Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 4^ GIORNATA

19.09.2019 11:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Luca Nardi
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 4^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Low cost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

3-4-3

Olsen

Demiral - Aina - Mateju

Rog - Bentancur - Lulic - Castrovilli

Defrel - Palacio - Farias

Olsen (Cagliari-Genoa): l’estremo difensore dei sardi è in costante crescita. In questa stagione dovrà difendere la porta fino a febbraio. La partita in casa contro il Genoa rappresenta un’occasione importante per continuare su questa strada. Attento

Demiral (Juventus-Verona): occasione importante per lui, tanta concorrenza in difesa ma Sarri potrebbe concedergli una chance importante per far rifiatare uno dei centrali titolari. Nella sfida interna contro il Verona, lui avrà sicuramente tante motivazioni per guadagnarsi una buona prestazione. Merita fiducia

Aina (Sampdoria-Torino): il terzino viene talvolta schierato da Mazzarri, soprattutto dopo l'infortunio di Ansaldi. Non sempre è riuscito a convincere, ma si tratta di un giocatore che può guadagnarsi un voto più che sufficiente in partite come quella contro la Samp. Azzardo spendibile

Mateju (Udinese-Brescia): una delle sorprese piu interessanti di questo inizio campionato, partito dietro nelle gerarchie iniziali si è guadagnato il posto dopo una serie di buone prestazioni. Questa giornata avrà un impegno sulla carta più alla portata pertanto schieratelo. Vivace

Rog (Cagliari-Genoa): è arrivato da poco, ma si è già messo in mostra, evidenziando qualità interessanti, soprattutto in termini di tecnica e corsa. Nell'ultimo turno ha anche dimostrato di poter dire la sua nel campionato italiano. Non sarà facile ripetersi contro il Genoa, però si può schierare. Duttile

Bentancur (Juventus-Verona): visti i tanti impegni della Juve e del centrocampo bianconero, si spalancano le porte della titolarità per l’uruguaiano che finora ha trovato poco spazio nelle rotazioni di Sarri. Tuttavia, nonostante non sia propenso al bonus, ha sicuramente ben figurato nel campionato scorso e potrà dire la sua in un match assolutamente alla portata. Determinato

Lulic (Lazio-Parma): esterno d'esperienza, capitano di una squadra che ha bisogno di riscattarsi in questa giornata. Servirà una delle sue migliori prestazioni e tanto carattere per portare a casa la vittoria in una partita delicata. Metterà tutte le sue capacità, potrà fare una buona prestazione. Solido

Castrovilli (Atalanta-Fiorentina): il giovanissimo centrocampista viola sta trovando un'incredibile continuità di prestazioni in campionato, diventando un jolly importante in mezzo al campo, dove nelle ultime uscite è stato uno dei migliori in campo. Schieratelo potrebbe far bene.

Defrel (Sassuolo-Spal): rendimento altalenante per il francese, ma potrebbe ritrovare il giusto spirito e le giocate vincenti grazie alla sua rapidità. Sulla corsia esterna potrebbe creare qualche azione interessante, in una sfida che vale tanto per entrambe le squadre. Freccia

Palacio (Bologna-Roma): si è sempre fatto trovare pronto nelle circostanze in cui è stato chiamato. Si guadagna quasi sempre buoni voti in pagella e sa come trovare il modo per segnare. Il Bologna non può prescindere dalle sue giocate per cercare la salvezza e magari qualcosa in più. Classe

Farias (Lecce-Napoli): avvio di stagione super per l’ex cagliaritano, con una serie di prestazioni a cui non ci aveva abituato negli ultimi campionati. La sfida casalinga contro il Napoli sarà molto difficile ma potrebbe essere una chance per trovare ancora una volta la strada del gol, sfruttando le fatiche di Champions del Napoli. Surprise