Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 19^ GIORNATA

Widmer vuol continuare a regalare gioie ai suoi fantallenatori, Praet potrebbe aver la partita giusta per sbloccarsi in zona gol, Destro vuol continuare a trascinare i suoi
28.12.2017 11:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 1251 volte
Fonte: Fabio Salis, Dario Laudadio
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 19^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Low Cost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri utenti un ulteriore servizio che nessuna testata fantacalcistica propone ai fantallenatori, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

Formazione: 3-4-3

Berisha

Widmer - Cacciatore - Maggio

D'Alessandro - Rincon - Praet - Hetemaj

Destro - Petagna - Borini


Berisha (Atalanta-Cagliari): l'albanese ex Lazio si sta rendendo anche quest'anno protagonista di un buon campionato. Portiere affidabile da schierare soprattutto nelle partite casalinghe, contro un Cagliari in difficoltà cercherà in tutti i modi di non subire gol.

Widmer (Bologna-Udinese): dopo un inizio molto complicato all'insegna di infortuni e prestazioni negative, si è riconquistato il posto da titolare e sta regalando bonus inaspettati per i fantallenatori che lo possiedono in rosa. La sua marcia potrebbe non essere finita qua.

Cacciatore (Benevento-Chievo): il terzino del Chievo non è sempre preciso in fase difensiva, ma talvolta riesce a portare a casa voti alti grazie alla sua abilità negli inserimenti e in zona rete, come accaduto nell'ultima giornata. Contro il fanalino di coda del campionato potrebbe avere l'occasione di ripetersi.

Maggio (Crotone-Napoli): la squalifica di Mario Rui gli apre le porte della titolarità e, quando è stato chiamato in causa non ha quasi mai deluso regalando la sufficienza piena a chi lo aveva schierato, pur non essendo particolarmente propenso a regalare bonus.

D'Alessandro (Benevento-Chievo): è il giocatore tra le fila dei campani ad avere maggiore costanza di rendimento e propensione al bonus. In campo non si risparmia mai, cerca di spingere sugli esterni e di propiziare occasioni per i propri compagni.

Rincon (Torino-Genoa): ormai è titolare inamovibile del centrocampo granata offrendo quantità e qualità allo stato puro. Il gol manca da un pò, e noi crediamo che potrebbe essere il momento giusto per ritornare a portare bonus.

Praet (Sampdoria-Spal): poteva essere l'anno della consacrazione del talento belga. Di ottime prestazioni ne sta facendo vedere davvero tante ma per i fantallenatori tuttavia mancano i bonus e contro la Spal potrebbe finalmente ritornare al gol. Schieratelo.

Hetemaj (Benevento-Chievo): chi si aspettava due gol e due assist dopo 14 giornate da lui è davvero un fenomeno. Però ad oggi è così ed contro il Benevento potrebbe ritornare ancra in zona bonus. Consigliato.

Destro (Bologna-Udinese): Possiamo dirlo, si è finalmente sbloccato. E per chi ha sofferto avendolo in rosa e arrivato il momento del riscatto. Schieratelo senza se e senza ma.

Petagna (Atalanta-Cagliari): sembra colpito da maledizione, sforna prestazioni da super attaccante ma non segna mai. Però è preziosissimo per il gioco di Gasperini. Se cercate un attaccante che prenda difficilmete insufficenze anche se segna poco Andrea è quello giusto per voi. Magari ci scappa il gol.

Borini (Fiorentina-Milan): È forse l'unico del Milan che si sbatte sempre in tutte le zone del campo. È sempre l'ultimo a mollare. È in forma e in una partita come quella di Firenze è probabilmente l'unico da schierare. Noi ci crediamo.