Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 22^ GIORNATA

01.02.2019 20:10 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 797 volte
Fonte: Luca Nardi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 22^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Lowcost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

 

4-3-3

Viviano

Rugani - Romero - Djidji - Karsdorp

Lazovic - Zaniolo - Correa 

Ciano - Pellissier - Kouamè

 

Viviano (Spal-Torino): il portiere spallino è ritornato in Serie A e ha dimostrato di essere in buona forma con un debutto abbastanza positivo, in cui è riuscito a portare a casa un voto interessante. In questo turno casalingo potrebbe guadagnarsi un buon voto. Reattivo

Rugani (Juventus-Parma): Ha ritrovato la titolarità e la fiducia di Allegri, complici anche i vari infortuni del reparto. Adesso il giovane difensore vuole stupire ancora ed è pronto a fare bene ancora. Potrebbe trovare anche qualche buona occasione sottoporta, pertanto schieratelo senza problemi. Rinvigorito.

Romero (Genoa-Sassuolo): il difensore rossoblu è senza dubbio una delle sorprese più liete di quest’inizio di stagione. Prezioso per spirito di abnegazione, ha spesso salvato i suoi dai pericoli creati dagli avversari anche in situazioni molto difficili, lo vediamo bene in questo turno casalingo. Roccioso

Djidji (Spal-Torino):  Due partite consecutive dove è risultato uno dei migliori in campo. Attento in fase di marcatura e di ripartenza, con la fiducia ben riposta potrebbe stupire anche in fase offensiva magari in qualche situazione di calcio piazzato. Scommessa interessante.

Karsdorp (Roma-Milan): non avrà vita facile contro un Milan rinvigorito dai nuovi acquisti e che ha ben figurato nelle ultime uscite. Il terzino ai margini della squadra a seguito di brutti infortuni ha recuperato in pieno ed adesso può dimostrare davvero il suo valore. A livello offensivo potrebbe guadagnare qualche bonus in termini di assist. Sorpresa.

Lazovic (Genoa-Sassuolo): giocatore sopra le righe nell'ultima partita, gol, assist e grandi giocate che gli hanno consegnato la palma di migliore in campo. Potrebbe bissare con un altra prestazione maiuscola contro un Sassuolo che soffre in trasferta le ripartenze veloci avversarie. In rampa di lancio.

Zaniolo (Roma-Milan): il talentino dimostra ogni partita di esser sempre piu decisivo ed importante per questa Roma. Dotato di buona velocità e attitudini offensive, spesso riesce a creare azioni interessanti. Potrebbe fare bene anche in una sfida difficile come quella contro i rossoneri. Puntateci.

Correa (Frosinone-Lazio):  giocatore apparso ritrovato nelle ultime uscite, causa infortuni e squalifiche toccherà ancora a lui, potrà far valere tanta qualità e visione di gioco in un match che sulla carta offre grandi prospettive. Schieratelo questa giornata potreste ritrovarvi con un bonus interessante in squadra. Geniale

Pellissier (Empoli-Chievo): il 40enne ancora in auge per cercare il miracolo salvezza di questo Chievo. E' vero domenica ha sbagliato un rigore ma ha pure segnato pertanto noi lo consigliamo perchè potrebbe fare la differenza. Da quando è tornato titolare il Chievo ha recuperato tanti punti in classifica. Schieratelo probabilmente vi ripagherà.

Ciano (Frosinone-Lazio): due gol in una partita nella quale nessuno lo avrebbe pronosticato. Sembra aver trovato nuova serenità e affinità con gli schemi senza dubbio piu offensivi. Contro la Lazio potrebbe avere la chance di trovare un altro bonus determinante per la salvezza dei suoi. Vivace

Kouamè (Genoa-Sassuolo): giocatore incredibile. Ha sofferto la presenza di Piatek, appena ha trovato "campo libero" da prima punta ha dimostrato di essere un giovane di grande valore, con occhi di tante squadre importanti addosso. Contro i neroverdi potrebbe avere la chance di regalare ancora una gioia a chi lo schiererà. Cecchino