Fantacalcio, L.RIZZO ALL'ATALANTA E COSA CAMBIA

 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 744 volte
Fonte: Bruno Bertucci
© foto di Federico Gaetano
Fantacalcio, L.RIZZO ALL'ATALANTA E COSA CAMBIA

Luca Rizzo è un giocatore molto duttile, essendo in grado di giocare sia centrale di centrocampo che come ala in un tridente. Nelle passate stagioni ha dato lustro alle sue qualità giocando con la Sampdoria e con il Bologna.
Molta sostanza e pochi bonus lo dipingevano come un calciatore poco appetibile. L'incostante utilizzo nelle Spal (solamente 11 presenze condite da 2 gol) ha fatto preferire al giocatore di cambiare squadra, passando così all'Atalanta nell'operazione che ha fatto fare il tragitto inverso a Kurtic e Dramè.


Cosa cambia fantacalcisticamente all'Atalanta
Difficile che il giocatore genovese riesca a strappare una maglia da titolare ad uno dei centrocampisti degli orobici. Verosimilmente, è stato acquistato per far rifiatare Freuler al centro o Spinazzola sulla sinistra. Inoltre può dare un opzione in più, in fase offensiva, a Gasperini potendo così schierare a cuor più leggero il tridente. Anche in questo caso, però, partirebbe dopo gente del calibro di Ilicic e Gomez. Appare, dunque, difficile un impiego in pianta stabile nell'11 titolare.
Rizzo non è un acquisto che fa stropicciare gli occhi. Non può garantire la titolarità e di conseguenza neanche un rendimento costante. Non è propenso a regalare bonus ai fantallenatori, quindi al momento virate altrove.


Cosa cambia fantacalcisticamente alla Spal
La partenza di Rizzo non svaluterà la squadra, anzi sarà ben rimpiazzata dal nuovo arrivo Kurtic.