Fantacalcio, ANALISI ATALANTA NELLE PRIME 12 GIORNATE

Breve analisi fantacalcistica squadra per squadra a 1/3 di campionato. In questo articolo andremo a presentare top,flop,surprise dell'Atalanta
13.11.2019 20:00 di Redazione Tuttofantacalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Fabio Salis
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fantacalcio, ANALISI ATALANTA NELLE PRIME 12 GIORNATE

PORTA
Portiere di buon livello, ma in questo campionato ha subito qualche gol di troppo (17 in 11 presenze). La difesa della squadra di Gasperini ha bisogno di una sistemata. Lui fa il possibile per cercare di tenere la porta inviolata, spesso compiendo anche buoni interventi che gli valgono buoni voti in pagella, escludendo i malus dei gol subiti. Per lui 2 clean sheet e una fantamedia di 4,82. Buona alternativa da schierare dopo i "big" di ruolo.  -- > Gollini.

DIFESA
La conferma: Anche in questa stagione, problemi fisici permettendo, si conferma uno dei più positivi nella retroguardia atalantina. La sua abilità nel chiudere gli spazi agli avversari e nel tentare sortite offensive che sinora gli hanno permesso di mettere a segno 3 assist sono due qualità importanti che si riflettono sulla fantamedia che infatti è buona (6,2). Si può schierare nelle partite in casa come prima alternativa ai "big" titolari. -- > Toloi.
Chi sale: L'esterno alto è in costante crescita e sta regalando grandi soddisfazioni ai fantallenatori che hanno puntato su di lui. Sulla fascia sinistra spinge con efficacia e mette in difficoltà gli avversari, grazie alle sue qualità offensive. In questa stagione ha già messo a segno 3 gol e 2 assist in 9 presenze. Fantamedia: 7,39. Ottimo acquisto.  -- > Gosens.
Chi scende: Nello scorso campionato era stato uno dei top di livello nel suo ruolo e regalava bonus a nastro. Invece finora in queste prime 12 giornate ha deluso parecchio le aspettative, rimediando parecchie insufficienze in pagella. I due assist messi a segno non bastano per far arrivare la sua fantamedia alla sufficienza, che invece si ferma a 5,8. Rimandato. -- > Hateboer.

CENTROCAMPO
La conferma: Il "Papu" inventa giocate vincenti con grandissima facilità ed è in grado di mandare in porta i propri compagni più volte nel corso dei match. In questo campionato sta anche trovando una discreta continuità realizzativa: sono 4 i gol realizzati, oltre ad altrettanti assist. Nel reparto di centrocampo rappresenta un lusso incredibile per i fantallenatori. Fantamedia: 8,04. -- > Gomez.
Chi sale: che sia sulla mediana o sulla trequarti, l'ex milanista sta evidenziando una crescita interessante e soprattutto si sta ritagliando un buon minutaggio in campo. Propone buone giocate che permettono alla squadra di rendersi pericolosa in avanti, ma allo stesso tempo riesce ad essere attento in fase difensiva. La fantamedia è di 6,25, frutto anche di 1 rete e 1 assist messi a segno finora. -- > Pasalic.
Chi scende: 
partito molto bene con ottime prestazioni, sia in campionato che in champions, ha perso lo smalto dei giorni migliori rimediando anche un espulsione nell'ultima contro la Samp. --> Malinovskyi.

ATTACCO
La conferma: Fino all'infortunio che l'ha costretto ai box si era confermato un top assoluto di reparto, grazie alle sue ottime prestazioni e ai 6 gol e 2 assist messi a segno in 7 partite. La sua potenza fisica e qualità nel tiro si rivelano preziose per i risultati ottenuti dalla sua squadra. Non appena troverà la migliore condizione fisica, siamo sicuri che mostrerà ancora qualcosa di interessante. Fantamedia: 9,71. --> Zapata.
Chi sale: Nonostante il lieve calo fatto registrare nelle ultime due partite, il colombiano ha iniziato nel migliore dei modi la sua avventura calcistica a Bergamo. Dopo l'infortunio di Zapata, è riuscito a non far rimpiangere affatto,, un po' a sorpresa, il suo connazionale realizzando la bellezza di otto reti in dieci partite. Negli spazi è in grado di esaltarsi e costruire azioni interessanti. Fantamedia: 9. -- > Muriel.
Chi scende: Il giovane attaccante gambiano non sembra ancora maturo per il campionato di Serie A. Tanto impegno in campo e voglia di fare, che però non bastano. Tra le sue qualità rientrano la rapidità e una buona tecnica, ma in questa stagione non è praticamente mai riuscito a metterle in mostra. In 4 presenze nessuna rete realizzata e la sua media voto è di 5,88. Deve crescere.  -- > Barrow.