Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 24^ GIORNATA

 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 1165 volte
Fonte: Luca Nardi, Fabio Salis
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 24^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Low Cost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri utenti un ulteriore servizio che nessuna testata fantacalcistica propone ai fantallenatori, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

 

Formazione: 3-4-3

Sorrentino

Ceccherini - Bani - Vukovic

Barberis - Faragò - Under - Viviani

Ricci - Caprari - Meggiorini


Sorrentino (Chievo-Genoa): in questo campionato ha subito più gol rispetto alla scorsa stagione, però l'ex estremo difensore del Palermo rappresenta una certezza nelle sfide salvezza in casa. Grazie ai suoi interventi è spesso riuscito a limitare passivi che sarebbero stati decisamente più pesanti. Sicurezza.

Ceccherini (Crotone-Atalanta): difensore centrale attento nelle chiusure e spesso abile ad anticipare gli avversari. A Milano contro l'inter è riuscito a sventare gli attacchi avversari e ha fatto un figurone. Anche in questo turno l'avversario non è dei più facili, però siamo sicuri che farà di tutto per portare a casa una buona prestazione. Muro.

Bani (Chievo-Genoa): l'ex difensore della Pro Vercelli è stato lanciato nelle ultime giornate da Maran, complici infortuni e squalifiche di alcuni suoi compagni di reparto, ma in certe occasioni non ha sfigurato, anzi è riuscito a portare a casa qualche prestazione più che sufficiente. In casa contro una diretta concorrente potrebbe fare bene. Scommessa.

Vukovic (Sampdoria-Verona): il neo acquisto dell'Hellas si è subito conquistato il posto da titolare e messo in buona luce. All'esordio ha addirittura portato un +3 in saccoccia sul campo di Firenze e nell'ultimo match contro la Roma ha messo in campo la sua forza fisica per ostacolare gli avversari, non sfigurando più di tanto. Combattente.

Barberis (Crotone-Atalanta): regista abile tecnicamente e determinato in mezzo al campo. Il suo rendimento è un po' altalenante, ma in lui si intravede una crescita interessante a livello di prestazioni e di bonus. Nelle ultime tre partite ha messo a segno due reti, di cui una fondamentale a San Siro contro l'Inter. Determinante. 

Faragò (Sassuolo-Cagliari): Faragò è quel giocatore che decidi di non schierare perché ti immagini una partita sottotono, ed invece, puntualmente, ti punisce per averlo lasciato in panchina. Giovane di grandi prospettive potrebbe servire dei buoni cross per i compagni anche in questo match. Uno dei migliori low-cost da inizio anno. Instancabile

Under (Roma-Benevento): giocatore apparso ritrovato nelle ultime uscite, causa infortuni e squalifiche toccherà ancora a lui, potrà far valere tanta qualità e visione di gioco in un match che sulla carta offre grandi prospettive. Schieratelo questa giornata potreste ritrovarvi con un bonus interessante in squadra. Geniale

Viviani (Spal-Milan): il regista ferrarese ha iniziato abbastanza bene questo campionato, in particolare dal punto di vista della grande vivacità sempre messa in campo. Pur difettando in velocità, la sua visione di gioco e l'arma del tiro dalla distanza possono risultare preziose anche in ottica fantacalcistica. Occhio ai calci piazzati. Scommessa

Ricci (Crotone-Atalanta): ha ritrovato il posto con il trasferimento in calabria, ha segnato e si batte sempre come un leone ogni partita. Sembra aver trovato nuova serenità e affinità con gli schemi senza dubbio piu offensivi. Contro l'Atalanta potrebbe avere la chance di trovare un altro bonus determinante per la salvezza dei suoi. Vivace

Caprari (Sampdoria-Verona): torna da trequartista complice la squalifica di Ramirez, le gerarchie sono sempre state definite però Caprari quando chiamato in causa si è spesso fatto trovare pronto segnando gia 4 gol. Domenica giocherà contro un Verona alla ricerca disperata di punti che probabilmente lascerà qualche spazio in contropiede. Può stupire 

Meggiorini (Chievo-Genoa): il giocatore che è piu mancato a questo Chievo per la sua scaltrezza e la capacità di poter cambiare una partita con una giocata fenomenale. Certo gli anni passano e gli infortuni aumentano ma le qualità e la voglia di stupire non si discutono pertanto provate a dargli una chance. I gol del Chievo saranno anche i suoi. Schieratelo