Fantacalcio, FANTAGUIDA 2018-2019 - 3^ PARTE

Analisi di Lazio, Milan, Napoli, Parma, Roma
15.08.2018 18:43 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 8124 volte
Fantacalcio, FANTAGUIDA 2018-2019 - 3^ PARTE

AGGIORNATO 16/08/2018 H.18.00

 

LAZIO (3-5-1-1)

All.Inzaghi: Molto positiva l'ultima stagione alla guida dei biancocelesti, conclusasi con il quinto posto e la Champions sfuggita all’ultima giornata. Perse due pedine importanti come De Vrij e Anderson, il modulo rimarrà molto probabilmente il 3-5-1-1, che garantisce più equilibrio e permette una maggior copertura soprattutto contro avversari di grande spessore.

 

Strakosha (p)

Caceres (d) - ACERBI (d) - Radu (d)

Marusic (c) - Parolo (c) – Lucas Leiva (c) - Milinkovic Savic (c) - Lulic (c)

Luis Alberto (c)

Immobile (a)

Ballottaggi:
Caceres - Luiz Felipe - Bastos- Wallace 30%-30%-20%-20% ( 1 posto)
Radu - Wallace 55%-45%
Lulic - DURMISI 60%-40%
Parolo - BERISHA 65%-35%
Lulic - BERISHA 65%-35%
Lucas Leiva - BADELJ 55%-45%
Luis Alberto - BERISHA 65%-35%
Luis Alberto - CORREA 70%-30%
Marusic – Basta 65%-35%

 

PORTIERI:

Strakosha (2^ Fascia): lo scorso anno leggermente in calo rispetto alla stagione super del 2017. Tanti gol subiti, nonostante ciò infonde sempre sicurezza e riesce a tenere la porta imbattuta spesso e volentieri. Portieri di sicura affidabilità.

Proto (4^ Fascia): portiere di grande esperienza, sarà il dodicesimo.

Vargic (4^ Fascia): sarà il terzo portiere.

 

DIFENSORI:

Acerbi (2^ Fascia): per anni è stato tra i centrali più costanti del nostro campionato. Tuttavia nell'ultimo anno è stato coinvolto nelle difficoltà del Sassuolo, che ne hanno condizionato il rendimento. Con buone probabilità giocherà titolare e con grande voglia di dimostrare di nuovo di essere uno dei migliori italiani in questo ruolo, magari trovando qualche gol come in passato. Da prendere come 2°/3° slot.

Radu (3^ Fascia): pedina utile per Inzaghi e per i fantallenatori, può essere impiegato come centrale o come terzino. Perde di appeal poiché giocando nei tre centrali ha meno opportunità di spingere sulla fascia, lo scorso anno media sotto il 6 e molti cartellini. Prendetelo come 6°/7° slot solo perché giocherà spesso e sarà utile come riserva nelle vostre fantasquadre.

Bastos (3^ Fascia): difensore alto e dal fisico "massiccio", ma nonostante ciò veloce e abile nell'uno contro uno. Nell'ultimo campionato ha dimostrato di essersi completamente ambientato al nostro campionato (4 gol per lui) ma con una fantamedia bassa. Utile come 6° slot.

Caceres (3^ Fascia): rientrato in Italia, prima al Verona poi alla Lazio a gennaio, si è confermato un buon difensore. Lo conosciamo, rapido e veloce negli anticipi e pronto a ripartire. Nota importante segna sempre da 3 a 4 gol a stagione pertanto siate pronti a spendere qualche credito. Le pecche sono la fragilità fisica e la non titolarità garantita vista l'ata concorrenza.

Luiz Felipe (3^ Fascia): viene una discreta stagione in cui si è dimostrato all'altezza in tutti e tre i ruoli della difesa, quest'anno potrebbe esserci la sua definitiva evoluzione. Può essere una buona scommessa low cost.

Durmisi (4^ Fascia): esterno di centrocampo, sinistro tagliente, grande corsa, scarsa propensione a difendere. Al momento parte indietro nelle gerarchie, in un ruolo in cui anche Lukaku reclama spazio. Autentica scommessa low cost.

Lukaku (4^ Fascia): terzino sinistro molto rapido e tecnico che può giocare all'occorrenza come esterno di centrocampo. Giocatore che ha regalato qualche bonus in termini di assist, nonostante parta indietro nelle gerarchie ha dimostrato di essere utile per dare vivacità sull’esterno nel secondo tempo.

Wallace (4^ Fascia): forte fisicamente, con una discreta tecnica di base e soprattutto molto bravo sull'uomo. Ancora un campionato da scommessa non mantenuta. Non puntateci, scarso appeal.

Patric (4^ Fascia): terzino destro molto duttile tatticamente. Nell'ultimo campionato il suo rendimento non ha convinto pienamente Inzaghi, inoltre la concorrenza nel ruolo è spietata. Dulcis in fundo: non è un difensore che porta bonus. Sconsigliato.

Basta (4^Fascia): ha dominato la fascia destra costantemente per qualche anno, poi l’arrivo di Marusic, i soliti acciacchi e infortuni, non ha più avuto spazio. Quest’anno partirà da riserva, non consigliato se non in accoppiata con Marusic, del quale dovrebbe essere il sostituto.

 

CENTROCAMPISTI:

Milinkovic-Savic (1^ Fascia): vera sorpresa dello scorso campionato, di lui ha colpito soprattutto la continuità di rendimento. Ha evidenziato notevoli abilità negli inserimenti, grazie anche al fisico possente. 12 gol per un centrocampista sono davvero tanti, se dovesse rimanere preparatevi a spendere perché varrà molti crediti, potrebbe essere uno dei più pagati. Nome TOP.

Luis Alberto (1^ Fascia): Inzaghi gli ha disegnato il ruolo ideale e lui si è ritrovato e ha saputo come sdebitarsi. 11 gol 7 assist con prestazioni da assoluto Top player, giocatore che ha fatto male agli avversari muovendosi tra centrocampo e attacco. Anche lui sarà strapagato all’asta pertanto iniziate a destinargli un budget molto importante se lo volete come tassello della vostra fanta squadra. Top.

Marusic (3^ Fascia): la sorpresa dello scorso anno. Esterno destro di ruolo che predilige giocare avanzato, si è da subito ritagliato un ruolo importante prendendo il posto di Basta e trovando gol e assist . Non è più una scommessa ma una certezza, peccato per il ruolo che gli fa perdere molto appeal. Rimane utile poichè titolare inamovibile e in grado di fornire qualche bonus ma listato centrocampista perde appetibilità.

Parolo (3^ Fascia): centrocampista centrale con spiccate doti offensive e abile nel calciare dalla distanza. Garantisce titolarità e voti sopra la sufficienza, ma non più i bonus di qualche campionato fa e prende troppe ammonizioni. Utile per chi cerca un titolare.

