Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 3^ GIORNATA

12.09.2019 11:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Luca Nardi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 3^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Low cost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

3-4-3

Sepe

Ghiglione - Bonifazi - Sabelli

Spalek - Nandez - Lazovic - Kulusevski

Sansone - Stepinski - Boga

Sepe (Parma-Cagliari): interventi precisi, da sicurezza e ha dimostrato di essere in buona forma con un debutto abbastanza positivo, in cui è riuscito a portare a casa un voto interessante. In questo turno casalingo potrebbe guadagnarsi un buon voto. Reattivo

Ghiglione (Genoa-Atalanta): il giovane terzino rientrato a casa Genoa ha dimostrato non solo di poter giocare a questi livelli ma di poter essere un titolare di livello. In questa partita avrà il suo bel da fare contro un Atalanta sempre ben organizzata, ma schieratelo ancora potrebbe farvi gioire nuovamente. In forma

Sabelli (Brescia-Bologna): partita importante per il terzino destro che ha ben figurato nelle prime due partite delle rondinelle. Sabelli è considerato indispensabile nel gioco di Corini, perchè chiamato sempre alla sovrapposizione e ai cross, per questo lo consigliamo contro il Bologna potrebbe far bene. In rampa di lancio

Bonifazi (Torino-Lecce): partita, sulla carta, abbordabile per il centrale, che dopo una stagione esaltante con la Spal è tornato al Torino e Ha saputo sfruttare alla grande il caso N'Koulou, facendosi trovare pronto sin dalla prima occasione e dimostrando grande affidabilità. Dategli una chance in casa contro il Lecce, non vi deluderà. 

Spalek (Brescia-Bologna): il croato ha nella corsa e nell’inserimento le sue armi migliori, non è propriamente un centrocampista da bonus continuo, ma potrebbe essere uno da sufficenza regolare. Contro il Bologna avrà spazio di manovra e potrebbe trovare occasioni interessanti per servire i propri compagni. Interessante scommessa

Nandez (Parma-Cagliari): un buon assist per Joao e tanta sostanza in campo, dimostra buona duttilità e doti tecniche interessanti per un giovane alla prima esperienza in Serie A. In una partita più “aperta” rispetto a quella con l’Inter proverà di certo a ripetersi anche con un bonus. Acceso

Lazovic (Verona-Milan): pendolino sulla fascia, Corre, si sovrappone, si batte sulla fascia, e si fa vedere anche in area di rigore avversaria. Giocatore esemplare per l’impegno e la dedizione, potrebbe migliorare in fase di bonus, gia da questa partita dove avrà di fronte una difesa ancora in difficoltà. Affamato.

Kulusevski (Parma-Cagliari): partita sontuosa contro l’Udinese, tanta corsa e tanta qualità per un esterno offensivo che a inizio anno partiva dietro nelle gerarchie e adesso è diventato titolare. Ben due assist per lui e tanta voglia di stupire ancora. Fulmineo

Sansone (Brescia-Bologna): L’occasione è di quelle che per i tifosi valgono una stagione.Al Rigamonti  i padroni di casa vorranno imporre la propria supremazia, ma Sansone, che ha gia trovato il gol quest’anno,è un attaccante che in questi appuntamenti tende ad esaltarsi. Proviamo a scommettere sulla sua esperienza e sul suo fiuto del gol. Da schierare

Stepinski (Verona-Milan): torna a Verona ma cambia maglia, passando all’Hellas. La sua esperienza in partite come questa, sulla carta molto complicate, potrebbe risultare utile, con la sua velocità e rapidità di esecuzione, se servito ben può far male a questo Milan ancora in cerca di buone prestazioni. A Verona credono in lui, noi pure. Puntateci

Boga (Roma-Sassuolo): uno dei giocatori che ha più impressionato nell’ultima parte di stagione scorsa. Molto veloce e capace di saltare l’uomo, potrebbe diventare una spina nel fianco anche a gara in corso. Potrebbe essere la giusta occasione per far vedere le sue qualità in velocità e nel dribbling, e trovare la conclusione vincente. Schierabile