Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 33^ GIORNATA

18.04.2019 13:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Luca Nardi
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 33^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Low cost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

3-4-3

Cragno

Di Lorenzo - Lirola - Izzo

Kucka - Soriano - Boga - Cuadrado

Floccari - Kouamè - Palacio

 

Cragno (Cagliari-Frosinone): ottimo campionato per l'estremo difensore dei rossoblu, protagonista di tanti interventi prodigiosi, come accaduto anche nell'ultimo match. In questa partita potrebbe non solo tenere la porta inviolata ma pure conquistare un ottimo voto, e siamo sicuri che farà di tutto per riuscirci. L'uomo ragno.

Di Lorenzo (Empoli-Spal):  il terzino empolese ha riconquistato la scena con discrete prestazioni e voti spesso sopra la sufficenza. Le ultime partite devono valere punti per la sua squadra invischiata in una dura lotta per non retrocedere. Potrebbe spingere e servire cross ai compagni magari da trasformare in gol. Speranza.

Lirola (Udinese-Sassuolo): il giovane centrale ha ben figurato, giocando le ultime partite con disinvoltura. Ha una partita sulla carta difficile, marcare i veloci attaccanti bianconeri non sarà una passeggiata tuttavia potrebbe dimostrare grande personalità e  anche regalare un bonus inaspettato su contropiede. Consigliato.

Izzo (Genoa-Torino): Il difensore imprescindibile porta discrete prove sia in difesa sia in fase di costruzione. Attenzione potrebbe segnare e ancora potrebbe essere decisivo. Leader

Kucka (Parma-Milan):  dopo un inizio di campionato non particolarmente brillante, Kucka si sta mettendo in evidenza per buone prestazioni e anche per la propensione al bonus. Nell'ultimo turno ha avuto un pizzico di sfortuna sotto porta, ma già da sabato sarà in cerca di riscatto. Ispirato

Soriano (Bologna-Sampdoria): l'ex Torino sta attraversando un discreto momento di forma, dopo un inizio non semplice. La titolarità non è sicura, però Mihajlovic ha fiducia in lui e lo ripaga con prestazioni soddisfacenti. In questa partita farà di tutto per lasciare il segno. Scommessa.

Boga (Udinese-Sassuolo): Nel prossimo turno il sassuolo avrà una gara difficile e delicata. Ed in una partita così non possiamo non consigliarvi uno dei low-cost più riusciti dell’ultima parte di stagione. Ora è un titolarissimo. E noi ve lo riproponiamo con orgoglio. Magari ci scappa anche un nuovo bonus. Saetta

Cuadrado (Juventus-Fiorentina): Juan è tornato. Potrebbe essere un caso, ma da quando si era infortunato la Juventus ha avuto meno scelta sulla fascia destra. Molti all’asta di Aprile lo avranno riacquistato, per cui chi lo ha ripreso,magari con pochi spiccioli, può finalmente godere. Potrebbe tornare titolare sabato contro la sua ex squadra. Talento e qualità.

Floccari (Empoli-Spal):  è rimasto tanto tempo fuori per un infortunio, ma in questo finale di campionato sta offrendo un contributo importante. Il gol decisivo realizzato contro la Juve nell'ultimo turno resterà nella storia dei ferraresi e il mister spallino dovrebbe puntare su di lui anche nella sfida contro l'Empoli. Azzardo spendibile

Kouamè (Genoa-Torino): il giovanissimo attaccante è stato lanciato in campo da semi sconosciuto a inizio campionato e in diverse occasioni ha mostrato doti tecniche molto interessanti, oltre che rapidità e potenza fisica. Il bottino di quattro gol e cinque assist evidenzia anche una interessante propensione al bonus. Domenica potrebbe partire dal 1'. Scommessa.

Palacio (Bologna-Sampdoria):  l'ex attaccante dell'Inter è stato protagonista di tanti alti e bassi nel corso di questo campionato, che l'hanno portato a prendere buoni voti, ma a rimediare anche diverse insufficienze. Nelle sfide che contano davvero però a volte si rivela decisivo, grazie alla sua pericolosità sotto rete. Potrebbe portare un +3. Merita fiducia.