Correa (3^ Fascia): il fantasista arriva a titolo definitivo dal Siviglia, sarà il vice Luis Alberto, anche se non è escluso che nelle partita più semplici possano vedersi in coppia. Giocatore di talento, non ha però tantissimi bonus nelle corde. Può essere utile come scommessa da 6^ slot se la Lazio non dovesse fare cessioni importanti, altrimenti l'appetibilità aumenterebbe e di molto.

Berisha (3^Fascia): uno degli acquisti di prospettiva della Lazio, mezz'ala all'occorrenza trequartista può giocare a sinistra o a destra. Arriva dal Salisburgo, lo scorso anno 13 gol e 11 assist. Funambolo della corsia ha nel dribbling e conclusione della lunga distanza i suoi punti di forza. Giocatore offensivo, sarà difficile vedere lui, Milinkovic e Luis Alberto insieme a meno che Inzaghi non opti per un 4-2-3-1 offensivo. Preso a pochi crediti, potrà rivelarsi una sorpresa, avrà il suo spazio.

Lucas Leiva (3^ Fascia): lo scorso anno arrivava dal Liverpool come mediano poco avvezzo al bonus. Ha smentito tutti, non solo regalando ottime prestazioni ma anche un paio di gol. Potrà fare ancora bene, occhio però ai malus che potrebbero non essere pochi visto il modo di interpretare il ruolo. Da prendere come 6^ slot del centrocampo.

Lulic (3^ Fascia): giocatore propositivo e dotato di gran corsa che può giocare come terzino sinistro, ma anche avanzato. Grazie ai suoi inserimenti può portare qualche bonus. Attenzione però al cartellino. Rimane un buon elemento, di sicuro affidamento, anche se raramente gioca 90 minuti senza essere sostituito.

Badelj (4^ Fascia): giocatore bravo sia in fase d'interdizione che di costruzione. Approda alla Lazio da svincolato, non ha mai portato tanti bonus e quest'anno dovrà vedersela con Lucas Leiva per il posto da titolare, elementi che non ci consentono di consigliarlo.

Murgia (4^ Fascia): giovane centrocampista, ha fatto intravedere una buona tecnica. Il futuro è dalla sua parte, ma deve migliorare nella continuità per diventare titolare.

ALTRI: Minala, Neto, Jordao

 

 

ATTACCANTI:

Immobile (1^ Fascia): alla Lazio è rinato, tornando ai livelli di qualche stagione fa. Con le 29 reti segnate nello scorso campionato rappresenta il top assoluto: senso del gol, grande tecnica, tiro di prima intenzione e dribbling sono le sue caratteristiche principali. Oltretutto è abile anche a calciare i rigori. Il calcio italiano è il suo pane, gli assist fioccano.. Proverà a superarsi? Intanto voi puntateci forte.

Caicedo (4^ Fascia): centravanti molto forte fisicamente, arrivava per fare il vice Immobile, è riuscito a ritagliarsi discreti spazi con 15 presenze e 3 gol  ma non ha entusiasmato. Sconsigliato.

Rossi (4^ Fascia): nel precampionato ha ben impressionato e non ci sorprenderemmo se fosse lui il vice Immobile. Scommessa primavera.

 

TOP: Immobile, Milinkovic Savic, Luis Alberto

FLOP: Basta

SCOMMESSA: Berisha

RIGORISTI: Immobile, L.Alberto

 

 

MILAN (4-3-3)

All. Gattuso: dopo l’esonero di Montella è stato fondamentale nella risalita che ha portato i rossoneri a riconquistare l’Europa. L’ex centrocampista ha avuto il merito di portare ordine tattico ed un ottimo palleggio a centrocampo. Su queste basi proseguirà anche in questa stagione, partendo dal suo 4-3-3.

Donnarumma (p)

Conti (d) – CALDARA (d) – Romagnoli (d) – Rodriguez (d)

Kessie (c) – Biglia (c) – Bonaventura (c)

Suso (a) – HIGUAIN (a) – Calhanoglu (c)

Ballottaggi:
Rodriguez – STRINIC  60% - 40 %
Conti- Calabria 51%-49%
Kessie-BAKAYOKO 60%-40%
Biglia-BAKAYOKO 55%-45%
Bonaventura-Borini 70%-30%
Suso-CASTILLEJO 60%-40%
Calhanoglu-Borini 60%-40%

PORTIERI:

G. Donnarumma (1^ Fascia): anche la scorsa stagione, tra alti e bassi, ha dimostrato di essere uno dei migliori portieri del nostro campionato. Se la difesa rossonera rimarrà quella rodata dello scorso anno potrà contare su molti clean sheet ed in generale su ottimi voti, favorevoli per il modificatore difesa. Portiere su cui puntare.

Reina (4^ Fascia): l’ex Napoli approda al Milan come riserva di Donnarumma. Portiere di grande esperienza e di grande affidabilità che però non troverà di certo lo spazio dello scorso anno. Da prendere solo nel pacchetto portieri rossonero.

A. Donnarumma (4^ Fascia): Il fratello di Gigio sarà il terzo portiere.

ALTRI: Plizzari, Gabriel.


DIFENSORI:

Caldara (2^ Fascia): Arriva al Milan nello scambio che riporta Bonucci in bianconero. Giocatore giovane ma che può vantare già due stagioni da titolare nell'atalanta e attenzione ai bonus: una propensione offensiva notevole sui calci piazzati (e non solo)10 reti complessive nelle ultime due annate. Sarà subito titolare al fianco di Romagnoli, consigliato il suo acquisto come titolare della propria difesa.

Romagnoli (2^ Fascia): Il giovane centrale ex Roma è in continua crescita, dimostrata anche lo scorso anno quando si è passati alla difesa a 4 che esalta al meglio le sue qualità. La sufficienza è quasi sempre garantita, quindi puntate su di lui ma senza fare follie, anche considerando i troppi infortuni che lo hanno colpito. Buono come 2^/3^ slot.

Conti (2^ Fascia): annata sfortunatissima quella appena trascorsa, non abbiamo mai avuto occasione di vederlo per via dei due gravi infortuni che ha riscontrato. Le qualità però rimangono e i numerosi bonus ottenuti a Bergamo due stagioni fa ci consigliano di puntarci, pur senza esagerare in quanto dovrà ritrovare il ritmo partita. Salterà almeno le prime 8 partite di campionato.

Rodriguez (3^ Fascia): uno dei più grandi flop rossoneri dello scorso anno. Ci si aspettava tanta qualità e tanti bonus ma è arrivato solo un gol su rigore e tante insufficienze (fantamedia 5.68) che hanno fatto calare non di poco la sua appetibilità. Considerando anche l’arrivo di Strinic, il suo acquisto si può fare ma con tutte le riserve del caso, spendendo dunque molto meno rispetto alla passata stagione.

