Fantacalcio, LE SCOMMESSE LOW COST 2019-2020

16.08.2019 11:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Luca Nardi
© foto di Imago/Image Sport
Fantacalcio, LE SCOMMESSE LOW COST 2019-2020

Sarebbe fin troppo facile consigliare i giocatori top di reparto, quelli che tutti conoscono, che si pagano cifre anche spropositate rispetto alla reale redditività, quelli che tutti vorrebbero.

Un occhio va sicuramente al mercato, per valutare i nuovi arrivi, e sperare che i top in formazione non scappino all’estero. Ma il fantallenatore, quello bravo, è colui che possiede la lungimiranza, ovvero quel dono innato di prevedere quali siano i potenziali campioni nel prossimo futuro. Perché una delle gioie più belle del fantacalcio è scoprire talenti, e poter dire agli amici: “Quello l’ho scoperto io!!”.

Vi presentiamo una lista di 16 giocatori (2 portieri, 5 difensori, 5 centrocampisti, 4 attaccanti) Low Cost che potete appuntarvi nella vostra fantalista che avrete con voi in sede d'asta.

Porta:
Fondamentale avere con sè la Griglia dei portieri ovvero un elenco che vi permetta di comprare dei portieri a basso costo che hanno l'alternanza perfetta o quasi di casa/trasferta: in altre parole quando un portiere vi giocherà in casa, l'altro giocherà in trasferta.
I 2 portieri che vi consigliamo sono Musso dell'Udinese e Skorupski del Bologna.

Musso è un portiere giovane argentino, reduce da una buona annata, non ha davanti una difesa imperforabile, ma è uno dei migliori come voti e potrebbe migliorare ancora anche come pararigori, a Udine hanno fiducia che possa fare il salto di qualità e diventare un portiere importante, ovviamente va benissimo se preso tra 1 e 5 crediti. 

Skorupski è sempre stato un buon portiere, e lo scorso anno a Bologna ha dimostrato il suo valore. Sarà il titolare e,con una difesa discreta tra le mura amiche, si può schierare. Per questo noi della redazione di Tuttofantacalcio riteniamo che la spesa sostenuta per l'acquisto di questi 2 portieri possa permettervi di avere un giusta alternanza e vi permetta di risparmiare per altri reparti più redditizi. 

Difesa:

Martella è una vecchia conoscenza della Serie A; dopo l'ottimo campionato scorso con il Brescia, quest'anno può essere una piacevole sorpresa, forse passerà inosservato in sede d'asta e puntarci qualche credito potrebbe essere importante averlo nella vostra fantasquadra.

Dalbert è un giocatore che non si è mai espresso del tutto, con l'avvento di Conte si giocherà le sue chance con Asamoah. Può passare sottotraccia in sede d'asta ed avrete in rosa un difensore che gioca esterno di centrocampo.

Vavro, difensore slovacco ha dimostrato di avere buone qualità di interdizione, da semi sconosciuto potrebbe essere un colpo a 1-2 crediti. Forte fisicamente e con il vizio del gol. Puntateci.

Barreca del Genoa, reduce da una stagione difficile al Monaco torna in Italia. Ha subito impressionato, facendo un ottimo precampionato e può essere una sorpresa con Andreazzoli. Spinge molto a sinistra, si può prendere con una spesa di 3/5 crediti.

Toljan arriva a Sassuolo, sarà lui il nuovo Lirola? Sarà lui il titolare e potrebbe portare qualche bonus. Con una spesa modica potrebbe darvi buone soddisfazioni.

Centrocampo:
Jony, centrocampista laterale che ha fatto bene la scorsa stagione in svizzera (ben 5 gol 10 assist),  dovrà ambientarsi nel nostro campionato e  la sua dinamicità e precisione negli assist.  Può essere un prospetto interessante che può regalarvi delle soddisfazioni.

Candreva giocherà nel suo ruolo naturale come esterno destro del centrocampo a 5 con grande propensione offensiva. Ve lo ricordate alla Lazio qualche anno fa? In pochi punteranno su di lui, pensateci, a pochi crediti è una scommessa da fare.

Malinovsky dell'Atalanta è un jolly, non partirà titolare ma può fare il vice Gomez come trequartista, e come mediano a centrocampo. Calcia punizioni e calci d'angolo ed il bonus è dietro l'angolo. Entro i 7/8 crediti può essere un buon affare.

Elmas del Napoli,  centrocampista giovane ma di grande prospettiva che si giocherà il posto con Zielinski in mediana. Dotato di buona tecnica e capace di giocare con entrambi i piedi, seppur trattenga un pò troppo la palla. 

Kulusevski del Parma è un giovanissimo centrocampista classe 2000, se ne parla bene, si presenta come un play che corre, rompe, riparte e possiede forza e resistenza, in più sa giocare negli spazi e potrebbe trovare molto spazio soprattutto per "spezzare" le partite a gara in corso.

Attacco (consigliamo 4 nomi che possano completare il vostro reparto 4°/5°/6° slot) :

Lapadula il grande ritorno del bomber in Salento. Il gioco rapido di Liverani e la sua voglia di rilanciarsi saranno le sue motivazioni più forti. Quest'anno beneficerà di svariati assist con possibili palle gol in quasi tutte le partite.

Donnarumma ha trascinato i suoi alla conquista di una promozione segnando ben 26 gol! Quando è in giornata è devastante, già nelle prime amichevoli di lusso dimostra di essere in forma e in grande spolvero. Difficile che possa segnare come lo scorso anno però potrebbe raggiungere la doppia cifra dato che calcerà pure i rigori. Non pagatelo eccessivamente in sede d'asta: è pur sempre una scommessa.

Pinamonti è passato al Genoa, già nelle prime uscite ha dimostrato di avere i numeri per poter giocare anche ad alti livelli. Considerato l'investimento effettuato per lui potrebbe avere grande spazio e dare una grossa mano ai suoi compagni segnando gol importanti. E’ giovane e molto interessante pertanto spendete qualche credito extra.

Zaza del Torino, potrebbe essere il suo anno, si è presentato bene nel precampionato e nelle qualificazioni Europa League. Dribbling e tiro da fuori sono già nel suo repertorio, dovrà dimostrare per convincere Mazzarri e magari Mancini per la Nazionale. Potrebbe essere una rivelazione della prossima stagione. Dategli fiducia potrebbe ripagarvi a suon di bonus.