Fantacalcio, LE SCOMMESSE LOW COST 2018-2019

09.08.2018 16:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 8331 volte
Fonte: Luca Nardi
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Fantacalcio, LE SCOMMESSE LOW COST 2018-2019

Sarebbe fin troppo facile consigliare i giocatori top di reparto, quelli che tutti conoscono, che si pagano cifre anche spropositate rispetto alla reale redditività, quelli che tutti vorrebbero. Un occhio va sicuramente al mercato, per valutare i nuovi arrivi, e sperare che i top in formazione non scappino all’estero. Ma il fantallenatore, quello bravo, è colui che possiede la lungimiranza, ovvero quel dono innato di prevedere quali siano i potenziali campioni nel prossimo futuro. Perché una delle gioie più belle del fantacalcio è scoprire talenti, e poter dire agli amici: “Quello l’ho scoperto io!!”.

Vi presentiamo una lista di 15 giocatori (2 portieri, 5 difensori, 4 centrocampisti, 4 attaccanti) Low Cost che potete appuntarvi nella vostra fantalista che avrete con voi in sede d'asta.

Iniziamo dai Portieri: sarà fondamentale avere con sè la Griglia dei portieri ovvero un elenco che vi permetta di comprare dei portieri a basso costo che hanno l'alternanza perfetta o quasi di casa/trasferta: in altre parole quando un portiere vi giocherà in casa, l'altro giocherà in trasferta.
I 2 portieri che vi consigliamo sono Audero della Sampdoria e Skorupski del Bologna.
Audero è un portiere giovane, reduce da un’ottima annata in Serie B, scuola Juventus, ha nella rapidità e nella tecnica i suoi punti di forza, a Genova hanno fiducia che possa fare il salto di qualità e diventare un portiere importante, potrebbe avere qualche difficoltà inizialmente ma le sue qualità sono indiscutibili. 
Skorupski è sempre stato un buon portiere, fino al trasferimento a Roma dove non ha praticamente mai giocato. A Bologna, può riscattarsi e metterlo in campo nelle partite casalinghe potrebbe farvi uscire dalla giornata anche con l’imbattibilità. Noi della redazione di Tuttofantacalcio riteniamo che la spesa sostenuta per l'acquisto di questi 2 portieri possa permettervi di avere un giusta alternanza e vi permetta di risparmiare per altri reparti più redditizi. 

In Difesa 5 nomi che potrebbero essere delle scommesse vinte.
Colley un nome importante per la Doria, oltre ad avere la titolarità certa, è un leader nato, grandi doti tecniche e fisiche lo portano ad essere uno dei migliori giovani acquisti in difesa quest’anno. Forse non passerà proprio inosservato però puntarci qualche credito in più potrebbe essere decisivo durante l’anno se lo avrete nella vostra fantasquadra.
Asamoah è una vecchia conoscenza dei fantallenatori, un usato sicuro per cosi dire, un terzino che all'occorrenza sa anche rendersi pericoloso in fase offensiva. Siamo sicuri che questo giocatore possa passare sottotraccia in sede d'asta.
Il terzo nome è Palomino, l'argentino ha dimostrato di avere buone qualità di interdizione, da semi sconosciuto ha saputo sostituire Caldara e tenere bene la difesa della Dea con alcuni bonus inaspettati. Già un gol in Europa League quest’anno, puntateci.
Altro nome sul quale puntare Gagliolo del Parma, reduce da una stagione importante nella quale ha messo a segno ben 5 gol. Nonostante il cambio di categoria potrebbe ripetersi anche quest’anno sfruttando i calci piazzati, sarà un nome che passerà inosservato, con una spesa di 1-3 mln potete prenderlo.
Il quinto nome è Ferrari, riparte da Sassuolo, sarà lui il nuovo Acerbi? Intanto pensiamo che avrà ottima titolarità e si presenterà spesso in area di rigore sui calci piazzati, pertanto con una spesa modica potrebbe darvi buone soddisfazioni, considerate anche qualche infortunio e la propensione al cartellino, per questa ragione pensiamo che nessun fantallenatore si svenerà per acquistarlo durante l'asta.

A Centrocampo diamo 5 nomi che possono essere considerati all'interno di un reparto che dovrà essere completato con altri nomi Top.
Berisha è un centrocampista laterale che ha fatto bene la scorsa stagione in svizzera(ben 8 gol 16 assist), sicuramente avrà da ambientarsi al nostro calcio però la sua dinamicità e la capacità di servire perfettamente i compagni potrebbe dargli fiducia e permettergli di trovare bonus. Pensiamo possa essere un prospetto interessante che possa regalarvi delle soddisfazioni. Altro colpo low-cost interessante è Gerson. E' stato acquistato dalla Roma per potersi rilanciare, siamo fiduciosi su una sua ripresa, giocherà nei 3 di centrocampo ed è un giocatore avvezzo al bonus, molto offensivo. 
Un nome su cui puntare con pochi crediti è Boateng del Sassuolo. Lo conosciamo tutti, qualche anno un po nel dimenticatoio all’estero, nonostante ciò gol assist e prestazioni sono arrivate, resta sempre un buon giocatore, e acquisirà tanto valore se De Zerbi confermerà il nuovo ruolo da Falso Nueve, per cui potreste avere un centrocampista che gioca all’attacco..Crediamo in un suo pronto riscatto vista anche la sua propensione al bonus.
Ultimo nome che facciamo è Rigoni del Parma, un centrocampista titolare che garantisce ogni anno bonus come gol e assist, , riparte da una squadra che lotta per la salvezza e avrà bisogno delle sue abilità negli inserimenti e nei colpi di testa per raggiungerla. Da due anni non rende come nei suoi standard pertanto pensiamo potreste prenderlo a basso costo.

In Attacco consigliamo 4 nomi che possano completare il vostro reparto (4°/5°/6° slot). 
Barrow, il giovanissimo attaccante cresciuto dell’Atalanta. Lo scorso anno si presentò con gol incredibili e dette grande dinamicità al reparto offensivo. Quest’anno con una tripletta in Europa League ha già dato una buona idea che lui c’è e vuole giocarsi le sue carte. E’ forse il miglior giovane in serie A, puntateci, ma aspettatelo perché inizialmente potrebbe giocare solo qualche spezzone.
Caputo, lo scorso anno a Empoli non solo ha trascinato i suoi alla conquista di una promozione meritata ma ha pure segnato 28 gol! Quando è in giornata è devastante, gia nelle prime amichevoli di lusso dimostra di essere in forma e in grande spolvero. Difficile che possa segnare come lo scorso anno però potrebbe raggiungere la doppia cifra dato che calcerà pure i rigori.
L. Martinez è passato all'Inter in questa sessione di mercato, già nelle prime uscite senza Icardi ha dimostrato di avere i numeri per poter giocare anche ad alti livelli. Considerando gli impegni in Europa della squadra, Martinez potrebbe giocare più spesso e dare una grossa mano ai suoi compagni segnando gol importanti. E’ giovane e molto interessante ma non partirà come titolare. Qualora Spalletti dovesse optare per le due punte, allora avreste un attaccante pagato pochissimo titolare. Ultimo nome molto interessante è il venezulano Machis dell'Udinese. Potrebbe essere un’altra incredibile scoperta dei Pozzo, dribbling e tiro da fuori sono già nel suo repertorio, agirà sull'esterno cercando di creare superiorità numerica e assist/gol importanti. Potrebbe essere a tutti gli effetti una rivelazione della prossima stagione. Dategli fiducia potebbe ripagarvi a suon di bonus.