Calabria (3^ Fascia): ha approfittato dei problemi di Conti per mettere in mostra le sue qualità, soprattutto offensive. Troverà senz’altro spazio nel corso della stagione anche se è lecito aspettarsi che parta riserva nelle gerarchie iniziali. Ideale il suo acquisto in coppia con l’ex atalantino oppure si può puntare su di lui come low cost.

Strinic (4^ Fascia): arriva svincolato dalla Sampdoria in cui non ha ben figurato, si è però riscattato al Mondiale.  Le difficoltà sopracitate di Rodriguez, se dovessero essere confermate, potrebbero lanciarlo come titolare alla lunga, perciò il suo acquisto a bassissimo prezzo potrebbe regalare delle soddisfazioni.

Musacchio (4^ Fascia): tutti, lui stesso in primis, si aspettavano un maggior impiego, quando in realtà è stato utilizzato molto poco (solo 14 presenze), soprattutto da Gattuso. Le prospettive di questa stagione sembrano essere più o meno le stesse, con Zapata che potrebbe insidiargli il posto di primo rimpiazzo. Da evitare.

Zapata (4^ Fascia): discorso molto simile a quello di Musacchio, addirittura forse più probabile un minutaggio maggiore rispetto a quello del difensore argentino. Ad ogni modo rimane sconsigliato.

Abate (4^ Fascia): l’ormai veterano terzino, considerato anche il rientro di Conti, andrà incontro ad un minutaggio sempre minore. Avrà le sue occasioni ma saranno troppo poche per poter pensare ad un suo acquisto.

ALTRI: Gabbia, Vergara

 

CENTROCAMPISTI:

Bonaventura (2^ Fascia): anche lui reduce da una buona stagione in cui ha dato il meglio da mezz’ala. Giocatore che garantisce un discreto numero di bonus e raramente porta a casa insufficienze. Ben 8 gol nella passata stagione. Dunque acquistatelo come 2^ slot, è appena mezzo gradino sotto ai top.

Calhanoglu (2^ Fascia): nella prima parte un corpo estraneo, con Gattuso una vera e propria sorpresa che ha convinto tutti a suon di ottime prestazioni. Con una condizione fisica al top potrebbe rendere senz’altro di più di quanto fatto vedere ad oggi, per questo il suo acquisto potrebbe regalare grandi soddisfazioni se fatto alla cifra giusta. Utile come 3^/4^ slot.

Kessie (3^ Fascia): giocatore che in parte ha rispettato le aspettative che c’erano su di lui. Sempre titolare, buoni voti e soprattutto un ruolo da rigorista che aumenta esponenzialmente la sua appetibilità. Considerati anche i margini di miglioramento, consigliamo di puntare su di lui con una spesa oculata, sperando possa ritrovare l'abilità negli inserimenti mostrata a Bergamo.

Biglia (3^ Fascia): tanti infortuni ed un calo di prestazioni vertiginoso che fanno nascere seri dubbi su quello che possa essere il suo apporto fantacalcistico. Nell'ultima stagione solo 1 gol in 26 presenze ed un rendimento ben al di sotto delle aspettative. Il nostro consiglio è quello di tenerlo in considerazione ma di prenderlo come 6^ slot e non di più perché garantisce pochissimi bonus e rischia di saltare molte partite.

Laxalt (3^ Fascia): giocatore che porta tanta quantità e tanta versatilità nel centrocampo rossonero. Può giocare sia da interno di centrocampo che da terzino e all'occorrenza anche da ala. La costanza di rendimento è sempre stata il suo forte, meno i bonus (solo 7 in 3 stagioni da titolare). Utile come 5°/6° slot in una lega a 10.

Montolivo (4^ Fascia): giocatore che ormai sembra ai titoli di coda della sua esperienza rossonera. Dichiaratamente fuori dal progetto, molto probabilmente partirà. Nessun motivo dunque per giustificare il suo acquisto.

Halilovic (4^ Fascia): centrocampista dal talento mai espresso interamente, nell'ultima stagione al Las Palmas solo 2 gol in 39 presenze. Molti dubbi anche sul suo collocamento tattico, sulla sua condizione e all’adattamento al calcio italiano non possono che catalogarlo a tutti gli effetti come una scommessa che si può tentare con un centrocampo solido.

Bakayoko (4^ fascia): nuovo arrivo in prestito dal Chelsea va ad aggiungere fisicità e una buona qualità al centrocampo rossonero. Nonostante la concorrenza troverà il suo spazio dato che può giocare sia da mezz’ala che da mediano ma i bonus non sono mai stati la sua qualità migliore (solo 2 gol lo scorso anno) dunque il suo acquisto può essere fatto solo per gli ultimi slot senza spendere troppo.

Bertolacci (4^ Fascia): rientra, dopo la buona stagione in prestito al Genoa, con tante incognite sia sul suo rendimento sia sul suo possibile impiego. Al Milan non ha mai convinto ma non è da escludere che possa migliorare il suo rendimento con Gattuso. Ad ogni modo è da acquistare soltanto come eventuale ultimo slot.

Mauri (4^ Fascia): pochissime presenze per lui nella scorsa stagione, difficile pensare che possa cambiare il trend, anche in questo caso meglio lasciar perdere.

 

ATTACCANTI:

Higuain (1^ Fascia): il colpo tanto atteso del mercato rossonero. Inutile dire che sarà titolare e garantirà senz'altro almeno 15 gol. Giocatore top di reparto che peraltro, dato da non sottovalutare, sarà con ogni probabilità il rigorista designato. Da acquistare come 1° slot investendo una cifra importante.

Cutrone (3^ Fascia): a suon di gol e prestazioni ha sorpreso tutti e si è guadagnato il posto da titolare lo scorso anno. 10 gol in 26 presenze alla prima stagione in A. L'arrivo di Higuain fa inevitabilmente crollare il suo valore fantacalcistico che lo relega a riserva del pipita. Il suo acquisto diventa da 5/6 slot ma siamo convinti che troverà comunque il suo spazio.

Suso (3^ Fascia): anche lo scorso anno il migliore dei suoi, sia per continuità che per bonus. 6 assist, 7 gol e tanta continuità che lo rendono appetibile, nonostante il brusco calo avuto nel finale di stagione. La quotazione come attaccante però cambia tutto e lo relega al ruolo di 3^/4^ slot.

Castillejo (3^ fascia): giocatore veloce e abile nel dribbling capace sia di fare gol che di far segnare. Solo 11 gol a dire il vero nelle tre stagioni al Villareal ma tanto potenziale. Di partenza non sarà titolare ma essendo l’unico con quelle caratteristiche troverà senz’altro spazio. Alla luce di tutto ciò lo consigliamo come 6° slot in una lega a 8.

Borini (4^ Fascia): usato sicuro che garantisce il suo 5.5/6 ma pochissimi gol e un ruolo da comprimario. Avrà il suo spazio, sorprattutto a partita in corso ma non aspettatevi di più di quanto visto finora. Da evitare.

