Fantacalcio, CHI SALE & CHI SCENDE 14^ GIORNATA

 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 495 volte
Fonte: Valerio Cianfanelli
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Fantacalcio, CHI SALE & CHI SCENDE 14^ GIORNATA

Chi Sale & Chi Scende è la rubrica creata per analizzare le statistiche di quei giocatori che rendono molto sopra la loro media o molto sotto. Questa settimana chi è stato il migliore
e chi il peggiore? Avete schierato il giocatore che ha sorpreso o vi siete affidati all’usato garantito, che però vi ha deluso?



CHI SALE:
- Inglese:
 torna al gol, anzi alla doppietta. Riprende da dove aveva lasciato Roberto Inglese, che segna le due reti che regalano la vittoria al Chievo nel match contro la Spal, dopo tre turni a secco ed una media che andava poco sopra il 5.5. L'attaccante clivense torna al gol in una partita casalinga abbordabile sulla carta, proprio la partita giusta per schierarlo per i fantallenatori!

- Pavoletti: un altro ritorno al gol, ma questo se lo aspettavano in pochi. Leonardo Pavoletti segna il gol della bandiera per il suo Cagliari nella difficile sfida di sabato sera contro l'Inter, facendo risalire le sue quotazioni. Una partita persa dalla sua squadra che però permette all'attaccante ex Napoli di siglare il terzo gol in campionato, anche lui dopo tre giornate a secco.

- Mandzukic: ritorno nel ruolo di prima punta e prestazione di livello per l'attaccante juventino, che firma il suo terzo gol in campionato. Con l'infortunio alla mano rimediato da Higuain, Mandzukic potrebbe avere più continuità nel giocare vicino la porta, e chissà se questo lo porterà ad aumentare ulteriormente la sua fantamedia arrivata già a 6.8 dopo questa giornata.

 

CHI SCENDE:
- Immobile: delude il capocannoniere della Serie A nella partita pareggiata tra le proteste dalla Lazio contro la Fiorentina. Un solo tiro pericoloso in porta ed un 5 in pagella che amareggia i fantallenatori che lo hanno schierato. Tutti si aspettano di più da lui ormai, d'altronde la media di 10.3 parla da sola e le aspettative si sono alzate, ma un giro a vuoto ci può stare.

- Torreira: forse la sorpresa più grande di tutte. Strano ma vero nei 'Chi Scende' appare il nome di Lucas Torreira, che prima di questa giornata non era mai andato sotto il 6 e aveva una fantamedia del 7.38. Invece sabato 5 in pagella e brutta prestazione sia da parte sua che della sua squadra, che va ad incassare tre gol nella trasferta contro il Bologna.

- Insigne: altro 5 in pagella per un altro attaccante. Dopo la rete dell'1-0 contro il Milan in campionato la scorsa giornata ed il fantastico gol contro lo Shakhtar in Champions, arriva un brutta prestazione per lo scugnizzo napoletano; che non segna e gioca male, poco ispirato come tutti i suoi compagni di reparto del Napoli.