Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 18^ GIORNATA

21.12.2017 11:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 930 volte
Fonte: Luca Nardi, Fabio Salis
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 18^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Low Cost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri utenti un ulteriore servizio che nessuna testata fantacalcistica propone ai fantallenatori, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

Formazione: 3-4-3

Sorrentino

Izzo - Romagna - Nuytinck

Lazzari -  Barella - Matuidi - Barak

Floccari - Cutrone - Verde

 

Sorrentino (Chievo-Bologna): il portiere del Chievo si è reso protagonista di buone prestazioni nelle ultime uscite, in cui ha incassato pochi malus e portato a casa buoni voti. Il turno casalingo contro il Bologna potrebbe essere l'occasione per continuare su questa strada.

Izzo (Genoa-Benevento): nonostante abbia iniziato il campionato in ritardo, si è riconquistato subito la titolarità grazie alla sicurezza che trasmette a tutto il reparto. Difensore che combatte su ogni pallone e preciso nelle chiusure. Contro i campani potrebbe togliersi anche qualche soddisfazione a livello di bonus.

Romagna (Cagliari-Fiorentina): il giovane difensore scuola Juventus è diventato ormai titolare inamovibile per mister Diego Lopez. Non è un giocatore propenso a portare bonus, però la sua ledership in mezzo alla difesa si fa sentire e spesso riesce ad ottenere voti più che sufficienti.

Nuytinck (Udinese-Verona): il centrale olandese sta vivendo una fase di crescita dopo alcuni alti e bassi e sta portando a casa voti decisamente buoni. La sua fisicità in mezzo alla difesa a volte si rivela decisiva per fermare gli attaccanti avversari e ha dimostrato anche di potersi rendere pericoloso sulle azioni da calcio piazzato col colpo di testa.

Lazzari (Spal-Torino): giocatore rapido e di personalità nonostante la sua giovane età. Finora non ha regalato tanti bonus, ma è costante nel rendimento ed è uno dei giocatori tra le fila della Spal ad avere la fantamedia più alta. I ferraresi hanno bisogno di punti salvezza e la sua verve offensiva potrebbe essere importante.

Barella (Cagliari-Fiorentina) : il giovane centrocampista ha voglia di mettersi in mostra e di trascinare i suoi verso un buon risultato. La sua tenacia e la sua qualita in mezzo al campo sono spesso decisive , per questo in una partita cosi delicata potrebbe essere un giocatore inaspettatamente decisivo.

Matuidi (Juventus-Roma): il centrocampista francese, lotta contrasta e spesso ha la meglio, risulta essere l'arma in piu di questa Juve delle ultime partite. Ogni tanto trova pure la via del gol che consolida una buona media per una centrocampista piu votato al contenimento. Schieratelo non ve ne pentirete.

Barak (Udinese-Verona): la vera sorpresa di questo fantacalcio, corre ha un'ottima visione di gioco e segna tantissimo. Chi ha puntato su di lui da inizio anno ha fatto un grande affare. La partita di domenica presenta meno insidie della precedente, continuiamo a dare fiducia al giovane Barak potrebbe nuovamente stupirvi.

Floccari (Spal-Torino): finalmente Floccari. Lo aspettavamo tutti, sembra esser tornato il rapace pirata conosciuto qualche anno fa tra Atalanta e Lazio. Adesso è tempo di conferme e gia con il Toro tutti vogliono un'altra grande prestazione. Noi lo consigliamo potrebbe essere ancora gloria per lui. 

Cutrone (Milan -Atalanta): il momento è molto critico, la squadra nonostante tutto ha troppi alti e bassi, Patrick dal canto suo, esploso incredibilmente in estate, ha saputo cogliere le occasioni e questa potrebbe essere l'opportunità di dimostrare ancora che la sua freschezza e voglia di emergere possono essere decisive per il Milan. 

Verde (Udinese-Verona): l'esterno d'attacco si sta rendendo protagonista di buone prestazioni e sta regalando alcuni assist e gol importanti. Pecchia lo schiera quasi sempre titolare: potrebbe trovare la giusta occasione in contropiede contro una difesa che a volte è poco attenta.