 

TOP: Bonaventura, Higuain

FLOP: Abate, Montolivo, Bacca

SURPRISE: Conti

RIGORISTI: Higuain, Kessie, Rodriguez

 

 

NAPOLI (4-3-3)

All.Ancelotti: torna a guidare una squadra italiana uno dei più grandi (e vincenti) allenatori italiani. Eredita una panchina importante in una piazza difficile e passionale come quella napoletana. Sarri garantiva probabilmente qualche bonus in più, Ancelotti un turnover più ampio: la base sarà la difesa a quattro ma dal centrocampo in su le opzioni non mancheranno con una predilezione per il centrocampo a tre con Hamsik regista e le tre punte. Possibile variante il 4-2-3-1 e il 4-3-2-1, ovvero l’albero di Natale che ha fatto le fortune del suo Milan, in Italia come in Europa.

 

MERET (p)

Hysaj (d) - Albiol (d) - Koulibaly (d) – Ghoulam (d)

Allan (c) - Hamsik (c) - Zielinski (c)

Mertens (a) - Milik (a) - Insigne (a)

Ballottaggi:
MERET  -OSPINA- KARNEZIS 34% - 33%-33%
Hysaj - MALCUIT 65% - 35%
Ghoulam - Mario Rui 65% - 35%
Hamsik - Diawara 65% - 35%
Allan - Rog 70%-30%
Zielinski - FABIAN RUIZ 51% - 4%
Mertens - Callejon 55%-45% 9
Mertens – VERDI 55%-45% 

 

 

PORTIERI:

Meret (2^ Fascia): promessa del calcio italiano, arriva in una piazza importante come grande scommessa. Le incognite riguardano il serrato ballottaggio interno e la sua integrità fisica non certo ottimale: salterà le prime partite di campionato per infortunio, poi dovrà essere bravo a conquistarsi il posto da titolare. Nonostante ciò difendere i pali di una big lo rende molto appetibile. Da prendere in coppia con Karnezis.

Ospina (3^ Fascia): il portiere colombiano arriva per "tappare" il buco lasciato da Meret che non ritornerà prima di Ottobre. Karnezis non ha dato le necessarie garanzia, sarò Ospina il secondo di Meret. Non tralasciamo l'ipotesi che i due portieri saranno in ballottaggio per tutto il campionato. I portieri del Napoli sono da prendere in blocco per evitare di rimanere scoperto.

Karnezis (3^ Fascia): dopo l'acquisto di Ospina sarà il terzo portiere dopo il pessimo precampionato che ha costretto la società a ritornare sul mercato. Da prendere solo si si vuole il blocco Napoli.

 

 

DIFENSORI:

Koulibay: (1^ Fascia): l’ultima è stata la sua più bella stagione in Italia. Difficilmente Ancelotti farà a meno di lui e si prospetta un’altra annata con tante presenze, buoni voti e qualche bonus grazie alla sua presenza fissa in area ogni qual volta il Napoli batterà un calcio piazzato. Consigliatissimo soprattutto nelle leghe che utilizzano il modificatore difesa

Albiol (2^ Fascia): anche lo spagnolo è reduce da un’ottima stagione. Per questo motivo si candida come titolare al fianco di Koulibaly per dirigere la difesa azzurra con la sua esperienza. Garantisce una buona media voto e tante presenze senza insufficienze ma con il rischio cartellino giallo sempre presente. Buon acquisto per la vostra squadra del fantacalcio.

Ghoulam (3^ Fascia): è stato colpito dalla sfortuna nell’ultima stagione e per parecchio tempo è stato lontano dai campi da gioco per infortunio. Anche ora è ai box e i tempi di recupero non sono certi. Si spera recuperi quanto prima e nella maniera migliore possibile. Può essere una scommessa da acquistare in reparti difensivi composti da titolari pressoché certi.

Mario Rui (3^ Fascia): per ora è lui il titolare della fascia sinistra partenopea, almeno fino al recupero di Ghoulam. Abile in fase difensiva ma si propone in avanti con costanza. Può essere un buon elemento nella primissima parte del campionato ma non sarà mai certo del posto da titolare. Buon quinto/sesto slot.

Hysaj (3^ Fascia): è uno dei pupilli di Sarri ma sembra aver convinto anche Ancelotti a puntare forte su di lui. Al momento Malcuit non è un gran rivale in quel ruolo e questo gioca a suo vantaggio. Buon acquisto per chi cerca un difensore costante senza tante pretese di bonus ma anche senza errori difensivi grossolani. Qualche rilancio per lui è consigliato in sede d’asta.

Malcuit (4^ Fascia): terzino destro, è l'ultimo arrivato in casa Napoli e proviene dalla massima serie francese. Negli anni scorsi ha fatto meglio in fase offensiva rispetto a quella difensiva ed ha sempre dimostrato, nell'arco della sua carriera, difficoltà all'esordio con le nuove maglie. Non consigliamo un suo acquisto e riteniamo Hysaj più pronto e nettemente in vantaggio nelle gerarchie difensive di Ancelotti.

Chiriches (4^ Fascia): solo 7 le presenze nello scorso campionato. E’ un buon rincalzo per il Napoli in campionato, sicuramente meno per la vostra fantasquadra. Potrebbe trovare più campo visto il maggior turnover di Ancelotti ma difficilmente giocherà diverse partite consecutive quindi il nostro consiglio è quello di guardare altrove o far finta di nulla quando qualche vostro rivale dirà il suo nome durante l’asta.

Maksimovic (4^ Fascia): se ne andò perché Sarri faceva giocare sempre gli stessi (parole sue ma confermate dai fatti). Con Ancelotti avrà sicuramente qualche chance in più. Dovrà essere bravo a sfruttarle al meglio e a convincere il mister. La buona volontà, però, non basta al fantallenatore che, se dovesse decidere di puntare sul serbo, lo farà solo ed esclusivamente per tentarsi una scommessa.

Luperto (4^ Fascia): buona stagione in B con l’Empoli lo scorso anno, radio mercato lo vuole vicino proprio ai toscani. Per ora ha ben figurato nelle amichevoli giocate anche in un ruolo non suo (terzino sinistro). Il reparto dei centrali è molto folto e se dovesse restare a Napoli difficilmente troverebbe posto. Non puntateci ma occhio alle sirene di mercato.

Tonelli (4^ Fascia): stesso discorso fatto per Luperto. A Napoli non vedrà praticamente mai il campo quindi è, fantacalcisticamente, da evitare ma è probabile una sua cessione in questi giorni. In questo caso la sua appetibilità, oggi pari a zero, si innalzerebbe notevolmente facendolo diventare una possibile sorpresa di stagione grazie anche alla sua confidenza col goal.

