Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 15^ GIORNATA

Musso sta facendo bene diamogli fiducia, Ansaldi dopo il gol da cineteca ancora sugli scudi, Gerson e Krunic alla ricerca di nuovi bonus, Pellissier e Babacar per trascinare i suoi con +3 pesanti
06.12.2018 13:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 573 volte
Fonte: Luca Nardi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 15^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Lowcost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

4-3-3

Musso

Ansaldi - Gagliolo - Troost ekong - Gosens

Gerson - Krunic - Ciciretti

Pellissier - Babacar - Kluivert

 

Musso (Udinese-Atalanta):  l'Udinese dopo il cambio allenatore sembra aver trovato buona continuità e nelle partite casalinghe il reparto difensivo ha dimostrato una maggiore affidabilità. L'argentino sta dando la sicurezza che mancava tra i pali, contro l?atalanta potrebbe far bene. Sicuro

Ansaldi (Milan-Torino): in base alle sue caratteristiche, il terzino granata è dotato di una buona propensione a spingere e spesso tocca tanti palloni. Inoltre ha il vizio del gol. Il turno non è dei più facili ma potrebbe essere per lui l'occasione giusta per dimostrare il suo valore ancora una volta. Scommessa spendibile

Gagliolo (Parma-Chievo): apparso un pò appannato nelle ultime partite è pure sempre uno dei migliori difensori low cost della Serie. Considerando anche l'avversario che non fa dell'attacco il suo punto di forza, potrebbe essere una buona occasione per rilanciarlo e dargli fiducia. Colonna

Troost ekong (Udinese-Atalanta): sembrava aver perso lucidità, ma le ultime prestazioni danno sicuramente la fiducia che serve per confermarsi in casa contro la Dea. Schieratelo potrebbe trovare anche un bonus inaspettato. Fiducia

Gosens (Udinese-Atalanta): instancabile motorino sulla fascia sinistra, Gasperini ha tantissima fiducia su di lui, e la fascia sinistra è di suaesclusiva competenza, che sta disputando un ottimo campionato Può sorprendere anche in zona bonus. Sorpresa.

Gerson (Sassuolo-Fiorentina): la fase iniziale della sua stagione è stata molto stentata, a causa di qualche problemino di ambientamento, adesso sembra ritrovato soprattutto nel nuovo ruolo più vicino alla porta. Nelle ultime partite, il giocatore ha mostrato segnali di crescita interessanti. Merita fiducia perché si tratta del tipico centrocampista offensivo che non appena trova l'occasione giusta sa segnare. Ispirato

Krunic (Empoli-Bologna) : gol fondamentale sabato scorso e prestazione importante per lui che sembra aver finalmente ritrovato fiducia e spensieratezza e nella lunga cavalcata verso la salvezza potrà tornare molto utile ai suoi. In casa contro il Bologna si deve schierare. Qualità e quantità allo stato puro. Chi lo avrebbe mai detto! Da Bonus.

Ciciretti (Parma-Chievo): toh guarda chi si rivede? Alcuni avevano puntato su di lui complice il buon finale della scorsa stagione, ma era stato spesso troppo altalenante. Adesso complice l'infortunio di Gervinho potrebbe avere lo stimolo per ritrovare continuità e buone prestazioni. Per chi ancora lo possiede in rosa, puntateci questa giornata. In ripresa

Pellissier (Parma-Chievo): ad inizio campionato in pochi avrebbero scommesso su di lui, ma pian piano è riuscito a conquistarsi il posto da titolare e ad offrire prestazioni convincenti. In quattro presenze non è mai sceso sotto la sufficienza e ben due reti segnate sono un discreto bottino, che potrebbe crescere domenica contro un Parma che subisce qualche gol di troppo in casa. giocatore intramontabile

Babacar (Sassuolo-Fiorentina): ancora non ha ritrovato quella continuità sotto porta che qualche stagione fa lo aveva portato nell’olimpo dei giocatori dall’ottimo rapporto prezzo/prestazione. Dopo una stagione anonima questa stagione non ha trovato i giusti spazi, però adesso il Sassuolo ha bisogno dei suoi gol se vuole ambire a prestigiosi traguardi europei. Potrebbe regalare grandi soddisfazioni.

Kluivert (Cagliari-Roma): giocatore ancora da scoprire, fa il suo senza strafare però non ha ancora trovato ne gol ne assist. Il valore non si discute, tuttavia avrebbe bisogno di un'iniezione di fiducia. Dovesse partire titolare o pure subentrando questa giornata potrebbe aver l'opportunità di trovare il guizzo vincente. Da rischiare