sarà ai box.

Felicioli (4^ Fascia): giovane terzino in prestito dal Milan, sicuramente non è fra i titolari e conviene pazientare per valutare un suo acquisto.

ALTRI: Brosco, Cherubin, Albertazzi

 

CENTROCAMPISTI:

Bessa (3^ Fascia): veloce, piedi nobili e ottima visione di gioco, nell’ultimo anno ha segnato 8 reti grazie ai suoi inserimenti. Copre gran parte del centrocampo e si sa disimpegnare anche in fase difensiva. Nonostante sia dal cartellino giallo facile, come low cost è interessante, 5^/6^ slot.

Fossati (4^ Fascia): al momento si gioca il posto da titolare con Zuculini B. e Buchel; è un centrocampista a cui piace impostare l’azione, non è molto adatto per il fantacalcio portando pochi bonus, se non in leghe numerose visti i buoni voti che potrebbe racimolare.

Zuculini B. (4^ Fascia): arrivato a gennaio 2017, ha segnato una sola rete in 16 presenze, sarà difficile l’impatto nella massima serie, ci sono centrocampisti low cost più appetibili. Vale lo stesso discorso fatto per Fossati.

Buchel (4^ Fascia):  in prestito dall’Empoli dove nel campionato 2016/2017 non ha certamente brillato, prestazioni opache e poche presenze fanno pensare che anche a Verona sarà riserva, almeno inizialmente. Attenzione però, perchè se tornasse quello di un paio di stagioni fa, potrebbe essere un bel prospetto low cost.

Valoti (4^ Fascia): ottimo trequartista, il ventitreenne l’anno scorso ha totalizzato 3 gol e 4 assist in 21 partite disputate, peccato solo non sia titolare, o almeno a inizio stagione. Autentica scommessa.

Zaccagni (4^ Fascia): giovane talentoso, veloce e sa inserirsi bene nelle maglie difensive avversarie. Ha molti ballottaggi davanti e difficilmente giocherà con continuità.

ALTRI: Zuculini F, Stefanec, Laner

 

ATTACCANTI:

Pazzini (3^ Fascia): ritorna in serie A dopo una promozione da trascinatore, con 23 gol all'attivo. Punto di riferimento offensivo del Verona, è sicuramente un attaccante low cost interessante, va schierato soprattutto in casa. Il fiuto del gol non gli manca.

Cerci (4^ Fascia): con qualche polemica, torna in Italia Cerci. L’ala che a Torino ha entusiasmato nelle stagioni all’estero sembra aver perso brillantezza, nemmeno Gasperini due stagioni fa è riuscito a rilanciarlo. Ora Cerci ci riprova, come ultimo slot, considerando la titolarità, non è sconsigliato, va preso a pochi crediti.

Verde (4^ Fascia): giovane scuola Roma, una vera e propria scommessa che, dopo l’addio di Cassano dovrebbe essere titolare sulla fascia sinistra. Ottimo nei dribbling e molto veloce, potrebbe rivelarsi una sorpresa. Da prendere per pochissimi crediti.

 

 

TOP: Pazzini

FLOP: Nicolas

SCOMMESSA: Bessa

RIGORISTI: Pazzini, Cerci

 

 

INTER (4-2-3-1)

All.Spalletti: il tecnico toscano dopo aver risollevato la Roma, approda a Milano sponda nerazzurra per svolgere un compito analogo. Ripartirà dal 4-2-3-1, ormai un marchio di fabbrica, ma se i dubbi in merito sono pochi, moltissimi sono quelli riguardanti gli interpreti, specialmente in mediana e nel ruolo di trequartista centrale. La fase difensiva con Spalletti acquisirà solidità.

 

Handanovic (p)

D'Ambrosio (d) - Miranda (d) - SKRINIAR (d) - DALBERT (d)

BORJA VALERO (c) - VECINO (c)

Candreva (c) - Joao Mario (a) - Perisic (c)

Icardi (a)

 

Ballottaggi: 
Dalbert- NagatomoAnsaldi (1 posto) 55%-25%-20%
Skriniar - Murillo 60%-40% 
Vecino - Gagliardini- Kondogbia (1 posto) 45%-40%-15%
Candreva - Eder 55%-45%
Joao Mario - Brozovic 60%-40%

 

PORTIERI:

Handanovic (1^ Fascia): la sua qualità non si può discutere. Il suo valore però dipenderà molto dalla forza difensiva della squadra. Prenderà probabilmente qualche gol in più rispetto ai top del ruolo, ma potrà compensare con i bonus per i rigori parati e con un'ottima media voto, consigliato.

Padelli (4^ Fascia): sarà il secondo. Da prendere, ovviamente, solo se si ha in rosa Handanovic.

ALTRI: Berni.

 

DIFENSORI:

Miranda (1^ Fascia): anche se non ha attraversato la sua miglior stagione dà fiducia al reparto ed è pericoloso sui calci piazzati. Mister Spalletti gli affiderà la leadership della difesa. Lo rivedremo sui suoi livelli, ne siamo convinti.

Skriniar (3^ Fascia): giovane molto interessante, dopo una buona stagione nei blucerchiati è arrivato il momento di fare il salto di qualità. In ottica fantacalcistica può essere un buon acquisto ma non va strapagato, in quanto necessiterà di un periodo di ambientamento.

