Fantacalcio, COME CAMBIA IL CAGLIARI CON BIRSA

08.01.2019 11:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 2332 volte
Fonte: Fabio Salis
© foto di Federico Gaetano
Fantacalcio, COME CAMBIA IL CAGLIARI CON BIRSA

 

Walter Birsa si trasferisce al Cagliari alla corte di Rolando Maran, con il quale aveva già condiviso parte della sua esperienza con la maglia del Chievo. In questa stagione ha collezionato 17 presenze, in cui ha racimolato due reti e altrettanti assist  (6,32 la sua fantamedia). La sua posizione naturale è sulla trequarti di campo, zona in cui è in grado di sfruttare al meglio le sue potenzialità, ma il giocatore è duttile e può essere impiegato anche come ala destra o sinistra. All'occorrenza sa disimpegnarsi bene anche in un centrocampo a cinque.

COME CAMBIA IL CAGLIARI: Nel 4-3-1-2 del tecnico trentino, lo sloveno andrà ad interpretare il ruolo di trequartista al posto di Joao Pedro, che dovrebbe avanzare il suo raggio d'azione e giocare come seconda punta al fianco di Leonardo Pavoletti. Conseguentemente Farias e Sau rischiano di perdere ulteriormente terreno nelle gerarchie. Ionita, impiegato sulla trequarti in alcune occasioni, giocherà come mezz'ala e la sua appetibilità fantacalcistica scenderà. Molto più remota la possibilità che Birsa possa essere impiegato come esterno alto di centrocampo (in un 4-4-2) o come ala (in un 4-3-3).

 

IL CONSIGLIO DI TUTTOFANTACALCIO: Si tratta di un centrocampista di esperienza che fin da subito troverà una maglia da titolare, vista anche l'indisponibilità di Castro fino al termine del campionato. In carriera ha mostrato una discreta propensione al bonus, soprattutto negli anni in cui è stato sotto la guida di mister Maran e la tradizione positiva potrebbe proseguire anche a Cagliari. La sua qualità tra le linee potrebbe rivelarsi molto utile per le geometrie di gioco della squadra sarda. Consigliamo a chi lo possiede già nella propria rosa di tenerlo. Invece invitiamo a non strapagarlo per chi dovrà fare un asta per aggiudicarselo, perché è pur sempre un giocatore prossimo ai trentatré anni di età.