Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 18^ GIORNATA

25.12.2018 17:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Luca Nardi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 18^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Lowcost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

3-4-3

Gomis

Rodriguez - Sala - De Sciglio

Lulic - Ionita - Lazovic - Saponara

Orsolini - Pellissier - Kluivert

Gomis (Spal-Udinese):  il portiere senegalese ha iniziato molto bene la stagione guadagnandosi ben due clean sheet nelle prime giornate. In questo turno casalingo contro un’Udinese ancora in difficoltà in attacco, potrebbe giocare una buona partita. Blocca con sicurezza i tiri che arrivano verso la porta della Spal, anche se va detto che nessuno di questi era complicato. Sicurezza

Rodriguez (Frosinone-Milan): discreto inizio di campionato per l’ex difensore del Wolfsburg, che ha mostrato una condizione fisica già buona. In difesa è attento e ben posizionato; inoltre in passato ha anche saputo trovare il gol in alcune occasioni, ci può stare schierarlo contro i ciociari, non sempre impeccabili dietro. Scommessa

Sala (Sampdoria-Chievo): il terzino della Samp avrà un match casalingo contro un Chievo in ripresa. Talvolta riesce a portare a casa voti alti grazie alla sua abilità negli inserimenti e in zona rete. Contro il fanalino di coda del campionato potrebbe avere l'occasione di ripetersi. Occasione

De Sciglio (Atalanta-Juventus): visti i problemi fisici che ancora affliggono Cancelo, Allegri dovrebbe proporlo ancora una volta come titolare sulla fascia destra, nonostante non abbia brillato nell’ultimo turno. Il bianconero però potrebbe riscattarsi con una buona prestazione. Può stupire

Lulic (Bologna-Lazio): Nel prossimo turno la Lazio ha la possibilità proseguire la striscia di vittorie. Ed in una partita così agevole non possiamo non consigliarvi uno dei low-cost più riusciti dell’anno. Ora è un titolarissimo. E noi ve lo riproponiamo con orgoglio. Magari ci scappa anche un nuovo bonus dopo quello di sabato scorso. Onorevole.

Ionita (Cagliari-Genoa): sembra aver ormai preso il posto stabilmente nell’undici titolare, nonostante ciò rende molto di più in casa rispetto alle partite in trasferta. Contro il Genoa potrebbe ritrovare la giusta verve e potrebbe tornare utile cercando di inserirsi negli spazi in contropiede. Ispirato.

Lazovic (Cagliari-Genoa): è il giocatore tra le fila dei rossoblu ad avere maggiore costanza di rendimento e propensione al bonus. In campo non si risparmia mai, cerca di spingere sugli esterni e di propiziare occasioni per i propri compagni. Pendolino

Saponara (Sampdoria-Chievo): Riccardo è tornato. Potrebbe essere un caso, ma da quando si era infortunato la Samp trovava più diificoltà nel portare a casa i 3 punti. Molti all’asta di Novembre lo avranno riacquistato, per cui chi lo ha ripreso,magari con pochi spiccioli, può finalmente godere. Potrebbe tornare titolare mercoledi pomeriggio contro il Chievo. Talento e qualità.

Orsolini (Bologna-Lazio): Qui la scommessa è ancora in ballo, ma sta iniziando a dare i suoi frutti. Ora la partita è buona per schierarlo, il Bologna ha bisogno di riscattarsi e In casa contro un avversario non sempre attento in fase difensiva, ci si aspetta la consacrazione finale, magari con un bonus. Dategli un'opportunità

Pellissier (Sampdoria-Chievo): Gli anni passano, ma iil bomber clivense continua a regalare tante gioie. Un’autentica garanzia, ed nell’impegno casalingo contro la Samp potrebbe fornire altre giocate vincenti per portare i suoi alla vittoria. Evergreen.

Kluivert (Roma-Sassuolo): Da molti acquistato come copertura con Under, come attaccante di scorta. Da altri come scommessa. Ora è semplicemente un'alternativa importante a Roma. Aveva deluso tutte le volte che era stato schierato ma aveva anche tanta pressione addosso, di cui forse ora si sarà liberato. Potrebbe passare ben presto da low cost a top player!