 

CENTROCAMPISTI:

Verdi (1^ Fascia): listato centrocampista fa gola a tutti i fantallenatori. Non parte come una prima scelta ma nel precampionato ha fatto vedere grandi cose e siglato reti pregevoli. Autore di ben 10 goal lo scorso anno, sarà difficile ripetersi con questi numeri ma troverà il bonus con buona frequenza nelle partite nelle quali verrà utilizzato: ecco perché deve rientrare nelle vostre prime scelte.

Allan (2^ Fascia): nello scorso anno fu una pedina insostituibile del Napoli di Sarri. Quest’anno giocherà qualche partita in meno ma magari con più qualità. Buon centrocampista, è diventato discretamente appetibile ai fini fantacalcistici grazie alle sue 4 reti, non male per un gladiatore del centrocampo. Buon profilo per le vostre fantarose.

Hamsik (2^ Fascia): da primissima fascia se non fosse che Ancelotti vorrebbe ripetere l’esperimento Pirlo nel Milan e trasformare il capitano azzurro nel regista della squadra, possibilmente con gli stessi risultati. Osservando le prime amichevoli, le premesse ci sono e a quel punto ci si troverebbe un centrocampista con meno bonus ma con più costanza di voti.

Zielinski (2^ Fascia): questa deve essere la sua stagione in quanto tutti si aspettano il definitivo salto di qualità. Un infortunio lo terrà lontano dai campi per le primissime partite ma una volta tornato cercherà di conquistarsi i galloni da titolare. Ha nelle gambe diversi bonus e se ingrana nei meccanismi di Ancelotti ci ritroveremo uno dei migliori centrocampista del fantacalcio. Occhio però al ballottaggio con Fabian Ruiz.

Fabian Ruiz (3^ Fascia): si giocherà il posto da titolare con Zieliski e dovrà capire  il calcio italiano nel più breve tempo possibile. Dotato di un buon sinistro, non è sicuramente un goleador ma qualche bonus pesante può tirarlo fuori dal suo bagaglio fantacalcistico. Puntateci senza fare follie, in fondo rimane pur sempre un debuttante nella Serie A.

Rog (4^ Fascia): valida alternativa ad Allan ma impiegato anche nei tre in avanti, nello scorso anno ha giocato poche partite e questo non ha incentivato il suo naturale percorso di crescita. La speranza è che possa avere più occasioni per dimostrare il suo valore ma la sensazione è che sarà un'altra stagione con pochi gettoni di presenza.

Diawara (4^ Fascia): regista di riserva, farà rifiatare Hamsik in diverse circostanze visto il maggior turnover che attuerà Ancelotti rispetto al suo predecessore. Essere il sostituto dello slovacco, la posizione di mediano davanti alla difesa e la poca predisposizione nel trovare bonus ci porta a sconsigliare un suo eventuale acquisto.

 

ATTACCANTI:

Insigne (2^ Fascia): il Magnifico, come viene soprannominato a Napoli, è reduce da una stagione al di sotto delle attese, probabilmente anche troppo elevate a inizio dello scorso anno. Quasi certo del posto, cercherà di essere ancora più decisivo sotto porta, oltre a regalare la solita consistente quantità di assist decisivi. Consigliamo il suo acquisto per il vostro reparto offensivo.

Mertens (2^ Fascia): potrebbe coprire il ruolo di esterno nel tridente, allargandosi e spostandosi da quello che negli ultimi due anni è stato il suo ruolo principale. Avrà la concorrenza spietata di Callejon ma dovrebbe spuntarla la maggior pare delle volte. Il suo livello di appetibilità è notevolmente sceso ma rimane un acquisto importante per la vostra fantasquadra.

Milik (2^ Fascia): se non fosse così sfortunato (in tema di infortuni) staremo parlando di un attaccante di prima fascia. Purtroppo però l’integrità fisica è un parametro decisivo in sede d’asta ed è per questo che consigliamo il suo acquisto ma, possibilmente, in coppia con il suo alterego naturale Inglese. Buone possibilità di trovarsi un top di ruolo.

Callejon (3^ Fascia): titolare e fedelissimo di Sarri, in questa stagione dovrà faticare e sgomitare parecchio per trovare il campo con regolarità. Buona media voto e discreta propensione al bonus hanno fatto di lui un buon prospetto fantacalcistico negli anni scorsi mentre quest’anno lo consigliamo solo come terzo/quarto attaccante della vostra rosa.

Ounas (4^ Fascia): grande precampionato per lui ma purtroppo la concorrenza è davvero tanta in attacco e il rischio di essere ospite fisso della panchina azzurra è reale e concreto. Si potrebbe valutare con attenzione un suo acquisto solo se dovesse continuare a fornire queste prestazioni durante il ritiro. Rimarrà comunque l’ultimo slot del vostro reparto avanzato.

Younes (4^ Fascia): al centro di intrighi di mercato arriva a Napoli da infortunato e i tempi di recupero non sembrano essere brevi. Per questo motivo consigliamo di virare verso altre mete e non prendere in considerazione questa opzione.

 

TOP: Koulibaly, Insigne

FLOP: Karnezis

SCOMMESSA: Fabian Ruiz

RIGORISTI: Insigne, Mertens, Hamsik

 

 

PARMA (4-3-3)

All. D'Aversa: tanti dubbi per una squadra che forzatamente ha dovuto attendere per essere plasmata, ora la categoria è certa: sarà serie A. Permangono tantissimi dubbi, con giocatori che arriveranno e altri che andranno ma il modulo con ogni probabilità sarà il 4-3-3 tanto caro a D'Aversa. Schema in grado di esaltare gli esterni, sistematicamente messi in condizione di puntare l'uomo.

 

SEPE (p)

Gazzola (d) - BRUNO ALVES (d) - Gagliolo (d) - Dimarco (d)

GRASSI (c) - STULAC (c) - RIGONI (c)

CICIRETTI (a) - INGLESE (a) - GERVINHO (a)

 

Ballottaggi: 
Gazzola-BIABIANY 51%-49%
Gagliolo-BASTONI 55%-45%
Dimarco - GOBBI 51%-49%
RIGONI - Dezi 60%-40%
GRASSI-Barillà  55%-45%
CICIRETTI-Siligardi 55%-45%
INGLESE-Ceravolo 60%-40%
GERVINHO- Di Gaudio 51%-49%




PORTIERI:

Sepe (4^ Fascia): si tratta di un buon portiere, come testimonia l'annata di Empoli. Viene però da diverse stagioni in cui ha svolto il ruolo di dodicesimo, se a questo si aggiunge che la retroguardia del Parma non pare essere ancora sufficientemente registrata, si capisce come sia preferibile attendere la riparazione per valutare Sepe.

Frattali (4^ Fascia): sarà il dodicesimo in questa stagione.

ALTRI: Dini.

 

DIFENSORI:

Bruno Alves (4^ Fascia): il giocatore ha perso lo smalto dei tempi migliori, avendo ormai 37 anni. Guiderà la difesa del Parma ma non aspettatevi prestazioni altisonanti, due anni fa a Cagliari la sua media fu pari a 5,5. Utile per completare il reparto con un titolare.