Dalbert (3^ Fascia): terzino sinistro di spiccate doti offensive. Voluto da Spalletti per rinforzare la fascia sinistra date le sue caratteristiche tecniche, sarà il titolare. Non pagatelo eccessivamente in sede d'asta perchè comunque dovrà adattarsi agli schemi di Spalletti e al nostro campionato. Un buon 4°slot della vostra difesa

D'Ambrosio (3^ Fascia): terzino dotato di una buona tecnica anche se discontinuo nelle sue prestazioni, può essere un buon acquisto per titolarità e discreta propensione ai bonus ma è meglio attendere la fine del mercato.

Murillo (3^ Fascia): il difensore colombiano ha chiesto la cessione, è chiuso dal nuovo arrivo Skriniar. Difensore roccioso di scarsa appetibilità fantacalcistica. Guardate altrove

Nagatomo (4^ Fascia): è il classico giocatore che si farà trovare pronto all'occorrenza. Nel precampionato ha dimostrato di meritare la conferma, sarà la prima laternativa a Dalbert

Ansaldi (4^ Fascia): giocatore che in carriera è stato tormentato dagli infortuni, solo con Gasperini a Genova aveva trovato una certa continuità.  Sconsigliato.

Santon (4^ Fascia): Giocatore con poco mercato, ormai ai margini della rosa. Sarà una riserva dei terzini titolari. Giocatore che si è un pò perso nelle ultime stagioni, sconsigliato.

Ranocchia (4^ Fascia): Dopo l'esperienza in Inghilterra sembra aver ripreso un pò di fiducia , anche se difficilmente troverà spazio nel 11 titolare e le sue sbavature sono note a tutti i fantallenatori. Da evitare.

ALTRI: 

 

CENTROCAMPISTI:

Candreva (1^ Fascia): l'anno scorso non è andato male, totalizzando 6 gol, 9 assist e una media voto più che sufficiente. Tuttavia si ha la sensazione che possa fare di più, beneficierà con ogni probabilità del gioco sugli esterni di Spalletti. Consigliato.

Perisic (1^ Fascia): giocatore che alterna momenti di onnipotenza calcistica ad altri nei quali appare svogliato. I mezzi non si discutono e pensiamo possa fare più degli 11 gol e 7 assist della passata stagione. Spalletti saprà valorizzarlo, se il croato rimarrà.

Borja Valero (2^ Fascia): sarà la mente del centrocampo nerazzurro, giocatore molto intelligente tatticamente, potrà dare geometrie ad un reparto che in passato ne è stato avaro. Unico vizio dello spagnolo: non è un centrocampista dal gol facile. Ne consigliamo comunque l'acquisto per la titolarità certa e per gli ottimi voti.

Joao Mario (2^ Fascia): Si è ambientato così così nel campionato italiano ed ha sofferto la concorrenza di Banega. Appare lui il trequartista designato, secondo noi potrebbe essere la vera sorpresa di questa Inter. Consigliato.

Vecino (3^ Fascia): centrocampista fortemente voluto da Spalletti per la sua importanza sia in fase di impostazione sia nello spezzare il gioco avversario e far ripartire la squadra. Affiancherà Valero e ricomporrà la mediana vista a Firenze. Non è mai stato propenso ai bonus, anche se nel gioco di Spalletti potrebbe portarne alcuni. Da 5^/6^ slot.

Gagliardini (3^ Fascia): l'anno scorso si è messo in luce a Bergamo, salvo poi avere un rendimento altalenante nell'Inter. Forte in fase di interdizione, possiede anche un buon tempo di inserimento che gli consente di portare alcuni bonus. L'incognita rimane la titolarità non garantita. Da prendere per pochi crediti.

Brozovic (3^ Fascia): da valutare la sua presenza nell'11 titolare. Potrà ricoprire sia il ruolo di mediano che di trequartista d'inserimento nel 4-2-3-1. La sua tecnica non si discute e nemmeno la sua propensione ai bonus. Acquisto consigliato senza fare follie per la citata incertezza sulla titolarità.

Kondogbia (4^ Fascia): dal suo arrivo in Italia non ha mai convinto, tatticamente indisciplinato, tecnicamente inadeguato. Quest'anno non dovrebbe nemmeno essere titolare. Sconsigliato.

 

 

ATTACCANTI:

Icardi (1^ Fascia): il vero top della squadra neroazzurra. Icardi sarà la punta di riferimento dell'attacco nerazzurro in un modulo e con un allenatore che tende sempre a far segnare la prima punta. Puntateci e preparatevi a spenderci un pò di soldini in sede d'asta ma il gioco ne vale la candela. Obiettivo superare i 20 gol.

Eder (3^ Fascia): nel precampionato si è ben comportato, dovendo sostituire Icardi. La sua duttilità è un'arma per Spalletti che può schierarlo sia come prima punta sia come esterno di fascia. Sarà ovviamente il primo ricambio in panchina quindi se intendete acquistarlo non pagatelo tanto, ha un ottimo potenziale ma non sappiamo il minutaggio che avrà a disposizione.

Gabigol (4^ Fascia): lo scorso anno è stato il flop del mercato nerazzurro. Gabi Barbosa ha necessità di giocare, ma l'Inter lo cede solamente per un'ottima offerta. Il nostro consiglio è di guardare altrove.

Jovetic (4^ Fascia): giocatore con un enorme potenziale, inespresso. In questo precampionato si è ben comportato e farà di tutto per guadagnarsi il posto da titolare. Ad ora, è triste dirlo, è poco più di una scommessa che, se vinta, potrebbe darvi tante soddisfazioni. Ultimo slot del vostro attacco.

 

 

TOP: Icardi, Perisic

FLOP: Kondogbia 

SCOMMESSA: Skriniar

RIGORISTI: Icardi, Candreva, Joao Mario