Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 28^ GIORNATA

Asamoah cerca un'altra buona prestazione, Pulgar e Missiroli vogliono trovare la vittoria, Schick un'ultima chance per il bonus.
08.03.2018 11:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 799 volte
Fonte: Luca Nardi
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 28^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Low Cost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri utenti un ulteriore servizio che nessuna testata fantacalcistica propone ai fantallenatori, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

 

Formazione: 3-4-3

Nicolas

Biraschi - Vicari - Asamoah

Pulgar  - Grassi - Missiroli - Marchisio

Kean - Trotta - Schick

 

Nicolas (Verona-Chievo): l'estremo difensore del Verona ha avuto un inizio di stagione non brillantissimo, subisce molti gol nonostante ciò ha sempre un bel voto in pagella. Crediamo possa ripetersi in casa nel derby.

Biraschi (Genoa-Milan): il centrale ha ben figurato, giocando molte delle partite del grifone è considerato un elemento importante per Ballardini che si affida spesso a lui. Ha una partita sulla carta complicata, tuttavia potrebbe anche regalare un bonus inaspettato su calcio piazzato.

Vicari (Sassuolo-Spal): Il difensore imprescindibile nonostante la giovane età  porta discrete prove sia in difesa sia in fase di costruzione. Attenzione non ha ancora segnato ancora potrebbe essere decisivo.

Asamoah (Juventus-Udinese): Il classico terzino di spinta che porta a casa quasi sempre la sufficienza, regalando ogni tanto qualche bonus. Potrebbe essere la partita giusta per lui contro un Udinese ormai salva e con poche ambizioni.

Pulgar (Bologna-Atalanta): assicura tanta qualità e quantità in mezzo al campo. In casa Pulgar potrebbe avere possibilità di andare a bonus dato che molte azioni offensive e calci piazzati passeranno dai suoi piedi. 

Grassi (Sassuolo-Spal): un gran gol per lui ha convinto il mister che può essere importante da mezz’ala. Sarà una partita interessante e avrà una grande occasione di bissare la buona prestazione della scorsa giornata e potrebbe confermarsi. In buona forma.

Missiroli (Sassuolo-Spal): Non è piu, anche a causa dei continui infortuni, il brillante giovane centrocampista che segnava spesso e volentieri. Tuttavia a seguito di una stagione difficile per il Sassuolo deve dare di piu e noi lo consigliamo in una partita aperta come questa dove ci si gioca la salvezza.

Marchisio (Juventus-Udinese):  il principino assicura tanta qualità e quantità in mezzo al campo. La Juve dal canto suo ha bisogno anche del suo apporto nella lotta scudetto e con le tante assenze può ritagliarsi un ruolo decisivo in una partita che all’andata finì a valanga per la Juve.

Kean (Verona-Chievo): giovane molto interessante, sembra trovarsi più a suo agio con il nuovo mister. Fornisce prestazioni di buon livello nonostante la giovane età, con giocate e assist interessanti, potrebbe essere molto importante il suo contributo per vincere il derby.

Trotta (Crotone-Sampdoria): partita delicata, Trotta però ha segnato e si batte sempre come un leone ogni partita. L’impegno non è dei piu semplici ma potrebbe dare seguito alle ultime buone prestazioni e trovare il guizzo giusto contro una Sampdoria che potrebbe concedere qualcosa.

Schick (Roma-Torino): inizio deludente per uno dei giocatori piu pagati che avrebbe dovuto risolvere i problemi dell’attacco dei giallorossi. Ha un’opportunità unica con la squalifica di Dzeko. Pertanto schieratelo data la possibilità che si segnino molti gol e finalmente si sblocchi pure Patrick