Dimarco (4^ Fascia): due anni fa ad Empoli aveva sofferto la concorrenza di Pasqual, quest'anno sembra esserci una situazione simile con Gobbi. Si tratta comunque di un profilo abbastanza interessante, giovane e con un buon sinistro. Un eventuale acquisto rappresenta un'autentica scommessa, che nelle leghe numerose si può anche fare.

Gobbi (4^ Fascia): anche Gobbi non garantisce più la continuità di rendimento di qualche stagione fa, tempi in cui era una garanzia con una media voto sempre sufficiente. Sarà l'alternativa a Dimarco.

Gazzola (4^ Fascia): si giocherà il posto con Iacoponi, partendo pressochè alla pari. Non ha senso acquistare questa coppia di terzini, dunque meglio evitare.

Iacoponi (4^ Fascia): sarà in ballottaggio con Gazzola per una maglia da titolare, sempre che non arrivino ulteriori rinforzi dal mercato. Si tratta di un difensore esperto e molto continuo (negli ultimi anni ha sfiorato le 40 presenze), pur non avendo nelle corde molti bonus. Per il momento meglio attendere la riparazione per valutare un eventuale acquisto.

Gagliolo (4^ Fascia): la sensazione è che sia un titolare pro-tempore visto che i Ducali sono alla ricerca di un centrale più pronto per la categoria. Dunque meglio non considerare Gagliolo, almeno per il momento.

Bastoni (4^ fascia): arrivato dall'inter che lo ha acquistato dall'Atalanta, Bastoni può essere un profilo interessante. Ad ora è dietro Gagliolo ma siamo convinti che potrà avere le sue chance. In ottica fantacalcio per ora virate altrove.

 

ALTRI: Pinto, Scaglia, Di Cesare

 

CENTROCAMPISTI:

Di Gaudio (3^ Fascia): l'inserimento nella lista centrocampisti fa si che la sua appetibilità aumenti, sarà infatti in ballottaggio per un posto nel tridente. Certo, la concorrenza di Barayè e Biabiany è importante ma Di Gaudio conosce meglio la categoria e, almeno inizialmente, potrebbe essere il titolare e regalare qualche bonus come spesso fatto in carriera. Utile come 5^/6^ slot.

Ciciretti (3^ Fascia): torna a Parma dove per la verità non ha reso come ci si aspettava, paradossalmente era andata molto meglio in Serie A con il Benevento. Vale lo stesso discorso fatto per Di Gaudio con riferimento alla collocazione tattica. Scommessa da fare, perchè il calciatore ha diversi bonus nelle corde.

Stulac (3^ Fascia): autentica rivelazione del Venezia della passata stagione, Stulac è il classico metronomo che detta i tempi, abile anche in fase d'interdizione e con un ottimo tiro dalla distanza. Nella passata stagione ha realizzato addirittura 7 gol, difficilmente si ripeterà, ma qualche bonus lo garantirà, oltre ai buoni voti e ad una titolarità pressochè certa. Consigliato come 5° slot del vostro centrocampo.

Rigoni (3^ Fascia): l'espertissimo centrocampista probabilmente verrà impiegato come mezzala destra nel 4-3-3. E' un giocatore in grado di segnare ancora 3-4 gol all'anno e di mantenere una media vicina alla sufficienza. Può essere utile per chiudere il reparto.

Grassi (4^ Fascia): altro acquisto importante per il Parma che trova in Grassi la mezz'ala destra titolare. Nella Spal lo scorso anno 28 presenze e 3 gol. Si può prendere come 6°/7° slot di centrocampo.

Biabiany (4^ Fascia): listato centrocampista aumenta sicuramente la sua appetibilità anche il Bibiany che abbiamo conosciuto è un lontano parente. Potrà essere impiegato sia in attacco sulla fascia destra che in difesa come terzino destro. Scommessa da ultimo slot.

Dezi (4^ Fascia): nella passata stagione non ha confermato quanto di buono fatto vedere nelle precedenti stagioni, sono diminuiti anche i suoi inserimenti in fase offensiva e di conseguenza i gol (solo uno nella passata stagione). Ad oggi è l'alternativa a Rigoni.

Barillà (4^ Fascia): giocatore che fa del baricentro basso e della dinamicità il suo punto di forza, dispone inoltre di un buon sinistro. Nella passata stagione si è reso protagonista di un buon campionato, siglando 4 gol. Quest'anno parte indietro nelle gerarchie e la situazione rischia di peggiorare con l'arrivo di ulteriori centrocampisti.

Scavone (4^ Fascia): D'Aversa l'ha impiegato principalmente come vertice basso nel centrocampo a 3 e solo sporadicamente come mezzala. Nel suo ruolo ora il titolare è Stulac, dunque i margini d'impiego di Scavone si riducono enormemente.

Scozzarella (4^ Fascia): nella passata stagione si è disimpegnato bene nel ruolo di mezzala, regalando anche molti assist. Come per altri protagonisti della promozione, quest'anno la musica dovrebbe cambiare e gli spazi ridursi, pertanto non vi consigliamo di prenderlo in considerazione

 

 

ATTACCANTI:

Inglese (3^ Fascia): arriva il colpo tanto atteso in casa Parma. Inglese è il profilo che garantisce la doppia cifra (ci va da 2 anni) e potrà essere anche il rigorista. Noi consigliamo un suo acquisto come 4° slot del vostro attacco.

Gervinho (3^ Fascia): l'ex Roma lo consideriamo in 3^ fascia perchè è da 2 anni che ha fatto perdere le proprie tracce. Ad oggi è il lontano parente del Gervinho giallorossso. A Parma però potrà trovare la tranquillità per potersi "ritrovare" e fare in modo che possa essere appetibile fantacalcisticamente. Ad oggi lo consideriamo un 5° slot.

Siligardi (4^ Fascia): mancino talentuoso che ama giocare a destra per poi convergere e andare alla conclusione. In cadetteria è andato spesso in doppia cifra, missione che non gli è mai riuscita in Serie A, il suo record è 5 reti. Se consideriamo, oltre a ciò, la concorrenza di Ciciretti, capiamo perchè al momento non sia consigliato.

Ceravolo (4^ Fascia): due anni fa aveva sorpreso tutti con i 20 gol di Benevento, viene però da una stagione travagliata, caratterizzata da un brutto infortunio, in cui ha siglato solo 7 gol. Dopo l'acquisto di Inglese partirà dalla panchina e una sua cessione non è esclusa. Sconsigliato.

Calaiò (4^ Fascia): la nuova decisione della Corte Federale d'Appello è di far terminare la sua squalifica il 31/12/2018. Nella prima parte di stagione sarà inesistente ma siamo certi che potrà essere utile al Parma per il girone di ritorno.

