Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 11^ GIORNATA

Audero vuole blindare la porta, Marlon vuol continuare ad offrire buone prestazioni, Rigoni e Ruiz spingono alla ricerca del +3, Ciofani e Stepinski per stupire tutti ancora.
01.11.2018 11:09 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:   articolo letto 760 volte
Fonte: Alessandro Falcone
© foto di Federico Gaetano
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 11^ GIORNATA

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Lowcost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

Audero

Marlon - Pedro Pereira - Calabresi

Meitè - Rigoni L. - Cataldi - Ruiz F.

Ciofani - Santander - Stepinski

 

 

Audero (Sampdoria-Torino): il numero 1 dei blucerchiati si sta rivelando una delle sicurezze al fantacalcio grazie alle 5 reti inviolate su 10 partite disputate. La sfida col Torino potrebbe regalare un altro +1 da parte del portiere della Sampdoria. Sicurezza

Marlon (Chievo-Sassuolo): il difensore brasiliano si sta lentamente adattando al campionato italiano e il gol della scorsa giornata ne è una dimostrazione. Contro un Chievo non in grandissima forma potrebbe stupire ancora. Surprise

Pedro Pereira (Inter-Genoa): il terzino portoghese gioca adattato ad esterno destro e dovrà ancora abituarsi agli schemi di Juric oltre che al nuovo ruolo. Contro l'Inter l'ex Sampdoria potrebbe rivelarsi una grande sorpresa. Duttile

Calabresi  (Bologna-Atalanta): il difensore rossoblu dovrà riscattarsi dopo l'errore che ha causato il rigore del 2-2 in Sassuolo-Bologna. L'ex primavera della Roma in casa solitamente rende molto bene pertanto potrebbe fornire una buona prestazione. Giovane talento

Meitè (Sampdoria-Torino): il centrocampista sorpresa di queste prime partite punta molto a servire i compagni e talvolta trova anche la porta, siamo fiduciosi che  potrebbe prendere bonus inaspettati. Combattente.

Rigoni L. (Parma-Frosinone): il numero 32 dei ducali sta registrando un calo di concentrazione rispetto alle prime giornate di campionato ma il riscatto personale potrebbe arrivare grazie al pubblico di casa e soprattutto alla gara sulla carta non impossibile. Da schierare.

Cataldi (Lazio-Spal): a causa degli infortuni Cataldi sarà titolare contro la Spal e dopo la pesante sconfitta subita nel Monday Night contro l'Inter la Lazio cercherà di rialzarsi. L'ex Benevento potrebbe approfittare dell'occasione, magari regalando anche qualche bonus su punizione. In ripresa. 

Fabian Ruiz (Napoli-Empoli): è stato preservato da Ancelotti, al momento giusto lo ha lanciato, e ha dimostrato come spesso successo che aveva ragione. Fabian non fa mai una giocata banale, è utile alla squadra e ha gia trovato la porta. Nuovi bonus in arrivo? Puntarci

Ciofani (Parma-Frosinone): è tornato da un lungo infortunio e lentamente sta ritrovando sia la condizione fisica sia i bonus. E'tornato il bomber fondamentale per la rincorsa alla salvezza dei suoi, a suon di gol e assist sta trascinando i suoi, potrebbe trovare un nuovo bonus anche a Parma. Bomber.

Santander (Bologna-Atalanta): è al primo anno in serie A ma anche grazie alla guida di Filippo Inzaghi l'ex attaccante del Copenaghen segna e fa segnare i compagni. Ha tanta fiducia e determinazione pertanto potremmo aspettarci un bonus davanti al pubblico di casa. Determinato

Stepinski (Chievo-Sassuolo): in un momento collettivo di crisi il polacco è uno dei pochi giocatori della rosa che sta offrendo +3 al fantacalcio. Contro il Sassuolo l'ex Nantes potrebbe avere ancora l'occasione di caricarsi la squadra sulle spalle e di continuare a prendere bonus. Ispirato.