Fantacalcio, Consigli Low Cost 5^ giornata

Pellegri vuol continuare a stupire, Fofana alla ricerca dei suoi gol, Cornelius vuole ripetersi dopo le buone prestazioni di inizio campionato
 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 1444 volte
Fonte: Luca Nardi
Fantacalcio, Consigli Low Cost 5^ giornata

Secondo il dizionario di TuttoFantacalcio: "Dicesi Low Cost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data". 
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri utenti un ulteriore servizio che nessuna testata fantacalcistica propone ai fantallenatori, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

                                             

Formazione: 3-4-3

Cragno

Nagatomo - Castagne – Pisacane

Praet - Fofana - Luis Alberto - Cristante

Cornelius – Lasagna - Pellegri

 

Cragno (Cagliari - Sassuolo): molto buona la sua prestazione nelle ultime partite di Serie A, in cui è riuscito a tenere la porta inviolata di fronte alla Crotone e Spal. Il prossimo turno casalingo potrebbe essere un'occasione per ripetersi.

Nagatomo (Bologna – Inter): il terzino interista è il classico difensore spesso criticato,cio nonostante potrà dimostrare il suo valore sfoderando a volte prestazione più che sufficienti anche se non brilla tantissimo per continuità.

Pisacane (Cagliari – Sassuolo): il giovane rossoblu  non è molto propenso a portare bonus, ma nella prime uscite sta ben figurando con una prestazioni ordinate e rendimenti sopra le aspettative, può continuare cosi

Castagne (Atalanta – Crotone): è un terzino di spinta che deve ancora ambientarsi in Serie A, tuttavia le sue incursioni sulla fascia potrebbero essere spesso fonte di qualche bonus in termini di assist. Gioca pure in casa, da schierare.

Praet (H. Verona – Sampdoria): discreti voti e propensione al bonus nella sua carriera. Sta ancora cercando la forma migliore però a detta di molti potrebbe fare una stagione di grande personalità e nei match sulla carta più abbordabili potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa.

Fofana (Udinese – Torino): un jolly di centrocampo dotato di personalità e grinta. Sembra esser tornato ai livelli dello scorso anno domenica contro il Milan, adesso in casa può dare soprattutto in termini di gol. In rampa di lancio.

Luis Alberto (Lazio – Napoli): dopo una stagione in penombra Inzaghi complici alcune assenze gli ha cucito addosso un ruolo perfetto da trequartista col vizio del bonus, avrà un banco di prova importante contro il Napoli, Tuttavia potrebbe mettere in mostra le sue qualità offensive e servire buone imbucate per i compagni.

Cristante (Atalanta – Crotone): il mediano neroazzurro ha iniziato al meglio la stagione con gia due gol all’attivo tra campionato e coppe, diventando un jolly importante sia in mezzo al campo sia dietro le punte. Gioca in casa può far bene.

Pellegri (Genoa – Chievo): per lui esordio da favola con due goal, una prestazione sontuosa che quasi non portava alla vittoria i suoi. Non è detto che partirà titolare anche mercoledi, ma potrebbe dire la sua anche entrando dalla panchina contro una difesa tutt'altro che imperforabile come quella del Chievo.

Cornelius (Atalanta – Crotone): ha deliziato tutti con un gol incredibile 2 giornate fa, Gasperini ha detto che si fida molto di lui, ha grandi potenzialità, e quale miglior occasione per trovare un possibile altro +3 contro il Crotone? Fiuto del gol.

Lasagna (Udinese – Torino): il giovane attaccante sta trovando spazio e buone prestazioni. L’Udinese conta molto su di lui, potrebbe ripetersi dopo il gol(purtroppo inutile di domenica). In crescita.