Da Cruz (4^ Fascia): ha fatto benissimo nella prima parte a Novara poi si è perso a Parma, complici anche in questo caso gli infortuni. Non parte titolare ma si tratta di un calciatore giovane ('97) e di talento, pertanto chi gioca con le riconferme e può aspettarlo, potrebbe far bene ad acquistarlo per pochi crediti.

Barayè (4^ Fascia): protagonista della tripla promozione del Parma, ha segnato 20 gol in D, 9 in C e 1 solo in B, perdendo anche il posto nel finale di stagione. La sensazione è che Di Gaudio sia più pronto per giocare nel massimo campionato. Dunque per il momento Barayè non è consigliabile.

ALTRI:

 

TOP: Inglese

FLOP: Gagliolo

SCOMMESSA: Stulac

RIGORISTI: Ciciretti, Siligardi

 

 

ROMA (4-3-3)

All.Di Francesco: nella passata stagione si è rivelato un tecnico all'altezza, al di là degli ottimi risultati di squadra, per quanto concerne il profilo più strettamente fantacalcistico, ha saputo valorizzare gli elementi presenti in rosa, alternando vari sistemi di gioco. L'idea base rimane il 4-3-3 ma vedremo spesso il 4-2-3-1 ed anche il 3-5-2 in alcune circostanze. Il tecnico quest'anno avrà a disposizione una rosa molto ampia, dunque un occhio di riguardo in sede d'asta andrà riservato al possibile turnover.

 

OLSEN (p)

Florenzi (d) - Manolas (d) - Fazio (d) - Kolarov (d)

CRISTANTE (c) - De Rossi (c) - PASTORE (c)

Under (a) - Dzeko (c) - Perotti (c)

 

Ballottaggi: 
Florenzi - Karsdorp 55%-45%
Fazio - MARCANO 60%-40%
Fazio - Juan Jesus 65%-35%
De Rossi-NZONZI  51%-49%
De Rossi- Strootman 55%-45%

CRISTANTE - Pellegrini 51%-49%
CRISTANTE-NZONZI 55%-45%
PASTORE - Strootman 60%-40%
Under - Schick 55%-45%
Perotti - KLUIVERT 65%-35%
Perotti - El Shaarawy 55%-45%
Dzeko - Schick 70%-30%

 

PORTIERI:

Olsen (2^ Fascia): erede designato di Alisson, avrà l'ingrato compito di non farlo rimpiangere. Si tratta di un portiere esperto, imponente fisicamente ma abbastanza agile. Va detto che non si è mai misurato con un campionato di prima fascia, tuttavia il suo acquisto potrebbe essere interessante, nella passata stagione la Roma ha avuto la seconda miglior difesa del torneo e considerando l'attenzione di Di Francesco per il reparto arretrato, potrebbe nuovamente subire pochi gol.

Mirante (4^ Fascia): secondo portiere, probabilmente collezionerà qualche presenza nel turnover. Da acquistare solo con Olsen.

Altri: Fuzato

 

DIFENSORI:

Manolas (1^ Fascia): due anni fa aveva subito un calo di rendimento che aveva fatto preoccupare molti fantallenatori. Nella passata stagione è tornato a buoni livelli, con una media che raggiunge la sufficienza ed un dettaglio non trascurabile, ossia non è mai stato nemmeno ammonito. Difensore su cui si può fare affidamento, da 2^/3^ slot, salterà 8-10 partite a causa del turnover.

Kolarov (1^ Fascia): alcuni sostenevano fosse a fine carriera, il serbo ha smentito tutti con prestazioni eccellenti, salvo un leggero calo nella seconda parte di stagione. L'attribuzione della prima fascia è giustificata da almeno tre fattori. Innanzitutto l'abilità su calcio piazzato lo rende una fonte di bonus, bonus che Kolarov però può inoltre garantire nello svolgimento del gioco, essendo in costante proiezione offensiva. Infine Di Francesco difficilmente rinuncia a lui, essendo più un regista esterno che un terzino.

Florenzi (2^ Fascia): veniva da annate tormentate, con la ruplice rottura ai legamenti. Probabilmente non è più il calciatore di 2 o 3 anni fa ma rimane comunque un signor terzino, nella scorsa stagione ha fornito 1 gol e 5 assist, con una media voto sufficiente. Quest'anno verosimilmente non raggiungerà le 31 presenze della passata stagione vista la presenza di Karsdorp, ma potrebbe non essere un male: qualche presenza in meno ma con una qualità ancora maggiore. Da 2^ slot.

Fazio (2^ Fascia): giocatore ormai da due anni su buoni livelli. Leader esperto, in grado di comandare la difesa grazie al carisma cui abbina una buona tecnica di base. Con ogni probabilità anche quest'anno manterrà i galloni del titolare. Può essere acquistato come 3^ slot considerata la media voto sempre sufficiente nelle passate stagioni.

Marcano (3^ Fascia): centrale di grande esperienza, numericamente sostituirà Moreno, dunque si giocherà il ruolo di prima alternativa con Juan Jesus. Mancino, abbastanza lento ma di buona personalità e forte di testa, già da questa brevissima descrizione emergono le analogie con Fazio. Nel Porto ha dimostrato un buon fiuto del gol e se pensiamo ai tanti impegni della Roma, nonchè alla poca affidabilità di Juan Jesus, ci viene da consigliarvelo per gli ultimi slot, a poco prezzo. Potreste fare un buon affare.

Juan Jesus (4^ Fascia): forse l'attribuzione dell'ultima fascia potrebbe apparire esagerata per un giocatore che tutto sommato ogni anno colleziona una ventina di presenze. Tuttavia, oltre a non portare mai un bonus, si rende spesso protagonista di sviste difensive che incidono sulla sua media voto, si tratta di un giocatore che difficilmente raggiunge la sufficienza.

Pellegrini (4^ Fascia): giovane molto interessante, buona gamba e tanta grinta. Sembrava un predestinato prima del grave infortunio al crociato. Ora ha recuperato e sembra essere tornato sui suoi livelli. Dovrebbe essere il vice Kolarov, anche se in quel ruolo viene insidiato da Santon. Al momento ci sentiamo di consigliarlo solo per chi gioca con gli slot primavera o con le riconferme.

Santon (4^ Fascia): vale anche per lui un discorso simile a quello fatto per Juan Jesus. Santon sarà un'alternativa e ormai le sue caratteristiche si conoscono, buone abilità offensive ma carenze non indifferenti in fase difensiva. Sconsigliato.

Karsdorp (4^ Fascia):  dodici mesi fa era arrivato con ottime prospettive, promettendo di fornire un numero importante di bonus. I plurimi infortuni l'hanno fermato, in questa stagione avrà anche la concorrenza importante di Florenzi, non sarà facile giocare con continuità. Pertanto vi consigliamo di acquistarlo solo per pochi crediti come scommessa.
 

