Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 21^ GIORNATA

24.01.2019 13:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Luca Nardi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 21^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Lowcost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

 

3-4-3

Skorupski

Castagne - B. Alves - Di Lorenzo

Saponara - Duncan - Paquetà - Biabiany

Sansone - Babacar - Kluivert

 

Skorupski (Bologna-Frosinone): la sua squadra non sta vivendo un momento brillante, ma spesso e volentieri l'estremo difensore risulta uno dei migliori in campo grazie alle sue parate decisive. La sfida casalinga contro il Frosinone, potrebbe essere l'occasione per tornare a fare punti e portare a casa la porta inviolata. Da Schierare.

Castagne (Atalanta-Roma): sembrava sparito dai radar, nonostante in estate partisse davanti ad Heteboer e Gosens, ma la prestazione e le parole di Gasperini dopo le ultime prestazioni danno sicuramente la fiducia che basta per confermarsi in casa contro la Roma, in una partita decisiva per l'Europa. In forma

Bruno Alves (Parma-Spal): il capitano dei crociati è il tipico difensore low-cost che garantisce un discreto rendimento in casa contro avversarie di pari o inferiore livello. Leader in mezzo alla difesa e non disdegna di salire in area di rigore avversaria alla ricerca del gol nelle azioni su calcio piazzato. Determinante

Di Lorenzo (Empoli-Genoa):  il terzino è un giocatore costante che non regala molti bonus, però nel girone d'andata ha sfornato prestazioni convincenti condite anche da qualche assist. Partita difficile, ma potrebbe ripagarvi con una prova convincente. Azzardo spendibile

Saponara (Sampdoria-Udinese): dopo la passata stagione, tutti si aspettavano che il posto sulla trequarti sarebbe stato occupato da Ramirez, senza la concorrenza di nessun altro. Invece mister Giampaolo darà probabilmente nuova fiducia a lui che potrebbe ripaganrlo con tante buone prestazioni. È rapido, dotato di visione di gioco e soprattutto propenso al bonus. Talento

Duncan Sassuolo-Cagliari): prime giornate di campionato da dimenticare per il centrocampista del Sassuolo, in cui è stato protagonista di prestazioni opache che lo avevano portato a perdere la titolarità. Invece nelle ultime giornate è riuscito ad invertire il trend negativo e a ben figurare, trovando anche il +3 in alcune occasioni. Rigenerato

Paquetà (Milan-Napoli): nelle prime uscite ha dimostrato di avere doti e qualità importanti. Adesso serve il salto di qualità e la spensieratezza di un giovane di talento che dovrà dimostrare di essere decisivo per il Milan. E' una partita molto delicata ma giocherà con l'affetto dei tifosi che hanno intravisto un nuovo Kakà forse? Noi lo consigliamo, potrebbe diventare un top di reparto e regalare pure un bonus. Classe

Biabiany (Parma-Spal): velocista incredibile, con lui e Gervinho il Parma ha due ali rapide e tecniche che possono far male in qualunque occasione. Consigliamo Biabiany in quanto dopo alcune buone prestazioni si è conquistato la titolarità e in una partita aperta come questa potrebbe regalare gioie a chi lo schiererà. Devastante

Sansone (Bologna-Frosinone): Nicola è tornato in Italia ma pare non sia mai andato via. Pronti via ha gia regalato dribbling e cross tesi provando a scardinare la difesa avversaria e facendo ritornare un pò di entusiasmo a Bologna. Adesso in casa con il Frosinone avrà una grande chance di ritrovare il bonus e regalare tre punti salvezza alla squadra rossoblu. Può stupire

Babacar (Sassuolo-Udinese): anno nuovo, Babacar nuovo, o almeno si spera. Boateng è andata al Barcellona e per lui si spalancano le porte del campo. Ora dovrà dimostrare di avere quel potenziale che aveva fatto intravedere in qualche partita mantenendo in seguito un rendimento troppo altalenante. Che sia la volta buona. Possibile bonus

Kluivert (Atalanta-Roma): il giovane figlio d'arte potrebbe avere un'ottima chance complice la squalifica di Under. Tuttavia pare ancora un pò immaturo, cercando spesso le giocate più difficili senza ottenere i risultati migliori. Il mister però crede molto nella qualità di questo ventenne e in una partita da 1X2 come questa gli diamo fiducia. Vivace