Bianda (4^ Fascia): premessa, il valore in prospettiva del giocatore non si discute. Gli addetti ai lavori ne parlano come uno dei migliori della sua generazione. Centrale, piede mancino, ottimo fisico e senso della posizione. Tuttavia si tratta di un classe 2000, che arriva in un reparto super collaudato come quello giallorosso. Chi cerca titolari non deve nemmeno prenderlo in considerazione, al momento. Se avete slot primavera o giocate con il sistema delle riconferme invece pensateci, potrebbe essere un ottimo affare tra uno o due anni.

ALTRI: Nura, Gyomber

 

CENTROCAMPISTI:

Cristante (2^ Fascia): tutti si domandano se a Roma riuscirà a confermare quanto fatto a Bergamo (9 gol e 3 assist nella passata stagione) o se risentirà dell'assenza degli schemi di Gasp, come accaduto in precedenza a Kessie e Gagliardini. Noi reputiamo Cristante un giocatore maturo che potrà ben figurare come mezzala nella mediana a 3 di Di Francesco. Quest'ultimo nel suo gioco richiede il movimento in verticale degli interni di centrocampo, caratteristica peculiare di Cristante. Da 3° slot.

Pastore (2^ Fascia): El Flaco torna in Italia dopo sette stagioni in Francia. Dopo alcune buonissime stagioni al PSG, ha perso il posto da titolare e le prestazioni sono calate, sino a costargli il Mondiale. Tuttavia tornare in Italia, al centro di un progetto ambizioso come quello della Roma, non potrà che fargli bene. Verrà impiegato sia come mezzala nel 4-3-3 che come trequartista nel 4-2-3-1. Da 3° slot.

Perotti (3^ Fascia): l'esterno giallorosso non viene da una brutta stagione, ormai è un veterano del nostro campionato. Il suo problema principale rimane la scarsa vena realizzativa, elemento che probabilmente gli ha anche condizionato la carriera. Rimane un profilo appetibile considerato il ruolo e la buona media voto. Qualche bonus può garantirlo considerando che potrà essere anche il rigorista se titolare. Giocatore da 4° slot.

Pellegrini (3^ Fascia): dopo una prima parte di stagione deludente, si è affermato, insidiando Strootman nel ruolo di mezzala sinistra e trovando qualche bonus. Quest'anno i margini d'impiego potrebbero essere addirittura superiori, sarà la prima alternativa a Cristante e Pastore, ma con i molteplici impegni della Roma, non ci stupiremmo se arrivasse a collezionare 28-30 presenze. Al giusto prezzo può essere un affare vista l'abilità negli inserimenti.

N'Zonzi (3^ Fascia): nuovo acquisto che sa giocare sia da mediano al posto di  De Rossi che da mezz'ala insieme al capitano. Dovrebbe garantire un buon numero di presenze, un buon rendimento e qualche bonus. Non svenatevi per il suo acquisto perchè non è il giocatore che fa fare il salto di qualità ma un ottimo rimpiazzo. Ideale quindi il suo acquisto come 6° slot del centrocampo in una lega a 8.

Strootman (4^ Fascia): l'olandese non si è mai davvero ripreso dopo la serie di infortuni di qualche stagione fa. Giocatore compassato, fatica a sostenere alti ritmi per un numero importante di partite, quest'anno potrebbe perdere i galloni del titolare e diventare la prima alternativa in mediana o come mezzala. Non è un profilo appetibile se non come 7° slot.

De Rossi (4^ Fascia): il veterano giallorosso quest'anno sarò alternato a  N'Zonzi davanti alla difesa. I 35 anni infatti gli impediscono di giocare più di 23-25 partite in campionato, se a ciò aggiungiamo la scarsa propensione ai bonus, capiamo perchè sia un profilo da 8° slot.

Gonalons (4^ Fascia): giocatore assolutamente ai margini, potrebbe essere ceduto.

Coric (4^ Fascia): il giovane croato arriva dalla Dinamo Zagabria. Si tratta di un centrocampista offensivo, bravo tecnicamente e con una buona vena realizzativa. Troppo folta la concorrenza nel reparto giallorosso per consigliarne l'acquisto e troppo inesperto il giovane croato. Potrebbe essere un buon affare per le prossime stagioni se si gioca con le riconferme.

 

ALTRI: Zaniolo

 

ATTACCANTI:

Dzeko (1^ Fascia): il centravanti bosniaco non ha bisogno di presentazioni. Dopo la prima, non brillantissima, stagione si è ampiamente riscattato nei due anni appena trascorsi. Anche se, va detto, i 16 gol della passata annata sono un buon bottino ma sono distanti dai 29 di quella precedente. Si tratta comunque di un top player ma in giro c'è di meglio nell'elite dei centravanti del nostro campionato. 

Schick (3^ Fascia): l'anno scorso ha deluso tutti, rivelandosi poco cattivo in zona gol e inadeguato per giocare sull'esterno. Anche se gli infortuni lo hanno frenato. Quest'anno, a giudicare dalle prime amichevoli, la musica potrebbe cambiare. Il talento non si discute, in sede d'asta verrà pagato poco e potrebbe essere un buon affare, al giusto prezzo. Da 5°-6° slot.

Under (3^ Fascia): partito ai margini, nella seconda parte di stagione ha convinto tutti, dimostrandosi un giocatore dal buon dribbling e decisamente convinto sotto porta, ben 7 gol sono il suo bottino finale. La sensazione è che quest'anno potrebbe confermarsi o addirittura far meglio. Due fattori ci spingono a considerarlo tuttavia un giocatore di terza fascia. In primis l'inclusione nella lista attaccanti ed inoltre l'insistenza con cui la Roma sta cercando un esterno destro (la trattativa Malcom lo dimostra). Da 4° slot.
 
El Shaarawy (3^ Fascia): voci insistenti lo vorrebbero in partenza, l'acquisto, per quanti fanno l'asta prima della chiusura del calciomercato, potrebbe essere un'arma a doppio taglio. Se andasse all'estero l'investimento sarebbe sostanzialmente perso, se rimanesse potrebbe essere un buon rincalzo (7 gol e 5 assist l'anno scorso), ma se andasse in una squadra di medio livello potrebbe rivelarsi un autentico affare. 

Kluivert (4^ Fascia): giocatore dal sicuro avvenire, si tratta di un esterno brevilineo che predilige giocare a sinistra per poi accentrarsi e concludere con il destro. Può essere impiegato anche a destra. Nell'ultima stagione in Olanda ha dimostrato un buon fiuto del gol, realizzandone 10 in 30 presenze. A dispetto del clamore mediatico, si tratta di un classe '99 che arriva in un reparto super affollato come quello romanista. Un suo acquisto potrebbe non essere sbagliato ma solo alla condizione di pagarlo poco: ad oggi è un 6° slot.

 

 

 

TOP: Dzeko

FLOP: Santon, Juan Jesus

SCOMMESSA: Pellegrini

RIGORISTI: Perotti, Dzeko, De rossi